Vai al contenuto
Amministratore75

Tutela nel passaggio di consegne

Buonasera a tutti,

Sono un nuovo utente ed Amministratore di condominio ma Vi seguo da da un pò di tempo.

Ho acquisito un condominio e devo effettuare il passaggio di consegne.

L'Amministratore uscente si è visto non approvare, per ben due volte (giugno e novembre 2014) il bilancio relativo alla gestione ordinaria 2013.

Secondo i condomini ci sono delle cose che non quadrano e vogliono che tale bilancio sia rifatto da me.

La domanda è questa: posso pretendere di inserire, nel modulo di passaggio consegne, una ad una tutte le fatture ed ogni altro documento contabile che mi dovrebbe essere consegnato (naturalmente quelli del 2013)?

Se non lo facessi e poi mi accorgessi che ne mancano come mi dovrei comportare? Magari l'Amministratore potrebbe asserire di avermeli consegnati.

Grazie mille e scusate se mi sono dilungato!

L'amministratore sostituito deve consegnarti tutta la documentazione del condominio quindi tutte le fatture e qualsiasi altro documento. Per sicurezza, visto che hai il dubbio che possa trattenersi qualche fattura, sarebbe opportuno che queste venissero registrate nel verbale di consegna dei documenti.

Grazie mille!

Avevo il dubbio che magari l'Amministratore non volesse accettare questa condizione, magari con la scusa del "non perdere tempo". Inserisco tutto l'elenco nel modulo di consegna e se non accetta mi rifiuto di ricevere i documenti, poi vedrò come proseguire.

D'altronde, il contenuto del verbale deve essere sottoscritto da entrambi;insieme attestate che quanto riportato corrisponde a verità. Nel caso di mancata consegna di qualche documento, potrai sempre attestare che tutta la documentazione ricevuta sia quella dettagliatamente riportata nel verbale stesso.

×