Vai al contenuto
Dani1980

Vicini rumorosi - chiede rimbomba troppo

Grazie del consiglio, Claudio.

Le casse (e anche il televisore) sono appesi al pannello porta tv che a sua volta è appeso al muro.

 

Secondo te se isoliamo le casse dal pannello porta tv la situazione potrebbe migliorare?

Se riesce ad isolare fisicamente, tipo tappettino poliuretanico, sia il tv (ponendolo sotto) sia le casse (con qualche tipo di ammortizzatore in gomma) potrebbe migliorare. Ma se il volume rimane sempre altissimo ci sarà poco da tentare.

Ciao Daniele,

 

spero che tu possa risolvere il tuo problema.

Però mi ha colpito questa tua frase:

"Io ormai sono arrivato ad un punto in cui anche un minimo rumore mi da fastidio e mi innervosisce e tengo sempre l'orecchio vigile per sentire se ha acceso la musica (anche se non stiamo in silenzio fanno così casino che si sente quando rincasano!)."

 

Ecco, questo è quello che non devi fare, stare appizzato con l'orecchio per carpire i rumori provenienti dall'appartamento di fianco. In questo modo vivi male e ti esaurisci. Cerca di prendere le cose con più serenità, mi sembra che hai una vicina con cui fino adesso puoi parlare e farle presente i tuoi fastidi, pertanto non ti scoraggiare e trova il tuo equilibrio nella tua casa.

In bocca al lupo!

 

Scritto da Carpediem il 07 Giu 2012 - 12:47:22: Ciao Daniele,

 

spero che tu possa risolvere il tuo problema.

Però mi ha colpito questa tua frase:

"Io ormai sono arrivato ad un punto in cui anche un minimo rumore mi da fastidio e mi innervosisce e tengo sempre l'orecchio vigile per sentire se ha acceso la musica (anche se non stiamo in silenzio fanno così casino che si sente quando rincasano!)."

 

Ecco, questo è quello che non devi fare, stare appizzato con l'orecchio per carpire i rumori provenienti dall'appartamento di fianco. [...]

Sì infatti l'obbiettivo che mi sono posto è quello di vivere più serenamente altrimenti rischio veramente di ammalarmi.

 

Al punto che dà fastidio ogni rumore ci si arriva dopo anni che si subisce. Anche io li sento quando rientrano in casa, si annunciano sempre con i soliti tonfi che continuano poi. Non si pretende il silenzio ma i rumori "normali" del vivere non comprendono provocare colpi, tonfi, tallonate, urlare, sedie battute ecc.

Scritto da valentina18 il 08 Giu 2012 - 08:30:38: Al punto che dà fastidio ogni rumore ci si arriva dopo anni che si subisce. Anche io li sento quando rientrano in casa, si annunciano sempre con i soliti tonfi che continuano poi. Non si pretende il silenzio ma i rumori "normali" del vivere non comprendono provocare colpi, tonfi, tallonate, urlare, sedie battute ecc.

 

Questa purtroppo è gente maleducata che non rispetto di nessuno.

 

Scritto da Carpediem il 08 Giu 2012 - 11:18:08:

Questa purtroppo è gente maleducata che non rispetto di nessuno.

E sono queste persone irrispettose che, insieme agli intelleranti ai normali rumori del vivere, che dovrebbero andare in campagna.

Scritto da Caressa il 08 Giu 2012 - 11:44:48:

E sono queste persone irrispettose che, insieme agli intelleranti ai normali rumori del vivere, che dovrebbero andare in campagna.

Pienamente d'accordo.

Ci sono nuovi aggiornamenti!

Settimana scorsa vi avevo scritto...

Scritto da Dani1980 il 06 Giu 2012 - 14:40:13: Lunedì ho parlato con la nostra vicina per spiegarle che il suo volume è eccessivamente alto ed in casa nostra la situazione è diventata insopportabile.

[...]

Ha detto che cercherà di fare più attenzione.

Nel we tutto è tornato come prima. Ieri sera per poter seguire la partita dell'Italia senza sottofondo musicale, avevo il volume del tv a 80/100 e stare in salotto era insopportabile tanto era alto il volume.

Così non si può proprio andare avanti...

Propongo quello che ho detto altre volte. E' un sistema dissuasivo che ritengo valido nel 90% dei casi, e costa meno di qualsiasi altro modo di risolvere un problema incancrenito.

29.06.2013

Una possibile e rapida soluzione. Un mio amico mi dice di aver trovato una soluzione sicura contro i disturbatori del piano di sopra nel condominio dove abita. Intanto è sicuro che i disturbatori sono proprio loro. I rumori, forti e fastidiosi erano lo strascinamento di mobili divani e sedie ed il rumore di zoccoli e tacchi anche nelle ore di riposo. Da anni duravano frequenti discussioni, lettere ai disturbatori, lettere ed intervento dell’amministratore, tutto inutile. I rumori insopportabili continuavano, ma i disturbatori negavano di essere loro a farli. Perciò ha preso questa decisione.

Si è fatto costruire da un artigiano uno speciale attrezzo metallico, applicato saldamente in cima ad un manico di legno per scopa che si vende anche nei negozi. L’attrezzo, abbastanza ingegnoso, mai visto prima ha 2 scopi :1°-fare molto rumore da trasmettere sotto i piedi dei disturbatori, 2° non rovinare il proprio soffitto, 3° non aver bisogno di manutenzione, 4° essere sempre immediatamente disponibile appena i disturbatori entrano in azione. L’amico mi assicura che la prima volta che l’ha usato mentre imperversavano i disturbi, questi si sono immediatamente interrotti. Ed ora ogni volta che li sente usa l’attrezzo speciale ed il disturbo diminuisce o cessa immediatamente. Mi assicura che lo usa da alcuni mesi, perché trasmette al momento del disturbo un messaggio istantaneo, chiarissimo, senza bisogno di intermediari, ed ottiene effetti istantanei. Dice che in questi ultimi mesi i disturbi si sono notevolmente rarefatti, e quando qualche volta accadono spedisce il messaggio acustico: una dozzina di energici colpi sotto i piedi dei disturbatori sono sufficienti

Mi dice di aver speso 80 euro per farsi fare l’attrezzo ma di essere contentissimo della soluzione, che gli è costata meno in soldi, tempo e rabbia di qualsiasi altro sistema, amministratore, carabinieri, avvocati, tribunali ecc. Va bene anche se i disturbatori sono nel piano di sotto, perciò battendo sul proprio pavimento, o nell’appartamento a fianco, battendo sulle pareti laterali. L’artigiano è disposto a farne altri. Basta mettersi d’accordo. Saluti a tutti. Tekodan2000

×