Vai al contenuto
Black08

Vicino appende nel condominio fogli insultando

Premetto che lavoro fino a tardi,il mio vicino già da un po’ attaccava fogli scrivendo insulti,solo per una sedia che strisciava non intenzionale per dare fastidio(non sapendo che dava fastidio),durata di un secondo,ad orari non dove si dorme,lui si è preso la libertà di scrivere un foglio dove mi insulta ignorante e senza educazione,io lo trovo davvero esagerato,anche perché ero disposta se me ne parlava ad farci attenzione

Black08 dice:

Premetto che lavoro fino a tardi,il mio vicino già da un po’ attaccava fogli scrivendo insulti,solo per una sedia che strisciava non intenzionale per dare fastidio(non sapendo che dava fastidio),durata di un secondo,ad orari non dove si dorme,lui si è preso la libertà di scrivere un foglio dove mi insulta ignorante e senza educazione,io lo trovo davvero esagerato,anche perché ero disposta se me ne parlava ad farci attenzione

Prima di tutto  ti consiglio  di mettere i feltrini sotto alle sedie ( a tutte).  Si sa che lo strisciare delle sedie da fastidio  non è  che uno lo deve fare appositamente. 

Se è  da un pò  che attaccava fogli con insulti io ne deduco che lo faceva  per altri motivi.

Lui ha sbagliato ad attaccare fogli con insulti,  tu a fare I rumori. Avete sbagliato  entrambi. 

  • Mi piace 1

il fatto -ovvio, ma va?- è che siamo tutti differenti; il tuo vicino invece di approcciarsi tranquillamente e parlarti ha dimostrato di preferire altri modelli di comunicazione.

 

Poi c'è un po' di confusione cronologica-temporale: già da tempo scriveva o ha iniziato adesso? Prima cosa scriveva? Inserisce anche nome e cognome tuo?

 

p.s. personalmente ho sempre mal digerito l'abitudine altrui dello "struscio" della sedia. Pensa che quella sotto di me, ad una data ora, trascina ogni giorno un qualche trespolo/tavolo per sfamare quel disgraziato del suo figliolo...che le dovrei dire?

Scusami mi sono appena trasferita vivevo prima in una casa singola e capisci che non ci facevo caso e non lo faccio con cattiveria

ULISSSE dice:

Prima di tutto  ti consiglio  di mettere i feltrini sotto alle sedie ( a tutte).  Si sa che lo strisciare delle sedie da fastidio  non è  che uno lo deve fare appositamente. 

Se è  da un pò  che attaccava fogli con insulti io ne deduco che lo faceva  per altri motivi.

Lui ha sbagliato ad attaccare fogli con insulti,  tu a fare I rumori. Avete sbagliato  entrambi. 

Grazie per il consiglio,ti spiego tranquillamente perché non ho capito il mio sbaglio che ammetto tranquillamente,prima vivevo in una casa singola e poi lavoro tante ore è stanca morta sto pochissime ore a casa quindi a ste cose non ci faccio caso se qualcuno non me lo dice e ti dirò che non lo trascino per tanto un millimetro lo sposto giusto per sedermi..

CausaPersa dice:

il fatto -ovvio, ma va?- è che siamo tutti differenti; il tuo vicino invece di approcciarsi tranquillamente e parlarti ha dimostrato di preferire altri modelli di comunicazione.

 

Poi c'è un po' di confusione cronologica-temporale: già da tempo scriveva o ha iniziato adesso? Prima cosa scriveva? Inserisce anche nome e cognome tuo?

 

p.s. personalmente ho sempre mal digerito l'abitudine altrui dello "struscio" della sedia. Pensa che quella sotto di me, ad una data ora, trascina ogni giorno un qualche trespolo/tavolo per sfamare quel disgraziato del suo figliolo...che le dovrei dire?

