Vai al contenuto
Elecinque

Vicini intolleranti ma rumorosi

Buongiorno a tutti. Vi seguo da diverso tempo ed ora ho necessitá di alcune informazioni. Vivo in una bifamiliare e i nostri vicini, coppia giovane con un bimbo, sono totalmente intolleranti. Fin dall'inizio la moglie ci ha fatto notare ogni minimo rumore. Dice che sente addirittura la vibrazione del cellulare. Una sera ci ha rimproverati perchè avevamo una coppia a cena e si sentiva parlare. Non siamo liberi di appendere un quadro che senti subito lamentarsi o addirittura li vedi andare via. Nonostante la loro intolleranza noi invece continuiamo a subire tutti i loro rumori: zoccoli sulle scale su e giù, bambino che strilla a tutte le ore, ante e cassetti che non vengono chiusi ma lanciati, senza limiti di orario.

Visto che noi non siamo cosi intolleranti, perche non si puo stare mummificati in casa, volevo sapere oltre quali limiti non si devono spingere. Avere gente a cena non vuol dire fare un rave party ma non si puo nemmeno stare muti. Appendere un quadro deve essere una libertá, non un terrore. Come posso tutelarmi da tutto ció? Sto cercando una soluzione civile, poi passeró al menefreghismo e alle soluzioni incivili, perche porto rispetto ma voglio vivere a casa mia!

Ciao! Comincia a far notare a questa coppia che anche tu senti tutti i rumori prodotti da loro. Comportati allo stesso modo. Quando senti gli zoccoli, suona e fai presente che tu li senti. Idem per le strilla del bimbo e per le ante dei mobili. Dopo un po' la smetteranno di rompere!!

Dura… Io in una situazione simile (mi venivano fatte osservazioni che poi però rispettavo) dove i vicini se ne fregano altamente e quando gli vengono fatte osservazioni rispondono che loro fanno quello che vogliono, ho proceduto con il metodo "fanculizzatevi". Purtroppo persone che rompono le cosiddette agli altri e in casa loro non guardano nemmeno a morire è pieno il mondo. Tutelarsi legalmente non è facile, il meglio è fregarsene e sbattersene. Nel momento in cui dovessero tornare a fare osservazioni "io faccio quello che voglio".

Ciao! Comincia a far notare a questa coppia che anche tu senti tutti i rumori prodotti da loro. Comportati allo stesso modo. Quando senti gli zoccoli, suona e fai presente che tu li senti. Idem per le strilla del bimbo e per le ante dei mobili. Dopo un po' la smetteranno di rompere!!

Quoto tranne l'ultima frase...non sarei così sicuro che l'effetto sarà quello di farli smettere..me lo auguro per te.

Sono d'accordo con Incubus. Se ho inquadrato bene i personaggi dalla descrizione probabilmente aumenteranno i rumori.

Vivo una situazione simile, vicini totalmente intolleranti, tanto da non poter invitare nessuno a casa altrimenti mi minacciano e insultano, ma loro invece fanno quel che vogliono, io e mia moglie abbiamo preso la decisione di andar via, altrimenti la loro vita da mentecatti rovina anche la nostra ed inoltre avendo una bimba di 5 anni la farei crescere con troppo paure, dato che insultano e minacciano anche quando c'è presente la mia bimba che spesso si mette ha piangere vedendo questi vermi insultarmi e minacciarmi.

Le ho provate tutte sia con le buone che con le cattive ma non riesco ha farli ragionare e quindi per la salute della mia famiglia devo andarmene.

Regolamento alla mano, se togliamo la notte, il resto del giorno potete fare senza tanti problemi i rumori di vita quotidiana, altrimenti intimate ai vicini di comprarsi una casa in montagna.

Avete un amministratore a cui rivolgervi per far notare che non violate alcuna regola condominiale?

Abbiamo proprio scelto una bifamiliare per evitare numerosi vicini rumorosi o intolleranti e di sfiga me ne sono trovata una che lo è entrambe. La cosa si aggrava anche perchè lei è seriamente esaurita. E non lo dico tanto per...

una domanda: avere gente a cena, 2/3 persone che parlano normalmente fino a che orario non si puó considerare disturbo? Parliamo di colloqui normali. E con una frequenza di 1/2 al mese!

Inoltre nel pomeriggio qual è l'orario del riposo? Secondo loro, avendo un bambino piccolo, dovrei rispettare i suoi sonnellini...problema: non ha mai lo stesso orario!

Sono arrivata al punto di pensare di vendere tutto e cercare una soluzione singola, ma economicamente non è facile prendere queste decisioni!

×