Vai al contenuto
Elisa F.

Verifiche da parte dell'amministratore - vorrei sapere se l'amministratore può effettuare questo tipo di verifiche?

Buonasera,

 

vorrei che l'amministratore verificasse la tipologia di caldaia su una colonna di appartamenti (in totale 4) in quanto c'è il sospetto che qualcuno abbia installato una caldaia non consona alla canna fumaria e questa crea problemi (di tiraggio) ad altri condomini

Purtroppo, però, l'amministratore è "latitante" (malgrado la mia insistenza, per ora, solo verbale)...

Vorrei sapere se l'amministratore può effettuare questo tipo di verifiche?

In caso di risposta positiva, come posso fare per fargli fare le suddette verifiche?

Ringrazio anticipatamente per le vostre risposte

Se avete un amministratore, immagino che siete più di 8 condomini, e poichè citi 4 appartamenti su una colonna, questi hanno una canna fumaria collettiva che serve solo un parte delle u.i.

L'amministratore può intervenire perchè parti comuni ad utilizzazione separata.

Per fugare ogni dubbio (il semplice sospetto non basta), devi avere tra le mani almeno un rapporto ( meglio più di uno ) di "analisi dei fumi" da parte o del tuo manutentore o dell'ente di controllo e, in caso di riscontro del mancato tiraggio della canna fumaria, inoltrarlo ufficialmente all'amministratore.

Esatto, siamo più di 8 condomini...

E' già stata fatta un'ispezione da cui si evincono delle irregolarità già dalla nascita della palazzina; la cosa più strana è che solo da 2-3 anni (la palazzina è del 2001) vi sono problemi di tiraggio e, 2-3 anni fa un condomino ha sostituito la caldaia. Questa potrebbe essere solo una coincidenza.... E' stato appurato che la problematica del tiraggio della canna fumaria non è la pulizia.

Dato che l'alternativa sarebbe sistemare la canna fumaria (con un notevole esborso e sostituzione delle caldaie) con due condomini a favore (coloro che hanno i problemi) e gli altri due contro, prima di arrivare a ciò, vorremmo che l'amministratore effettui una verifica per fugare ogni dubbio (l'amministratore ha già a sue mani l'ispezione e conosce ampiamente il problema).

Dato che l'alternativa sarebbe sistemare la canna fumaria (con un notevole esborso e sostituzione delle caldaie) con due condomini a favore (coloro che hanno i problemi) e gli altri due contro, prima di arrivare a ciò, vorremmo che l'amministratore effettui una verifica per fugare ogni dubbio (l'amministratore ha già a sue mani l'ispezione e conosce ampiamente il problema).

attribuzioni dell'amministratore:

art 1130 c.c.2. disciplinare l’uso delle cose comuni e la fruizione dei servizi nell’interesse comune, in modo che ne sia assicurato il miglior godimento a ciascuno dei condomini;

Se conosce il problema, tra l'altro importante e certificato da una ispezione, come dici, deve intervenire ai sensi del superiore articolo.

Chiedigli se ha mai sentito parlare di avvelenamento da monossido di carbonio...

×