Si me lo dicevano la gente che c’era un foglietto attaccato io sempre di corsa per andare al lavoro non ci faccio caso,mi alzo stanchissima e penso solo alle cose che mi aspettano,non so cosa scriveva ma dal suo modo di insultarmi posso dire che è già successo che facesse questo,no penso che non scrive il nome per non avere querele,anche se non ho tempo per ste cose sinceramente,poi io rientro ad un’ora precisa perché faccio orari lunghi,e intensi,in quanto al struscio ti dirò che lo sposto di un millimetro,giusto quel poco per riuscire a sedermi a tavola..

Pagherei per avere una vicina di casa come te. Dalla mattina alla sera fuori al lavoro e l'unico "disturbo" è lo struscìo di una sedia!! Appena se ne vanno questi ***** che abitano qui da me, ti faccio sapere!!! Ti porto fuori pure il bidone della spazzatura, se non hai tempo tu!

Modificato da CausaPersa
CausaPersa dice:

Pagherei per avere una vicina di casa come te. Dalla mattina alla sera fuori al lavoro e l'unico "disturbo" è lo struscìo di una sedia!! Appena se ne vanno questi ***** che abitano qui da me, ti faccio sapere!!! Ti porto fuori pure il bidone della spazzatura, se non hai tempo tu!

Grazieee,ti dirò di più io ho un’altro vicino nel mio stesso piano con un cane monello,che a volte si diverte a darmi il suo buongiorno ad ore tipo 7 e non ho mai detto nulla perché capisco i proprietari e poi non mi sembra il caso di fare polemica,perché non hanno colpe,davvero trovo la gente incattivita 

Black08 dice:

non ho capito il mio sbaglio che ammetto tranquillamente,

Se non  lo hai capito, come fai ad ammetterlo?

 

A mio avviso la narrazione del fatto è incompleta :

Black08 dice:

Premetto che lavoro fino a tardi,il mio vicino già da un po’ attaccava fogli scrivendo insulti,

che tu lavori fino a tardi o che passi la giornata a casa, non rileva assolutamente nulla.

Il vicino "attacava fogli da un po'"  vuol dire che lo faceva da giorni? che ha ripetutamente attaccato dei fogli? 

Inoltre la cosa fondamentale è sapere COSA scriveva, devi indicare le parole usate e se contro di te specificatamente ,tipo " quella deficiente di Maria Rossi ogni sera struscia le sedie "   oppure se si limitava a " ci sono dei deficienti che strusciano le sedie di sera".

La cosa infatti cambia completamente connotazione.

 

Inoltre, cosa altrettanto fondamentale: la tua domanda al forum qual è? cosa vuoi sapere?

I post  dell'avvocato SisterOfNight evidenziano l'abitudine a far attenzione a tutte le singole parole ( come da lavoro) come a volte  faccio anche io, ma non certo con la sua precisione.

Certamente il racconto  non è  preciso, ma l'opener ha scritto  solo 4 post e immagino che abbia qualche difficoltà  a ritrovarsi in condominio avendo  abitato sempre in casa singola e non si è  resa subito conto  che spostando una sedia anche di pochi cm provoca rumore e fastidio  a chi abita sotto soprattutto se essendo tardi l'altro può stare già a letto come capita a me.

Io  gli ho consigliato  di mettere i feltrini alle sedie e mi ha ringraziato. Ciò  mi ha spinto a pensare che il suo problema è  abituarsi a fare attenzione  anche alle minime azioni e ci ho visto disponibilità a cambiare. 

Spero  che sia così. 

  • Mi piace 1
ULISSSE dice:

immagino che abbia qualche difficoltà  a ritrovarsi in condominio avendo  abitato sempre in casa singola e non si è  resa subito conto  che spostando una sedia anche di pochi cm provoca rumore e fastidio  a chi abita sotto

Eh purtroppo è vero che tra casa singola con nessuno sopra sotto o difianco e casa in condominio cambia molto la situazione.

