Vai al contenuto
SenzaParole86

Vicini fuori dal comune

Buonasera a tutti,sono una nuova iscritta e mi dispiace constatare che non sono l'unica ad avere problemi di vicinato,comunque cercherò di spiegare in poche righe quello che io e la mia famiglia stiamo subendo da 4 anni.Inizio col dirvi che abitiamo in un alloggio popolare dal 1992,ma prima dell'arrivo della "diciamo" famiglia(anche se il termine esatto sarebbe bestie) che abita sopra di noi,non abbiamo mai avuto nessun tipo di problema con gli altri inquilini.Comunque ogni giorno sopportiamo musica a tutto volume perchè il figlio 20enne disoccupato credo abbia una consolle da dj e il volume è talmente alto che con le finestre aperte si può sentire anche nella via di fianco,contemporaneamente i genitori alzano la tv al massimo,la figlia quindicenne non contenta accende anche lei la musica,in più visto che padre e figlio sono disocuppati rumori vari,spostamenti di mobili ecc anche a notte fonda,la moglie cammina tutto il giorno con i tacchi e questo è solo il culmine,all'inizio abbiamo chiesto gentilmente di ridurre i rumori,risultato si sono calmati per un giorno ed il giorno dopo come se niente fosse,in più sopportiamo continui derisioni e scherni(fischiano e ruttano davanti al nostro ingresso tanto per dirne una).Settimana scorsa,io e mio padre al culmine della disperazione siamo andati dai carabinieri(mentre la madre di questa famiglia mi urlava dietro e preferisco non ripetere ciò che ha detto),comunque una volta nominato il nome di questa famiglia ai carabinieri,hanno alzato gli occhi al cielo ed estratto un fascicolo riguardante il padre,pregiudicato,tossicodipendente e probabilmente spacciatore,hanno molte denunce a loro carico e quindi credo che la nostra non servirà a niente.Stiamo pensando seriamente di disdire l'alloggio dopo più di 20 anni,per andare a pagare un affitto che probabilmente sarà più del doppio di quello che paghiamo adesso,ma non ce la facciamo più a vivere in questo modo,io devo dare gli ultimi esami per laurearmi e non ho più la stabilità mentale per farlo,io e la mia famiglia abbiamo perso la gioia delle cose più semplici come per esempio cenare a casa dopo una pesante giornata di lavoro.Spero di aver reso l'idea della nostra situazione.Grazie a tutti

mi dispiace veramente tanto ..ho passato una situazione analoga .urla, rutti, rumori insopportabili e continui, offese, aggressioni, atteggiamenti veramente da folli e tutto con una tenacia e metodica da manuale...denunce su denunce....alla fine almeno momentaneamente sembra si siano calmati...

non so se esite anche lo stolking condominiale ... se così non fosse dovrebbero istituirlo.

sinceramente non so cosa consigliarti..se non è di tua proprietà cambia casa informandoti prima sui vicini... è orribile dover dimostrare la tua buona fede e onestà davanti ad un giudice se sei una persona corretta ed educata e soprattutto se è la prima volta.

 

un caro saluto e auguri sinceri

Scritto da SenzaParole86 il 28 Dic 2012 - 23:09:57: Buonasera a tutti,sono una nuova iscritta e mi dispiace constatare che non sono l'unica ad avere problemi di vicinato,comunque cercherò di spiegare in poche righe quello che io e la mia famiglia stiamo subendo da 4 anni.Inizio col dirvi che abitiamo in un alloggio popolare dal 1992,ma prima dell'arrivo della "diciamo" famiglia(anche se il termine esatto sarebbe bestie) che abita sopra di noi,non abbiamo mai avuto nessun tipo di problema con gli altri inquilini.Comunque ogni giorno sopportiamo musica a tutto volume perchè il figlio 20enn [...]

che gente di merd@...

se la vedranno con Dio.

le cause legali costano ed in più noi continueremo per diversi anni a vivere così mentre loro andrebbero avanti a vivere come se niente fosse,mio padre non è del tutto convinto nell'andarsene, dice che noi abbiamo diritto a restare visto che sono più di 20 anni che paghiamo regolarmente l'affitto,mentre loro non sanno cosa sia pagare una bolletta(sono stati sfrattati da un altro palazzo circa 6 anni fa)ma visto che questi sono alloggi popolari gli sfratti non esitono se non per i poveri pensionati.comunque vi aggiornerò,speriamo in un anno nuovo e casa nuova,anguri di buon anno a tutti!

×