Vai al contenuto
font-

Verifiche messa a terra inìmpianti eletrici dpr 462/01

Cari amici buongiorno,

volevo porvi un quesito sul dpr 462/01 verifica messa a terra degli impianti elettrici in un condominio.

Il condominio che non ha il portiere, non c'è l'ascensore, si ha solo la ditta delle pulizie delle scale e il giordiniere è obbligato alla verifica?

Se confermate che bisogna farle vi chiedo se ogni 2 anni o 5 anni.

Grazie e buona giornata a tutti.

La verifica dell'impianto di messa a terra in un condominio è obbligatoria in caso di presenza di dipendenti diretti del condominio (portiere) o in caso di presenza nell'immobile di attività professionali o commerciali con lavoratori subordinati o equiparabili (Dpr. 462/2001), come gli studi medici.

 

La periodicità è:

1) ogni due anni se nel condominio vi sono studi professionali medici o luoghi a maggior rischio d'incendio (autorimesse, caldaia condominiale con potenza superiore alle 1.000,00 Kcal/h, immobile con altezza superiore a 24 metri, presenza di un CPI);

2) ogni cinque anni per tutti gli altri casi.

Grazie per la tua risposta, quindi la ditta di pulizia e il giardiniere sono considerati lavoratori subordinati?

×