Vai al contenuto
Giusdidas

Tetto e lavori manutenzione straordinaria con riparto di millesimi

Spett. Condominio web.

Ho bisogno di una risposta urgente e precisa in quando fra pochi giorni c'e una riunione condominiale

Sono proprietario di una casa con terrazzino di circa 40 metri quadri in un condominio di 4 famiglie.

Si devono fare dei lavori straordinari sul tetto del condominio.

Nella tabella individuale del riparto spese ho notato che hanno fatto la tabella individuale di proprieta' incluso pure i millesimi di proprieta' del terrazzino e quella di tutti i balconi che non danno nessuna copertura dall'edificio.

io mi chiedo......

Essendo queste spese straordinarie del tetto da copertura che cosa c'entrano i millesimi del tetto e forse anche quella dei balconi. Non dovrebbe essere fatta una tabella a parte per questi tipi di lavoro.

Aspetto vostre risposte grazie

I balconi, terrazzi, ed addirittura i giardini fanno aumentare li valore delle u.i. e di conseguenza i millesimi, perciò le spese per il tetto essendo comune a tutti (se è unico) saranno ripartite per mlm totali.

scusami per il ping pong

Ma non dovrebbe essere ripartita una tabella a parte in quando il mio terrazzo o giardino non ha copertura del palazzo? e poi acqua vento e pioggia la tettoia me la sono dovuta fare io.

Una sentenza della Corte di Cassazione (la numero 1615 del 18 settembre 1948) aveva sancito che nella determinazione del valore della proprietà di ciascun condomino di un edificio, ai fini della ripartizione delle spese necessarie per la conservazione e il godimento delle parti comuni di questo, non va tenuto conto del giardino che appartenga in modo esclusivo ad uno dei condomini, in quanto costituente una entità ben diversa e distinta dal fabbricato a cui è adiacente.

La cassazione con sentenza n° 12018 del 1 luglio 2004 ha già modificato questo orientamento l'ha dove afferma che...... occorre richiamare come elementi oggettivi di valutazione sia elementi estrinseci quali ubicazione, esposizione, altezza, numero ed ampiezza dei balconi e terrazzi.

ok Tullio scusami sempre per il ping pong

Quindi se ho ben capito per i lavori del tetto che sono inclusi i millesimi del terrazzino e normale .

Allora dato che e cosi ed io sono proprietario esclusivo del terrazzino (cose che io in passato ho affrontato le spese solo con le mie tasche) senza copertura quando ci saranno delle spese di manuntenzione del terrazzino o quando cadranno cose di qualsiasi cosa e di ogni genere e faranno danni senza la copertura di un tetto tutti saranno partecipi ad affrontare le spese di manuntenzione?

Come già detto, il terrazzino è di tua proprietà ed aumenta il valore il valore della tua proprietà, e non essendo parte comune qualsiasi danno che questo subirà sarà a carico del proprietario del terrazzino, fatto salvo non si tratti di lastrico solare (art 1126 cc)

In pratica il condomino deve le spese per le parti comuni, il tetto (parte comune) come in questo caso, per i millesimi di proprietà, terrazzino compreso.

Non avermene ma la Cassazione così ha stabilito, se non sei d'accordo hai tutte le possibilità di ricorrere per vie legali.

carissimo tullio vorrei che guardassi attentamente alla sentenza di cassazione n 1451 del 23 gennaio 2014 http://www.studiocerbone.com/cassazione-sentnza-n-1451-del-23-gennaio-2014, su un caso del genere oppure sempre su questo sito alla voce:

come ripartire la spesa sul lastrico solare nel caso di appartamento su 2 livelli? mi sembra analogo al mio caso cioe' ripartire le spese in proporzione ai millesimi di proprieta' escludendo il cortile

attento un tuo parere

ciao

Il tuo terrazzo non è una unità immobiliare a se stante ma fa un assieme integrante con il tuo appartamento e lo valorizza anche nei millesimi.

Aggiungo ancora una cosa, il problema che avevi posto all'inizio non riguardava la spesa sul lastrico solare, ma il tetto che se è unico è parte comune a tutti i condomini e le partizioni vengono calcolate secondo l'art. cc 1123 1° comma e non con l'art. 1126 cc citato nella sentenza CdC 23 gennaio 2014, n. 1451 riguardante il lastrico solare.

tullio

il tetto o il terrazzo che funge da copetura all'edificio il proprietario e unico noi abbiamo i 2/3 delle spese da attuare nella tabella millesimale, in quando abbiamo il sopraelevato con i recipienti. e mi sembra giusto.

ma il problema che mi sta in dubbio ancora oggi e che non mi funge da lastrico solare nella mia terrazza a piano terra . E vero che varia di poco ma la mia terrazza a all'acqua e al vento

strutturalmente piu' o meno e combinato come da disegno il tetto e quadrato con i recipienti sopra invece di essere a spiovere e il terrazzo di proprieta' esclusivo del'ultimo piano e a piano terra c'e il terrazzino mio senza copertura

dimenticavo di dire che il mio terrazzino come da disegno sotto prende tutta la lunguezza del palazzo

Se c'è da fare il lavoro al tetto tutti dovranno contribuire in proporzione ai millesimi di proprietà, se invece si deve rifare il tuo terrazzo, tu dovrai 1/3 della spesa e gli altri 2/3 saranno ripartiti tra tutti quelli coperti, come è indicato nell'allegato che avevo posto in precedenza.

×