Vai al contenuto
Tortina

Vicini esageratamente rumorosi

Sono davvero molto stressata a causa dei rumori che i miei vicini di casa fanno. Studio all'università e mi sveglio alle 6 della mattina ma non riesco a dormire a sufficienza, e nemmeno a studiare in casa,per cui sono sempre stanca. Mia mamma lavora molte ore al giorno tutti i giorni,perchè mio papà è disoccupato e quando torna a casa non può nemmeno riposarsi. Io sto davvero male, mi sento sempre triste, anche per la mia famiglia, ma non possiamo cambiare casa perché non abbiamo abbastanza soldi.La situazione è questa. Sotto di me abitano 5 persone, 3 sono bambini, uno nato da poco, e gli altri due avranno 10anni.

Fanno molti rumori perché giocano ma il problema è che giocano sempre. Corrono, giocano a palla, la tirano contro il muro, il bambino piu piccolo ha addirritura un bastone che batte per terra, L’anno scorso giocavano con i pattini in casa. Se non fanno rumore, il bimbo piange per un tempo prolungato,è successo anche a mezzanotte. Oltre a questi rumori, ci sono sempre mobili che strusciano, o che vengono sposati, tutti i giorni, quando uno dovrebbe avere l accortezza, se può, di alzarli. Ogni tot di tempo c’è un ritrovo di persone, persone con figli che fino alle undici ( ma a volte anche fino all’una) giocano senza limiti. La lavatrice viene messa in funzione a volte, anche a fino a mezzanotte e quando uno cerca di dormire e in casa c’è silenzio è fastidioso sentire un rumore che si interrompe e poi riprende. Per non bastare, sporcano vicino alla nostra macchina, e una volta è addirittura capitato che i bambini tirassero contro le pietre, per cui ho sempre l’ansia che tocchino la mia auto. Quando faccio la lavatrice ( e la faccio solo nel weekend) , friggono e i vestiti dopo puzzano. Loro pensano che noi siamo razzisti, perchè sono musulmani, ma non c’entra la loro religione, è il loro modo di comportarsi. In più il padre alle 5 di mattina si sveglia ed esce, e nel farlo sveglia anche me perché non so che cavolo abbiano da sbattere sempre. Ho provato a usare i tappi ma non attenuano i rumori. Inoltre ogni minimo passo che fai, ti spiano, e per non bastare mentono su di noi agli condomini. Tutta questa situazione mi ha causato una profonda tristezza/ansia/stress. In particolar modo perchè sembra che tutto quello che facciano, lo facciano per dispetto. Loro hanno la casa gratis, non lavorano, lavorano in nero a volte, ma praticamente sono sempre a casa perchè non hanno un cavolo da fare quidni hanno anche tempo da perdere, noi no, perchè io studio e mia madre lavora..... Ho l'ansia di tornare a casa, di camminare la mattina quando mi alzo perchè ho paura che mi rinfaccino del rumore. Ho provato a parlarne con loro e con l'amministratore ma niente, Io non vivo più bene nella mia casa e sto davvero iniziando a odairli profondamente perchè mi stanno rovinando la vita a casa. Ho bisogno di stare tranquilla ma non riesco. Avete dei consigli per una situazione del genere? ringrazio in anticipo.

Cioè, loro abitano SOTTO e voi sentite tutto questo?

E quelli che abitano sotto di loro e a fianco che dicono? (Dovrebbero essere ancora più infastiditi)

Considerazione generica: se da sopra sentite la lavatrice così forte, o è una di quelle scassate parecchio, o davvero il palazzo ha dei muri di cartavelina.

Considerazione pratica: purtroppo potete fare poco o nulla e mi spiace dirlo. Magari se siete in tanti, se si lamentano quelli sotto e a fianco, potete fare prima un esposto congiunto e poi prepararvi a fare causa, dividendo così le spese dell'avvocato. Alla fine però non so, non usano neanche lo stereo.

 

Finite le alternative, se i tappi non bastano per dormire e le cuffie tipo le bose per studiare, e non riuscite a sostenere l'unica è cambiare casa.

Se siete in affitto da questo punto di vista è un grande vantaggio, anche se dovete pagare il trasloco.

 

Ma poi con i bambini in età scolare, questo non li costringe a mandarli a letto presto e a ridurre i rumori già attorno alle 21-22?

 

Ah, e se fanno casino senza pietà, probabilmente puoi fregartene di fare casino quando cammini. Se ti adatti tu, potranno adattarsi anche loro, specie se hanno ignorato le tue passate lamentele.

grazie della risposta..Gli altri non sentono perchè questo condominio è composto da 8 appartamenti, 4 a 4, divisi 2 a 2, e quindi l'altra parte è un po' separata diciamo..