UN giorno facevo step a casa mia (casa bifamigliare, io sopra, genitori sotto), lo step era posizionato su un tappetino sportivo.  Mia madre, che stava al piano sotto, viene di sopra e mi chiede cosa fosse quel rumore fortissimo che sentiva da sotto.

Io sono rimasta basita...lo step faceva rumore?  cioè non è un tapis roulant dove corri, batti piedi...lo step e' un attrezzo in cui vai su e giu' con il piede ma non lo batti a terra.

Così ho provato ad andare sotto mentre lei lo usava.  Ebbene, si sente da matti. Ed è fastidioso.

 

In casa ogni sedia ha i feltrini, altrimenti fa un baccano assurdo, specie in orari tardi o di mattina molto presto.

Certo, il vicino puo' pure suonare alla porta e gentilmente avvertire che ci sono rumori fastidiosi...senza appendere cartelli

  • Mi piace 2
SisterOfNight dice:

Se non  lo hai capito, come fai ad ammetterlo?

 

A mio avviso la narrazione del fatto è incompleta :

che tu lavori fino a tardi o che passi la giornata a casa, non rileva assolutamente nulla.

Il vicino "attacava fogli da un po'"  vuol dire che lo faceva da giorni? che ha ripetutamente attaccato dei fogli? 

Inoltre la cosa fondamentale è sapere COSA scriveva, devi indicare le parole usate e se contro di te specificatamente ,tipo " quella deficiente di Maria Rossi ogni sera struscia le sedie "   oppure se si limitava a " ci sono dei deficienti che strusciano le sedie di sera".

La cosa infatti cambia completamente connotazione.

 

Inoltre, cosa altrettanto fondamentale: la tua domanda al forum qual è? cosa vuoi sapere?

Mi ero accorta dei fogli solo una volta ho letto il contenuto,però era un avviso di chiudere il cancello ho pensato che il foglio era sempre il stesso quindi mi sono limitata a tirare diritto,il foglio cominciava con un insulto non scrivendo il nome,non ho una domanda solo un’osservazione,penso di essere una persona disponibile,che se uno mi parla di un mio sbaglio sto attenta e cerco di non farlo,mi lamento solo di insulti a gratis su una persona che ha appena traslocato entrata da poco,che ha fatto un sbaglio e si ricorre ad fare spettacoli quando si può suonare alla porta,io di certo non sono una persona non educata e non pronta all’ascolto.tutto qua 

ULISSSE dice:

I post  dell'avvocato SisterOfNight evidenziano l'abitudine a far attenzione a tutte le singole parole ( come da lavoro) come a volte  faccio anche io, ma non certo con la sua precisione.

Certamente il racconto  non è  preciso, ma l'opener ha scritto  solo 4 post e immagino che abbia qualche difficoltà  a ritrovarsi in condominio avendo  abitato sempre in casa singola e non si è  resa subito conto  che spostando una sedia anche di pochi cm provoca rumore e fastidio  a chi abita sotto soprattutto se essendo tardi l'altro può stare già a letto come capita a me.

Io  gli ho consigliato  di mettere i feltrini alle sedie e mi ha ringraziato. Ciò  mi ha spinto a pensare che il suo problema è  abituarsi a fare attenzione  anche alle minime azioni e ci ho visto disponibilità a cambiare. 

Spero  che sia così. 

Intanto ti ringrazio per la risposta,si ho subito provveduto a cambiare,infatti ho alzato di peso il mobile e riappoggiato piano piano al suolo assicurandomi di non fare emettere nessun rumore 

  • Mi piace 3
Black08 dice:

il foglio cominciava con un insulto non scrivendo il nome

Capisco lo sfogo, e sicuramente la strada migliore sarebbe parlarsi in un condominio, ma da un punto di vista giuridico il foglio appeso non configura un reato non imputando a nessuno in particolare il rumore nè indirizzando l'offesa a una persona identificabile (da quel che ho capito).

