Vai al contenuto
Amministratore82

Vecchio o nuovo proprietario ... chi paga? - chi fare il decreto ingiuntivo tra vecchio e nuovo proprietario?

A chi fare il decreto ingiuntivo tra vecchio e nuovo proprietario?

Il nuovo art. 66 disp. att. c.c. stabilisce che " Chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato solidalmente con questo al pagamento dei contributi relativi all'anno in corso e a quello precedente. Chi cede diritti su unità immobiliari resta obbligato solidalmente con l'avente causa per i contributi maturati fino al momento in cui è trasmessa all'amministratore copia autentica del titolo che determina il trasferimento del diritto ".

Quindi, se una spesa è relativa al 2009, e Tizio ha venduto casa nel 2010 a Caio, il decreto dovrei farlo a Tizio... no?

 

Grazie mille

A chi fare il decreto ingiuntivo tra vecchio e nuovo proprietario?

Il nuovo art. 66 disp. att. c.c. stabilisce che " Chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato solidalmente con questo al pagamento dei contributi relativi all'anno in corso e a quello precedente. Chi cede diritti su unità immobiliari resta obbligato solidalmente con l'avente causa per i contributi maturati fino al momento in cui è trasmessa all'amministratore copia autentica del titolo che determina il trasferimento del diritto ".

Quindi, se una spesa è relativa al 2009, e Tizio ha venduto casa nel 2010 a Caio, il decreto dovrei farlo a Tizio... no?

 

Grazie mille

Il decreto ingiuntivo puoi farlo solo al "condòmino"

Per eventuali debiti dell'ex condòmino devi agire con procedimento ordinario.

Nel caso specifico la spesa dovrà pagarla Tizio (ex condòmino) ma tu puoi fare decreto ingiuntivo a Caio perchè solidale con Tizio per gli anni 2009 e 2010.

Poi sarà interesse di Caio fare azione di rivalsa su Tizio.

E se si tratta di contributi condominiali del 2005? O addirittura del 2000 che il vecchio amministratore non ha mai richiesto?

Non dovrebbero essere più solidali, quindi dovrei intentare l'azione ordinaria contro Tizio?

Ovviamente se Tizio dovrebbe eccepire la prescrizione, dovrei intentare azione contro il precedente amministratore... giusto?

Se i debiti sono precedenti, c'è una noncuranza da parte di tutti anche dei condomini che non hanno sollecitato l'amministratore ad agire contro i morosi, in pratica l'ammanco graverà sul condominio, se poi si agirà contro l'ex amministratore, deciderà il Giudice l'ammontare del danno cagionato al condominio.

×