 

Il bambino più piccolo però non va ancora a scuola, e comunque anche i genitori spostano sempre mobili..

purtroppo non siamo in affitto, anzi, abbiamo finito di pagare il mutuo da poco,con non pochi sacrifici..mi spiace davvero perchè dopo mille lamentele , ho capito che devo solo mettermi l'anima in pace.. La maleducazione e l'ignoranza non hanno limiti.

grazie della risposta..Gli altri non sentono perchè questo condominio è composto da 8 appartamenti, 4 a 4, divisi 2 a 2, e quindi l'altra parte è un po' separata diciamo..

Capisco, hanno il muro portante in mezzo, immagino, quindi a meno che non facciano scoppiare una bomba in casa, non sentono quasi nulla.

 

Il bambino più piccolo però non va ancora a scuola, e comunque anche i genitori spostano sempre mobili..

purtroppo non siamo in affitto, anzi, abbiamo finito di pagare il mutuo da poco,con non pochi sacrifici..mi spiace davvero perchè dopo mille lamentele , ho capito che devo solo mettermi l'anima in pace.. La maleducazione e l'ignoranza non hanno limiti.

Mi spiace sinceramente, capisco che è un dramma, specialmente perché si soffre che vengano disturbate le persone a te care (nel tuo caso tua mamma).

Purtroppo c'è poco da fare, a meno di non voler provare a "restituire pan per focaccia" e vedere se così si rendono conto dei problemi che creano, ma si rischia di entrare in un vortice di sempre maggiori rumori e dispetti e lì poi c'è chi può affrontare quella situazione e chi non regge lo stress.

 

Posso solo farti un grosso in bocca al lupo.

Praticamente l'avrei potuto scrivere io questo messaggio. E' una situazione che va avanti da almeno 2-3 anni, appena arrivati.

Io ne ho molto più di 5 in casa, casino e urla tutto il giorno e anche stereo a tutto volume.

 

So che non servirà a molto, ma posso capirti benissimo, soprattutto la parte dello stress e dell'ansia, il non dormire bene per colpa loro, l'essere sempre "sul chi va là" per eventuali ritorsioni all'auto o vendette varie. Io devo andare dallo psicologo per poter stare un minimo bene, mi hanno rovinato proprio. Odio profondamente questa casa, questo posto, ma purtroppo anche noi non abbiamo i soldi per andarcene.

 

Ma poi possibile che dobbiamo andarcene noi, che non disturbiamo, non facciano danni, nessuno si lamenta mai di noi, e loro invece rimanere!?

 

I miei sono Italianissimi, quindi non è essere razzisti, è solo il comportarsi civilmente, essere un minimo "empatici" e pensare che il mondo non deve girare intorno a loro e al loro casino, o essere giustificati solo perché hanno bambini piccoli.

Proprio perché hanno bambini piccoli devono comportarsi da bravi genitori, insegnare ai figli piccoli il rispetto per gli altri, quindi anche a non disturbare chi vuole fare la propria vita e non deve essere continuamente disturbato da loro.

 

Ma tanto è tutto inutile. La cosa che mi fa più rabbia non è tanto la loro maleducazione e inciviltà (vanno d'accordo solo con gente come loro, per fortuna esistono tantissime persone educate e gentili, quelli sbagliati sono loro e prima o poi troveranno chi riuscirà a fargli abbassare la cresta) ma il fatto di non essere tutelati per niente.

 

Possibile che uno durante il giorno può fare tutto il casino che vuole, sopratutto disturbando gli altri?

Per @kiya Ciao! Appunto l essere non tutelati quando per colpa degli altri tu ci rimetti in salute! Mi sento meno sola a sentire il tuo commento quindi grazie.. io provo a registrarli , ma so che è inutile, spero di poter trovare un lavoro e andarmene e vendere questa a casa a persone peggiori, ma è solo uno stupido sogno :/ la cosa che mi da fastidio è anche che sono falsi e ipocriti! E chissà cosa vanno a raccontare in giro di noi.. mah spero davvero esista il karma

 

Per _GC_ grazie mille per l aiuto e crepi 🙂

Cara Tortina, mi succedono cose quasi uguali alle tue.

Da 8 mesi ormai subisco I vicini di sopra. Mi viene ansia, angoscia, disturbi fisici, perdita peso.

Buttano oggetti, muovono sedie, sbattono portefinestre con forza. Insomma se leggi in rete ce ne

Sono tanti di casi simili. Si potrebbe fondare un partito dei molestati.

Poi fanno dispetti e ti mettono contro tutti I condomini con bugie, nessuno crede e ascolta la mia versione.

