Vai al contenuto
TIZIANA30

Variazione periodo esercizio

Buonasera,

stasera durante un incontro con alcuni consiglieri, e' stata fatta l'ipotesi di modificare il periodo dell'esercizio attuale 01.05-30.04. Il problema che si e' creato e' relativo alla contabilizzazione di calore, i cui piani di riparto vengono consegnati diversi mesi dopo la chiusura del bilancio, in quanto le ultime bollette relative al gas arrivano nel mese di giugno. Quest'anno l'assemblea e' stata convocata ad ottobre (circa 6 mesi dopo la chiusura dell'esercizio)., causando ritardi anche nella richiesta dei conguagli.

La proposta e' quella di allungare di l'attuale esercizio dal 01.05.13 al 30.09.14, e poi continuare negli anni successivi con la chiusura sempre al 30.09. Secondo voi sarebbe possibile e in quale caso? (non ho ancora letto il regolamento di condominio).

Grazie!

Una vera follia!

Chiudere al 30/9 significa convocare,se va bene,a dicembre trovandosi delle super rate da versare immediatamente per far fronte alle fatture più corpose del riscaldamento che arrivano da febbraio in poi,fatture che non ammettono ritardi nei versamenti,fatture che indurrebbero l'amministratore ad un ferreo controllo e puntuale sollecito,sollecito che non arriverebbe in tempo utile.

Questa tipologia di condominio può avere un cambio di gestione al massimo con chiusura al 31/7!

Assemblea a settembre/ottobre,inizio versamenti ad ottobre.

Una vera follia!

Chiudere al 30/9 significa convocare,se va bene,a dicembre trovandosi delle super rate da versare immediatamente per far fronte alle fatture più corpose del riscaldamento che arrivano da febbraio in poi,fatture che non ammettono ritardi nei versamenti,fatture che indurrebbero l'amministratore ad un ferreo controllo e puntuale sollecito,sollecito che non arriverebbe in tempo utile.

Questa tipologia di condominio può avere un cambio di gestione al massimo con chiusura al 31/7!

Assemblea a settembre/ottobre,inizio versamenti ad ottobre.

Grazie del consiglio!

Però sul regolamento di condominio contrattuale è indicato proprio l'esercizio attuale: 01.05 - 30.04: occorre l'unanimità per poterlo modificare?

Grazie del consiglio!

Però sul regolamento di condominio contrattuale è indicato proprio l'esercizio attuale: 01.05 - 30.04: occorre l'unanimità per poterlo modificare?

E' una norma regolamentare modificabile con la maggioranza di cui al II comma art.1136cc.

Maggioranza presenti in assemblea con almeno 500 millesimi.

E' una norma regolamentare modificabile con la maggioranza di cui al II comma art.1136cc.

Maggioranza presenti in assemblea con almeno 500 millesimi.

Grazie!!!!

Patrizia ciao!

Scusa ma ti chiedo una cosa su questo punto relativa a un condominio che sto acquisendo... spero tu mi possa aiutare: nell'ambito di un cambio di periodo d'esercizio è possibile "allungarlo" di un paio di mesi e quindi ripartire da lì per i successivi 12 mesi? Esempio: periodo ordinario dal 01-04-2013 al 31-03-2014, invece che chiudere al 31/3 si chiuderà al 31 maggio 2014 (esercizio di 14 mesi). Dopo di che il periodo sarà 01-06-2014 / 31-05-2015.

Bisogna comunicarlo all'Ade o basta la maggioranza da te indicata in assemblea e si parte subito?

Grazie mille!

ciao

Patrizia ciao!

Scusa ma ti chiedo una cosa su questo punto relativa a un condominio che sto acquisendo... spero tu mi possa aiutare: nell'ambito di un cambio di periodo d'esercizio è possibile "allungarlo" di un paio di mesi e quindi ripartire da lì per i successivi 12 mesi? Esempio: periodo ordinario dal 01-04-2013 al 31-03-2014, invece che chiudere al 31/3 si chiuderà al 31 maggio 2014 (esercizio di 14 mesi). Dopo di che il periodo sarà 01-06-2014 / 31-05-2015.

Bisogna comunicarlo all'Ade o basta la maggioranza da te indicata in assemblea e si parte subito?

Grazie mille!

ciao

Basta la delibera.

×