Vai al contenuto
maccori

Terrazzo condominiale usato come di proprietà esclusiva

salve a tutte/i, vorrei risposte ad un quesito che mi stà a cuore: un terrazzo con servitù condominiali, può essere occupato e usato come se fosse in esclusiva di chi vi ha l'accesso? Cosa bisogna fare e a chi bisogna rivolgersi per far rispettare i diritti anche degli altri condomini? grazie a chi darà risposte

salve a tutte/i, vorrei risposte ad un quesito che mi stà a cuore: un terrazzo con servitù condominiali, può essere occupato e usato come se fosse in esclusiva di chi vi ha l'accesso? Cosa bisogna fare e a chi bisogna rivolgersi per far rispettare i diritti anche degli altri condomini? grazie a chi darà risposte

Troppo generico.

Che significa "chi ne ha l'accesso"?

Al terrazzo si accede attraverso una proprietà privata?

Colui che ha l'accesso ha anche l'uso esclusivo del terrazzo risultante da titolo?

Quali sono le servitù che hanno i condòmini?

@ Marion Delorme e Leonardo53, vi chiedo scusa, son stato poco preciso. il terrazzo è in parte o totalmente di proprietà del proprietario dell'appartamento dal quale vi si accede, però ha la servitù condominiale perchè nel terrazzo ci sono i serbatoi di tutti gli appartamenti ed i relativi autoclavi. Inoltre vi sono dei lucernari per dare luce ed aria al locale sottostante.

@ Marion Delorme e Leonardo53, vi chiedo scusa, son stato poco preciso. il terrazzo è in parte o totalmente di proprietà del proprietario dell'appartamento dal quale vi si accede, però ha la servitù condominiale perchè nel terrazzo ci sono i serbatoi di tutti gli appartamenti ed i relativi autoclavi. Inoltre vi sono dei lucernari per dare luce ed aria al locale sottostante.

Ho letto qual'è il tuo problema in quest'altra discussione:

https://www.condominioweb.com/forum/quesito/lastrico-solare-con-servitù-condominiale-101671/

 

Purtroppo non mi resta che condividere quanto già ti ha consigliato Brico.

Anche se sul forum ti rispondesse un avvocato, non potrebbe che consigliarti di rivolgerti fisicamente ad un avvocato per cominciare un'azione legale civilistica perchè anche qualora ci fossero gli estremi per una denuncia penale ai carabinieri, la denuncia non consentirebbe il ripristino dello stato dei luoghi ed il risarcimento del danno se non cominci una causa civile.

×