Vai al contenuto
Davi

Tetto: rimozione amianto con rifacimento copertura non esistente

Salve,

abito in un bifamiliare dove sul vano della mia cucina c'è la presenza di amianto ( cosa che il vecchio proprietario era a conoscenza ufficiosamente e che per non spendere soldi non ha mai fatto fare le dovute analisi ) accertato da me con le dovute analisi previste dalla legge.

Sostanzialmente su questo vano cucina ( dove sotto c'è una stanza dell'altra casa del vecchio proprietario ) non c'è tetto ma queste lastre di amianto sono poggiate pelo solaio in modo da creare una specie di copertura se così la si vuole chiamare.

Adesso su questo rifacimento e risanamento di copertura non essendo di uso esclusivo mio, la spesa deve essere ripartita?

 

Grazie mille in anticipo

Davide

Salve,

abito in un bifamiliare dove sul vano della mia cucina c'è la presenza di amianto ( cosa che il vecchio proprietario era a conoscenza ufficiosamente e che per non spendere soldi non ha mai fatto fare le dovute analisi ) accertato da me con le dovute analisi previste dalla legge.

Sostanzialmente su questo vano cucina ( dove sotto c'è una stanza dell'altra casa del vecchio proprietario ) non c'è tetto ma queste lastre di amianto sono poggiate pelo solaio in modo da creare una specie di copertura se così la si vuole chiamare.

Adesso su questo rifacimento e risanamento di copertura non essendo di uso esclusivo mio, la spesa deve essere ripartita?

 

Grazie mille in anticipo

Davide

Siete sempre un condominio minimo.

La spesa per la manutenzione/riparazione del tetto va ripartita in proporzione al valore di ciascuno dei due immobili (millesimi di proprietà).

Resta sempre il problema di verificare se la rimozione è necessaria.

Come da altro post, se l'altro proprietario insiste nel fare solo quello che prescrive la Legge, anche in questo caso dovrai dimostrare la necessità per garantire l'incolumità.

 

Leggi qui:

--link_rimosso--

Queste lastre in diversi punti durante le analisi sono risultate rotte, quindi pericolose credo !

... Sostanzialmente su questo vano cucina ( dove sotto c'è una stanza dell'altra casa del vecchio proprietario ) non c'è tetto ma queste lastre di amianto sono poggiate pelo solaio in modo da creare una specie di copertura ...
Se abbiamo capito bene, la copertura di amianto protegge e fa da tetto ad una stanzaa del tuo vicino e non ha niente a che fare con le tue coperture, anche se si trova vicina alla tua unità immobiliare.

 

In base al 3° comma dell'art. 1123 del c.c. la spesa in oggetto spetterebbe esclusivamente al tuo vicino.

 

Tienine conto e fatti valere.

×