Quindi hai poco da fare.  Hai preso atto del disturbo e hai fatto bene a provvedere.  

io solitamente sono uno che va il sangue al cervello e agisce d'impulso sul momento, e facendolo male sbagliando. ma tipo ora che hai avuto modo di ragionarci, io andrei a suonare al tizio in questione e chiarirei a parole le varie incomprensioni, poi potrebbe sempre capitare che lui ti aggredisca verbalmente una volta sulla porta, a quel punto poi fregatene del resto, ma almeno a parole dovresti provare un approcio, magari si scopre che il problema non combacia coi tuoi orari e arriva da altrove

 

Pierpiero87 dice:

io solitamente sono uno che va il sangue al cervello e agisce d'impulso sul momento, e facendolo male sbagliando. ma tipo ora che hai avuto modo di ragionarci, io andrei a suonare al tizio in questione e chiarirei a parole le varie incomprensioni, poi potrebbe sempre capitare che lui ti aggredisca verbalmente una volta sulla porta, a quel punto poi fregatene del resto, ma almeno a parole dovresti provare un approcio, magari si scopre che il problema non combacia coi tuoi orari e arriva da altrove

 

Ciao,grazie intanto per la risposta,diciamo che lavoro e non ho tempo da dedicargli e faccio tante ore,se riesco a dormire 7 ore e già un miracolo,si forse hai ragione non ho origini italiane,se anche sono nata in Italia,ma ho appena traslocato ho fatto amicizia con tutto il condomino tranne quel vicino che si è preso la briga di insultarmi,senza chiedermi di smetterla,se gli davo fastidio,nah poi se ci penso sono più matura di lui o lei,non devo abbassarmi ad essere volgare,ed insultare. Gli devo dimostrare che io sono più matura 

SisterOfNight dice:

Capisco lo sfogo, e sicuramente la strada migliore sarebbe parlarsi in un condominio, ma da un punto di vista giuridico il foglio appeso non configura un reato non imputando a nessuno in particolare il rumore nè indirizzando l'offesa a una persona identificabile (da quel che ho capito).

Quindi hai poco da fare.  Hai preso atto del disturbo e hai fatto bene a provvedere.  

Lo penso pure io,ma lui o lei che mi ha offesa sinceramente ho poche parole da scambiare mi fa già capire tanto una persona così tossica,io ho altri valori,e non lo insultero’ si commenta da solo/a,ho provveduto non per lui o lei,ma per me stessa,se avrà in futuro ancora da scrivere dopo che ho attaccato gli anti rumori,non garantisco la stessa pacatezza che ho ora,perché secondo me il problema deriva dal razzismo e non voglio dilungarmi perché persone così mi fanno paura 

Black08 dice:

Lo penso pure io,ma lui o lei che mi ha offesa sinceramente ho poche parole da scambiare mi fa già capire tanto una persona così tossica,io ho altri valori,e non lo insultero’ si commenta da solo/a,ho provveduto non per lui o lei,ma per me stessa,se avrà in futuro ancora da scrivere dopo che ho attaccato gli anti rumori,non garantisco la stessa pacatezza che ho ora,perché secondo me il problema deriva dal razzismo e non voglio dilungarmi perché persone così mi fanno paura 

Brava!!  È  un bel post e spero tanto che non ci entri il razzismo perché sarebbe  veramente brutto.

Hai detto bene: hai provveduto con i feltrini per te stessa. 

ULISSSE dice:

Brava!!  È  un bel post e spero tanto che non ci entri il razzismo perché sarebbe  veramente brutto.

Hai detto bene: hai provveduto con i feltrini per te stessa. 

Dalla gente ormai ci si deve aspettare di tutto,spero che non sia così,perché fa brutta figura lui o lei,che per un problema di cultura diversa fa tutto ciò,siamo nel nuovo millennio ed essere di una cultura diversa non dovrebbe portare ad odiare un vicino che non ti ha ucciso il gatto 

Però " attaccava fogli" , mi sembra esagerato: bastava inviargli una lettera, - possibilmente -

firmata, o aveva dei problemi?.

gianiges dice:

Però " attaccava fogli" , mi sembra esagerato: bastava inviargli una lettera, - possibilmente -

firmata, o aveva dei problemi?.

