Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Conrad64

Terrazzo ad uso esclusivo art. 1126

Buonasera a tutti,

 

sono proprietario di un appartamento al secondo ed ultimo piano a mansarda in montagna con terrazzino a livello su tetto spiovente che funge quindi da copertura agli appartamenti sottostanti.

E' stata fatta impermeabilizazione al terrazzo e le spese vanno quindi suddivise secondo art. 1126 (un terzo a me e due terzi ai proprietari degli appartamenti sottostanti).

I due terzi quindi andrebbero suddivisi tra proprietario appartamento del primo piano sottostante e proprietario appartamento del pianterreno sottostante.

Sotto l'appartamento del pianterreno esiste però un locale adibito ad autorimessa che solo in piccola parte sembra che sia posto sotto la verticale del terrazzino. L'autorimessa è di accesso condominiale (l'ascensore è posto nell'autorimessa) con i posti macchina assegnati di proprietà.

 

Il quesito è il seguente: se il terrazzino è posto sopra l'autorimessa i due terzi vanno suddivisi tra tutti i condomini? Compreso quindi la mia proprietà che già paga un terzo?

 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Secondo il 1126 c.c., la ripartizione che hai descritto è esatta. Sono coinvolti tutti coloro che risultano coperti. Tuttavia c'è da precisare che esistono due orientamenti e cioé che si possa partecipare in funzione di tutti i millesimi, oppure che si partecipi proporzionalmente alla superficie coperta.

 

http://www.matteoperoni.it/approfondimento-sullarticolo-1126-c-c-ripartizione-sulle-porzioni-di-piano-inferiori/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quindi secondo il primo orientamento, tutti i condomin, io compreso, devono pagare i due terzi della spesa, non solo i due condomini che sono sottostanti al mio terrazzo? Tutti i condomini in base ai mm di proprietà che abbiamo o non abbiamo appartamento sottostante il terrazzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Esatto, anzi mai come in questo caso, credo, l'approccio piu corretto é quello della ripartizione che tenga conto anche della superficie coperta cui faceva cenno Giovanni nel post qui sopra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie, per essere sicuro di aver compreso chiedo la cortesia di una risposta numerica.

 

Il lastrico solare ad uso esclusivo ha una dimensione di 9 m2.

L'appartamento sottostante di 40 m2 e con 50,231 mm condominiali ha il lastrco solare che copre l'abitazione

L'appartemento al pianterreno di 45 m2 e con mm 56,345 ha il lastrico solare che copre l'abitazione.

 

L'autorimessa posta sotto il pianterreno ha un posto auto di proprietà di 5,797 mm ed il lastrico solare funge da copertura per 6 m2.

Sempre l'autorimessa nella sua parte comune a tutti i condomini è coperto per 3 m2 dal lastrico solare.

 

La spesa totale per il lastrico solare è di 3 mila euro, e quindi 1.000 euro sono a carico di chi ha la proprietà.

 

Come vengono ripartiti gli altri 2.000 euro?

 

Un grazie infinito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×