Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
stefy9088

Vicina molestatrice

Salve, le scrivo in merito a dei problemi che io e la mia famiglia abbiamo da tempo con la mia vicina del piano di sotto. Allora i fatti sono questi: premetto che noi in famiglia siamo in 4 e lei è una donna sola di 63 anni che ci reca disturbo da anni ormai nel senso che ci spia...non possiamo camminare che lei inizia a urlare per giorni...mi aspetta per le scale quando porto fuori il cane o mi urla contro se stendo il bucato... ultimamente in uno degli ultimi giorni che ha passato ad urlare l'ho sentita dire a qualcuno che sono una rovina famiglie e qualche altro insulto che non ho ben compreso...io abito in un piccolo paese e tra 9 mesi mi sposo e sinceramente ho paura che le sue calugne possano rovinare tutto...proprio stasera si è messa a gridare perché è venuta a trovarci la mia nipotina di 9 anni...dopo di che ha aspettato che andassimo a dormire per pulire la neve dalla ringhiera apposta per svegliarci...io ormai vivo d'ansia...ho paura ad uscire di casa...mi sento sempre osservata...cosa posso fare?

La ringrazio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao,

 

mi spiace molto per la tua/vostra situazione, ma credo che il problema qui sia la sua vecchiaia e l'essere soli.

 

Ma siete in una bifamiliare (solo lei e la tua famiglia) oppure un condominio con altri condomini? Eventuali vicini cosa dicono?

 

Capisco la situazione dei piccoli paesi.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Da quello che leggo è appunto come dici tu una persona di una certa età, sola e forse con qualche problema. Penso che alla fine tu possa fare due cose: o ignorarla o cercare di "fartela amica". Forse è solo la troppa solitudine a renderla così, chissà un saluto oggi, una parola gentile domani...magari si ammorbidisce.

Legalmente penso che qualunque azione sia inutile, vista l'età e anche il fatto che mi sembra che non stia bene bene con la testa. Pure nel mio palazzo c'è una persona molto simile, stessa età, vive sola (marito e figli sono scappati poveretti), litiga con tutti, qualunque piccola cosa è motivo per scatenare un putiferio. Ormai la conosciamo, è stata anche ricoverata un paio di volte per esaurimento nervoso, la lasciamo parlare, io quando la incontro cerco comunque di essere gentile, a volte mi risponde (abbastanza) gentilmente, altre mi ignora o mi risponde male, che si può fare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

do sempre lo stesso consiglio...ma prenderla a 4 occhi parlando in modo tranquillo, spiegando le tueragione e finire dicendo di smetterla, che rischia una denuncia per calunnia, che se si vuole giocare a fare i dispetti ci rimette più lei a 63 anni che tu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Approfitta delle prossime festività ed a Natale, se non puoi invitarla a pranzo, portale una fetta di torta e falle gli auguri da parte di tutta la tua famiglia. Se proprio non diventerà una tua amica, quanto meno il suo atteggiamento nei tuoi confronti migliorerà sensibilmente. Ci scommetto. Tienici informati ... e tanti auguri da parte mia ! 💪

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×