Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
gladio81

Un amministratore che non risponde a mail e raccomandate

Salve ragazzi,

Come da oggetto, ma l,amministratore non è obbligato a rispondere a raccomandate e mail, almeno a dare un riscontro?

 

Il nostro amministratore non ci pensa minimamente, c’e un modo per obbligarlo?

 

Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Provate a chiedere la convocazione di una assemblea per nominare un nuovo amministratore .... vedrete che si farà sentire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'amministratore da quando viene scritto secondo me quel tipo di comportamento ha del senso civico molto criticabile. Di solito se si riceve una domanda si dovrà anche rispondere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Provate a chiedere la convocazione di una assemblea per nominare un nuovo amministratore .... vedrete che si farà sentire.

nel mio caso ha convocato dopo due anni assemblea ordinaria...dopo che avevamo chiesto e richiesto di farla e a seguito di raccomandata per la convocazione "spontanea"

 

Si è stupito che non è stato confermato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
nel mio caso ha convocato dopo due anni assemblea ordinaria...dopo che avevamo chiesto e richiesto di farla e a seguito di raccomandata per la convocazione "spontanea"

 

Si è stupito che non è stato confermato.

se non è stato riconfermato, ma non è stato nominato il nuovo amministratore resta comunque in carica in prorogatio mantenendo tutti i poteri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
se non è stato riconfermato, ma non è stato nominato il nuovo amministratore resta comunque in carica in prorogatio mantenendo tutti i poteri.

Lo sapeva bene infatti ha cavillato sul fatto che sull'OdG il punto era "conferma o revoca dell'amministratore" e non "nomina" per non farci nominare il nuovo.

E' stato nominato un mese dopo, per la cronaca il passaggio di consegne è stato completato 9 mesi dopo con decreto ingiuntivo e forza pubblica (!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Salve ragazzi,

Come da oggetto, ma l,amministratore non è obbligato a rispondere a raccomandate e mail, almeno a dare un riscontro?

 

Il nostro amministratore non ci pensa minimamente, c’e un modo per obbligarlo?

 

Grazie a tutti

Di solito si risponde, prendi per esempio il mio studio, ricevo almeno dalle 100 alle 150 email giornaliere di sicuro capisci che non posso perdere la mia giornata lavorativa per rispondere a tutti, se sono delle semplici domande che posso sbrigare con poche righe ok rispondo, ma se i condomini cominciano a chiederti copia via email del regolamento, dell'ultimo bilancio e così via personalmente se il condominio è online gli dico che può estrarne copia dal sito, al contrario se il condominio non è online gli fornisco l'indirizzo della tipografia vicino al mio studio dove andare a ritirare la copia previo pagamento. Se le domande che mi vengono rivolte invece richiedono più spiegazioni chiedo al condomino di passare presso il mio ufficio per avere una spiegazione più esaustiva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×