Vai al contenuto
podiga

Tetto residence

Salve,

il residence in cui abito è costituito da alcune villette indipendenti e due palazzi condominiali.

Credo si possa parlare di supercondominio...

Le villette sono inframmezzate dai due condomini, nel senso che adiacente alle prime due villette vi è un primo condominio, poi un'altra villetta, un'altro condominio e altre villette.

 

Il residence si sviluppa quindi senza soluzione di continuità (nel senso che non vi sono unità abitative completamente staccate dalle altre; ogni unità ha sempre almeno un muro in comune con un'altra unità).

 

Diversa è invece la situazione dei tetti.

Tra di essi non c'è continuità. Ci sono villette con tetti continui tra di loro, ma i tetti dei palazzi condominiali si sviluppano su un piano molto più alto (di circa 4 metri).

 

Si è presentata la necessità di effettuare una riparazione su una porzione di tetto che ricopre uno dei palazzi condominiali.

La domanda è la seguente: la ripartizione delle spese deve avvenire tra tutte le unità abitative del residence (anche le villette) o solo tra le unità che fanno parte di quel palazzo condominiale e che quindi si trovano sotto il tetto danneggiato?

Salve,

il residence in cui abito è costituito da alcune villette indipendenti e due palazzi condominiali.

Credo si possa parlare di supercondominio...

Le villette sono inframmezzate dai due condomini, nel senso che adiacente alle prime due villette vi è un primo condominio, poi un'altra villetta, un'altro condominio e altre villette.

 

Il residence si sviluppa quindi senza soluzione di continuità (nel senso che non vi sono unità abitative completamente staccate dalle altre; ogni unità ha sempre almeno un muro in comune con un'altra unità).

 

Diversa è invece la situazione dei tetti.

Tra di essi non c'è continuità. Ci sono villette con tetti continui tra di loro, ma i tetti dei palazzi condominiali si sviluppano su un piano molto più alto (di circa 4 metri).

 

Si è presentata la necessità di effettuare una riparazione su una porzione di tetto che ricopre uno dei palazzi condominiali.

La domanda è la seguente: la ripartizione delle spese deve avvenire tra tutte le unità abitative del residence (anche le villette) o solo tra le unità che fanno parte di quel palazzo condominiale e che quindi si trovano sotto il tetto danneggiato?

Se come dici i tetti sono sfasati su diverse altezze, in caso di rifacimento di un tetto, la spesa sarà a carico dei condomini coperti da quel tetto, e divisa per mlm di proprietà, gli altri non coperti da quel tetto non dovranno nulla.
Grazie per la risposta.

Vi è un riferimento normativo che lo stabilisce?

Si certo è l'art 1123 al 3° comma (condominio parziale);

 

- Qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell'intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condòmini che ne trae utilità.

×