Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
condomino19

Togliere amministratore e inserimento inquilino del palazzo

Salve, pur non d'accordo e ho preteso che lo scrivessero, per il quieto vivere (se no, ci sarebbero state azioni di rappresaglia) gli inquilini del palazzo dove vivo ben 19, hanno deciso di togliere, non revocare l'amministratore del palazzo ed inserire un inquilino senza ne parte ne arte del palazzo.

Domanda: l'amministratore riceverà visita di tale inquilino per ritirare i libri contabili, che prassi dovrà fare per legge l'amministratore nella consegna di tali documenti?

A cosa va incontro tale inquilino nel prendersi tale incarico?

Grazie per le risposte.

 

condomino19

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Gli inquilini non possono votare per la revoca (togliere) l'amministratore, questo spetta ai proprietari in un'assemblea regolarmente convocata.

Salve, questo lo sapevo, ma purtroppo la cosa si sta muovendo, infatti io non ho aderito ed ho chiesto di indire regolare assemblea, che non vogliono fare.

Quindi mi chiedevo che lunedì 19 gennaio chiederanno tutti i documenti del palazzo come si comporterà o dovrà comportarsi di conseguenza l'amministratore, se non vi è stata regolare assemblea?

In ogni caso, ammettendo che l'amministratore sia molto leggero nel consegnare tali documenti contabili, l'inquilino che ritira che responsabilità Ha nei confronti del palazzo?

Graziexla risposta.

condomino19

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma detto inquilino e' stato nominato amministratore dall ' assemblea dei condomini (proprietari )?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Salve, questo lo sapevo, ma purtroppo la cosa si sta muovendo, infatti io non ho aderito ed ho chiesto di indire regolare assemblea, che non vogliono fare.

Quindi mi chiedevo che lunedì 19 gennaio chiederanno tutti i documenti del palazzo come si comporterà o dovrà comportarsi di conseguenza l'amministratore, se non vi è stata regolare assemblea?

In ogni caso, ammettendo che l'amministratore sia molto leggero nel consegnare tali documenti contabili, l'inquilino che ritira che responsabilità Ha nei confronti del palazzo?

Graziexla risposta.

condomino19

Ma l'amministratore non deve consegnare nulla agli inquilini, lui potrà effettuare le consegne regolari ad un altro amministratore nominato dall'assemblea dei proprietari, fosse pure un inquilino, ma dopo regolare delibera assembleare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Comunque visto che non siete un condominio , fa testo il contratto di locazione e il regolamento dell' iacp.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ma l'amministratore non deve consegnare nulla agli inquilini, lui potrà effettuare le consegne regolari ad un altro amministratore nominato dall'assemblea dei proprietari, fosse pure un inquilino, ma dopo regolare delibera assembleare.

Il problema sta proprio tutto lì, riunione o assemblea dirsi voglia fatta sull'entrata del palazzo senza niente di scritto.

Quindi mi dite che senza lettera di mandato, in teoria e pratica l'amministratore gli consegna tutto.

E se gli consegna invece il tutto con leggerezza, che gli faccio, lo posso denunciare?

Grazie.

condomino19

 

- - - Aggiornato - - -

 

Il problema sta proprio tutto lì, riunione o assemblea dirsi voglia fatta sull'entrata del palazzo senza niente di scritto.

Quindi mi dite che senza lettera di mandato, in teoria e pratica l'amministratore gli consegna tutto.

E se gli consegna invece il tutto con leggerezza, che gli faccio, lo posso denunciare?

Grazie.

condomino19

Scusate, volevo dire: Quindi mi dite che senza lettera di mandato, in teoria e pratica l'amministratore non potrebbe consegnare nulla, giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Denunciare per cosa ????????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se l'attuale amministratore è stato nominato in maniera regolare ed esiste il verbale e la scrittura sul registro di nomina e revoca dell'amministratore, ed gli inquilini decidono di sostituirlo (non potendo farlo) e questo accetta e consegna tutto con leggerezza, tu puoi ricorrere al Giudice per irregolarità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

E ' un immobile dell' Iacp quindi tutto dipende dal regolamento Iacp .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'hai scritto tu che è dell'Iacp al post #6, ma condomino19 mi pare che non l'ha detto ne confermato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

e' stato affermato da condominio19 in altre discussioni .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
e' stato affermato da condominio19 in altre discussioni .
Ok, scusa ma non le avevo lette

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

buongiorno, se l'immobile è dello IACP, l'amministratore dovrebbe essere IACP, salve situazione di autogestione, con nomina amministratore esterno, vecchia legge superiore 4 condomini, nuova 220 superiore 8 condomini, con obbligo di regolamento sup. 10 condomini. come affermato da Tullio TS, sono i condomini a decidere, non gli inquilini, l'amministratore dovrebbe sapere e comportarsi di conseguenza. se tutto avviene per decisione degli inquilini, dovrebbe intervenire lo IACP come proprietario dell'immobile, e decidere sulla sua amministrazione, gli inquilini nulla possono in questo caso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×