Vai al contenuto
Silence84

Vendita appartamento anni 50/60

Silence84 dice:

vorrei tanto che andassero su a fare il .... alle persone di sopra!

Cominciamo da noi ad essere coraggiosi e a provare a far rispettare la legge.

La giustizia è garantista, le cause sono lunghe e costose, però se non le facciamo vince il peggio di noi.

Io sto lottando e la forza mi viene pensando che, se riuscirò a vincere, sarò di aiuto a chi si trova e si è trovato nelle nostre condizioni. 

Immagino tu sia molto giovane, non aver paura e, la prossima volta, provaci a tutelare i tuoi diritti e a far rispettare la legge. Più sentenze a favore di gente come noi forse cambieranno le cose in futuro. 

Sembra stupida retorica in confronto a tanti diritti per cui si lotta, ma il diritto a vivere la tranquillità e la quiete della propria casa fa parte della qualità della vita. 

  • Mi piace 1

Buonasera Nicolas, la ringrazio per la risposta, diciamo che le motivazioni a monte sono varie:  avevo già in mente di vendere prima che cambiassero i vicini poiché ho sempre desiderato tornare in una casa che non fosse ai piani alti e questa casa non l'ho acquistata io, ma era stata comprata negli anni novanta dal padre del mio compagno a nuda propieta e non era nei nostri gusti ma era una base di partenza; poi cambiando i vicini e succedendo quello che é successo ho dovuto anticipare e la motivazione principale che mi ha scoraggiato a far causa é che il Signore del piano di sopra conosce tutto l'ambiente poiché ha un agenzia immobiliare sua e ha dalla sua parte tecnici, geometri, architetti con cui lavora ha stretto contatto e ne sa mto più di me, é amico Dell amministratore e di tutti i condomini, tutto ciò mi ha messo in un grande disagio ed ho avuto paura che essendo il suo ambito, avesse lui il coltello dalla parte del manico anche perché come é possibile che abbia effettuato una ristrutturazione del genere non rispettando le norme?evidentemente ha gente dalla sua parte e sa che non correva riaschi, in più avendo già la voglia di andarmene fra un Po di tempo ha fatto si che non mi mettessi nemmeno a combattere!ho avuto anche paura che ci sarebbero  voluti anni, inoltre ho parlato con un avvocato che mi disse che i rumori sono una cosa molto soggettiva e che la perizia molto probabilmente non avrebbe dimostrato il superamento dei decibel, quindi ho gettato del tutto la spugna!comunque sia anche prima che venissero loro anche se c'era una signora anziana sopra di me se gli cascava anche un piccolo.oggetto sembrava fosse cascata una bomba quindi era ovvio che con una famiglia la situazione sarebbe stata questa ma.io non mi rendevo conto all' epoca, dovevamo andarcene prima ahimé!Non sono stata abbastanza forte ne sono consapevole.

Modificato da Silence84
Athena T. dice:

Grazie Silence84 per le info. Penso che o ti hanno detto delle balle o sono tutti stupidi, proprietario e ditta, perché lo strato isolante si mette SOTTO il massetto proprio perché più efficace che tra massetto e pavimento. Inoltre, lo ribadisco, i lavori dovevano essere fatti a norma anche per il rumore e loro sono stati solo fortunati che tu non li abbia citati in tribunale. Avresti potuto vincere tranquillamente. Spero lo facciano i nuovi proprietari. Un po' di rispetto ci vuole, per le norme e per le persone! 

A seconda del tipo di pavimentazione (materiale), del tipo di impianto radiale o meno, degli spessori richiesti ,  del tipo di struttura di solaio in cui si posa la pavimentazione si possono avere più soluzioni. Dalla posa di isolamento posto sotto il massetto, all'uso di argilla espansa o perlite mescolate nell'impasto e/o posa di tappetino usato per pavimenti in laminato.  Nelle pavimentazioni applicate con collanti è previsto un massetto ben livellato rasato in caso di posa del parquet. 

 

Se la nipote è ingegnere edile saprà come evitare ponti acustici e che tipo di isolante  usare per insonorizzare pareti e solai  anche nell'intradosso. 

Modificato da SPL House

Si ma il propietario lo sapeva che ci sono varie soluzioni poiché lavora tutti i giorni con questi tipi di problemi ma evidentemente sapeva di essere in una botte di ferro conoscendo tutte queste persone del mestiere, ha chiamato mezza città di professionisti per fare il lavoro e tutto ciò mi ha spaventato poiché io sono ignorante in merito! Mi ricordo che i muratori suoi vennero giù da me e mi dissero che il l'edificio era tutto in muratura di forati e che da giù si sentiva tutto come fossero su e infatti era come essere nel cantiere ma già prima che rimuovessero massetto e pavimento, nonostante ciò non credevo che ci sarebbero stati problemi del genere, son cascata dalle nuvole -.- comunque sia il mio compagno dorme anche con le cannonate soffre poco di questa situazione, forse anche questi signori percepiranno meno le vibrazioni e il rumore o almeno lo spero!

Dalla descrizione inerente i lavori: sfondellamento  del solaio, caduta calcinacci ed intonaco, etc  avere la consulenza di un ingegnere strutturista  prima di iniziare le demolizioni forse sarebbe stato utile cosi da evitare  disturbo ai piani inferiori  magari usando martelli demolitori potrebbe anche aver procurato lesioni ai "sappi"  se lo stabile è anni 60 magari sarebbe stato  necessario anche un consolidamento dei solai   

Modificato da SPL House
  • Mi piace 1

Esatto venne giù il suo ingegnere che disse che i danni erano solo a livello di intonaci e il proprietario disse che aveva l'assicurazione, mando giù un muratore che mi stuccó  le varie crepe anche se passando mesi sono un po' riapparse... io non mi fido di quello che ha detto, lui con quello si é messo la coscienza a posto e pensa di averci fatto un favore -.-

Anche io nella mia ignoranza penso che questi solai di tipo sap a pignatte, avrebbero bisogno tutti di un consolidamento addirittura ho una stanza in cui camminando vibra ogni cosa..inoltre quando sono tornata ad abitare qui erano presenti in due stanze delle crepe orizzantoli sul soffitto di tutte e due le camere e il suo ingegnere ha insistito a dire che non é il solaio ma l'intonaco! mi ripeto lui compra un Po tutti!che esseri che ci sono a giro...

Modificato da Silence84

Dici che allora che l'ingegnere che ti ha presentato il proprietario del piano superiore più che laureato e con studio tecnico era ancora uno studente  universitario o che non aveva esperienza  in campo edile ?

  

Modificato da SPL House

No quello non credo proprio che fosse alle prime armi però sono suoi collaboratori e amici quindi non so quanto possono essere veritieri..

×