Guarda che hai invertito i soggetti.

L'opener è la persona che è l'oggetto dei cartelli, un anonimo/a è colui o colei che, disturbata dallo struscio delle sedie, ha attaccato (da anonimo/a) i cartelli.

" attaccava i fogli ": era ed è riferito allo sconosciuto "attacchino".

" bastava inviargli una lettera": era, ed è riferito allo " sconosciuto attacchino".

"- possibilmente - firmata": era, ed è riferito allo " sconosciuto attacchino.

"  o aveva dei problemi ?.": era, ed è riferito allo " sconosciuto attacchino".

gianiges dice:

" attaccava i fogli ": era ed è riferito allo sconosciuto "attacchino".

" bastava inviargli una lettera": era, ed è riferito allo " sconosciuto attacchino".

"- possibilmente - firmata": era, ed è riferito allo " sconosciuto attacchino.

"  o aveva dei problemi ?.": era, ed è riferito allo " sconosciuto attacchino".

Intanto ti ringrazio di aver risposto,non ho nessuna intenzione con nessun vicino di fare la guerra,e di fare dispetti(non pretendo di stare simpatica a tutti perché non si può fare)però essere persone civili darci il buongiorno e salutarci,penso che sia il minimo,credo che lui o lei non ha firmato con il proprio nome per paura di essere querelato(e se devo essere sincera non ho molto interesse a farlo) bastava anche venire alla mia porta è dirmi,senti ho questo problema con te puoi evitare ed io subito cambiavo il mio sbaglio e scusandomi perché so che molto probabilmente il strisciare della sedia,appena traslocata in un condominio da fastidio(da quello che mi hanno detto alcuni che hanno risposto)non ho avuto tempo di organizzarmi perché come ho detto torno a casa per dormire 

  • Mi piace 1

La cosa migliore è far si di non dare fastidio. Poi se i condomini attaccano fogli con insulti la cosa migliore è presentare denuncia per ingiuria, calunnia, diffamazione e ne caso per violenza privata. Poi 3 cause civili art 2043 CC danni per l'ingiuria, la calunnia e la diffamazione. Lo spenni.

Branch dice:

La cosa migliore è far si di non dare fastidio. Poi se i condomini attaccano fogli con insulti la cosa migliore è presentare denuncia per ingiuria, calunnia, diffamazione e ne caso per violenza privata. Poi 3 cause civili art 2043 CC danni per l'ingiuria, la calunnia e la diffamazione. Lo spenni.

Sai con queste persone con un cervello così piccolo,che si comportano come bambini,che devono essere educati a me non va di dedicargli il mio tempo anche perché io lavoro tante ore e torno a casa solo per dormire,la figura di quello immaturo lo fa lui,con persone così credimi, lascia che il karma faccia il suo dovere. Sii maturo e passa oltre 

Scusa @Black08 di che zona di Venezia stai parlando?

Non sarà per caso la terraferma veneziana, zona di Mestre, vicinanze Stazione?

 

Non per giustificare l'anonimo, ci mancherebbe, ma risulta dalla stampa che in zona via Piave e limitrofe ci sono parecchie intolleranze fra residenti, al punto che hanno introdotto dei divieti di circolazione.

 

Dispiace dirlo ma in quella zona c'è acrimonia verso giovani signore di colore che, di fatto, hanno reso invivibile il quartiere; non sarà sicuramente il tuo caso, non è sicuramente giusto, ma in molti sono esasperati; l'esasperazione, a volte, porta a gesti poco educati che, indubbiamente, sono da condannare, ma la colpa "principe" è altra.

 

Io, risolto il problema strusci, lascerei tempo al tempo e, una volta che ti avranno conosciuta meglio, probabilmente non si ripeterà più l'increscioso occorso.

×