Negano tutte le cattiverie. Purtroppo, da come ho capito, non posso dimostrare, non faccio ripicche e alla fine resta un problema tra privati. Mettere avvocati spendi e non concludi.

 

Errore mio e' averli fermati con dialogo pacato. Se invece applicavo indifferenza magari si stancavano.

Ogni volta che cerco di parlargli poi fanno peggio. Meglio ignorarli.

Ho comprato tappi, cuffie antirumore vari modelli funzionano ma stringono la testa fanno male.

  • Grazie 1

Provo a darti qualche suggerimento. Nel mio caso lo fanno apposta.

Sentono dove mi trovo e fanno rumori forti. Allora accendo radio o tv in una stanza e vado in una lontana.

Ascolto tv e radio con cuffie wireless per non farmi sentire.

Per dormire devo cambiare stanza piu' volte e metto tappi e cuffie antirumore insieme. Dormo bene ma la mattina ho dolori al cranio per la stretta. Fai venire amici e parenti, in presenza di testimoni si potrebbero limitare un po'.

 

Se tu stai al piano sopra potresti valutare di insonorizzare la stanza piu' piccola per spendere meno possibile e poi rimanerci tutto il giorno come un'isola felice.

Poi esci spesso a far spesa, distrazioni ti aiuta a ridimensionare, a non pensare.

A me piacerebbe creare un gruppo di autoaiuto x scambio consigli o un forum in rete.

Praticamente l'avrei potuto scrivere io questo messaggio. E' una situazione che va avanti da almeno 2-3 anni, appena arrivati.

Io ne ho molto più di 5 in casa, casino e urla tutto il giorno e anche stereo a tutto volume.

 

So che non servirà a molto, ma posso capirti benissimo, soprattutto la parte dello stress e dell'ansia, il non dormire bene per colpa loro, l'essere sempre "sul chi va là" per eventuali ritorsioni all'auto o vendette varie. Io devo andare dallo psicologo per poter stare un minimo bene, mi hanno rovinato proprio. Odio profondamente questa casa, questo posto, ma purtroppo anche noi non abbiamo i soldi per andarcene.

 

Ma poi possibile che dobbiamo andarcene noi, che non disturbiamo, non facciano danni, nessuno si lamenta mai di noi, e loro invece rimanere!?

 

I miei sono Italianissimi, quindi non è essere razzisti, è solo il comportarsi civilmente, essere un minimo "empatici" e pensare che il mondo non deve girare intorno a loro e al loro casino, o essere giustificati solo perché hanno bambini piccoli.

Proprio perché hanno bambini piccoli devono comportarsi da bravi genitori, insegnare ai figli piccoli il rispetto per gli altri, quindi anche a non disturbare chi vuole fare la propria vita e non deve essere continuamente disturbato da loro.

 

Ma tanto è tutto inutile. La cosa che mi fa più rabbia non è tanto la loro maleducazione e inciviltà (vanno d'accordo solo con gente come loro, per fortuna esistono tantissime persone educate e gentili, quelli sbagliati sono loro e prima o poi troveranno chi riuscirà a fargli abbassare la cresta) ma il fatto di non essere tutelati per niente.

 

Possibile che uno durante il giorno può fare tutto il casino che vuole, sopratutto disturbando gli altri?

Ciao, la penso come te non c'e' tutela. A me fanno rumori anche di notte. Cambiano in continuazione orari, intensita' e stanze. Non fanno nulla anche per giorni o settimane ... ma poi ricominciano.

Una vera tortura psicologica da campo di concentramento.

Vendere casa non e' facile, comprarla non tutti possono farlo.

 

I figli diventeranno come loro anche peggio.la mela non cade lontano da albero.

Io ci sto a creare un gruppo di auto aiuto o un forum dedicato ai rumori, contattatemi pure.

grazie per le risposte!Non so usare bene il forum,e quindi non so se leggerete le mie risposte.

Insonorizzare purtroppo no perchè costa, i miei non sono d accordo e dovremmo fare almeno tre stanze..

vorrei imparare a conviverci ma non riesco, ho paura perchè loro non hanno un tubo da fare mentre io e la mia famiglia si! e se per caso mi venisse voglia di vivere come fanno loro, cioè facendo attività rumorose in casa avrei paura che sti stronzi, vadano dalla loro amica dell'altro appartamento e mi denuncino.. Non so,vivere cosi è davvero brutto.. spero di andarmene proprio dall' Italia molto presto:) Grazie per il vostro sostegno 🙂

Ciao a tutti, io sono innuna situazione simile...a distanza di anni volevo chiedervi se avete risolto

×