Vai al contenuto

Buongiorno ho un grande problema con il proprietario che abita sotto di me, molto arrogante, oggi rientrando ho notato che era sui balconi con alcuni signori x preventivo tende da sole e invernali, le vuole e le metterà senza chiedermi il permesso, ho balconi aggettanti come posso difendermi?? Grazie

Francesca dice:

Buongiorno ho un grande problema con il proprietario che abita sotto di me, molto arrogante, oggi rientrando ho notato che era sui balconi con alcuni signori x preventivo tende da sole e invernali, le vuole e le metterà senza chiedermi il permesso, ho balconi aggettanti come posso difendermi?? Grazie

Perché dovrebbe chiedere il permesso a te? In base a quale regolamento o legge? Non può attaccarlo al tuo balcone, ma il permesso semmai lo da l'assemblea e non certo tu.

Dino40 dice:

Perché dovrebbe chiedere il permesso a te? In base a quale regolamento o legge? Non può attaccarlo al tuo balcone, ma il permesso semmai lo da l'assemblea e non certo tu.

Perdonami ma siamo solo in tre e sapevo che essendo un balcone aggettante il sotto alcune è di mia proprietà

Francesca dice:

Perdonami ma siamo solo in tre e sapevo che essendo un balcone aggettante il sotto alcune è di mia proprietà

Infatti io intendo che senza mio permesso non può attaccarsi, ma lo farà ugualmente ecco perché con voi cerco una soluzione x impedire queste arroganze

Francesca dice:

Perdonami ma siamo solo in tre e sapevo che essendo un balcone aggettante il sotto alcune è di mia proprietà

Infatti io intendo che senza mio permesso non può attaccarsi, ma lo farà ugualmente ecco perché con voi cerco una soluzione x impedire queste arroganze

Scusami, ma ti sei espressa male. Io ti ho anticipato la risposta senza saperlo. 

Che siate in tre o 20 cambia solo che per trovare un accordo è  più facile.

Per legge lui non  può bloccare la tenda al tuo sottobalcone, ma io gli farei una proposta ben precisa. Tu dai il consenso a lui di fissare la tenda al tuo sottobalcone, ma con impegno scritto che nel momento che dovrai fare dei lavori al sottobalcone lui la smonta.

Se lui la fissa alla sua parete poi tu come potrai fare i lavori al sottobalcone? Andare d'accordo è importante.

Certo ma è lui che è arrogante, si sente padrone di tutto e da ciò che vuole non pulisce mai le scale da oltre due anni tanto lo facciamo noi e lui se ne frega, no non gli do il consenso

Dino40 dice:

Scusami, ma ti sei espressa male. Io ti ho anticipato la risposta senza saperlo. 

Che siate in tre o 20 cambia solo che per trovare un accordo è  più facile.

Per legge lui non  può bloccare la tenda al tuo sottobalcone, ma io gli farei una proposta ben precisa. Tu dai il consenso a lui di fissare la tenda al tuo sottobalcone, ma con impegno scritto che nel momento che dovrai fare dei lavori al sottobalcone lui la smonta.

Se lui la fissa alla sua parete poi tu come potrai fare i lavori al sottobalcone? Andare d'accordo è importante.

Baccello dice:

Se lo farà, manderai diffida.

Preferisco mandarla prima perché essendo poi causa civile ci vorranno anni x farla togliere

Francesca dice:

Perdonami ma siamo solo in tre e sapevo che essendo un balcone aggettante il sotto alcune è di mia proprietà

infatti è così e sono d'accordo con te di procedere con diffida non appena verranno installate le tende sotto tuo balcone

JOSEFAT dice:

infatti è così e sono d'accordo con te di procedere con diffida non appena verranno installate le tende sotto tuo balcone

Problema che se non sono a casa e le trovo già installate diventa lungo farle togliete e lui gode

JOSEFAT dice:

infatti è così e sono d'accordo con te di procedere con diffida non appena verranno installate le tende sotto tuo balcone

E poi quanto anni devo aspettare che il giudice decida di farle togliete?

Francesca dice:

Problema che se non sono a casa e le trovo già installate diventa lungo farle togliete e lui gode

Il problema è che adesso non puoi contestare un inadempimento che non c'è stato, né puoi diffidare a tenere un comportamento secondo correttezza, visto che formalmente il suo comportamento lo è.

Cmq, credo che "si vis pacem, para bellum", quindi comincia con contattare un legale per spiegarli la situazione

Massi dice:

Il problema è che adesso non puoi contestare un inadempimento che non c'è stato, né puoi diffidare a tenere un comportamento secondo correttezza, visto che formalmente il suo comportamento lo è.

Cmq, credo che "si vis pacem, para bellum", quindi comincia con contattare un legale per spiegarli la situazione

scusa come il suo lo è è inteso fino a quando non mette non le mette perché non è proprio un comportamento corretto metterle senza chiedere

Scusate, ma queste guerre senza un vero perché io non riesco a capirle. Certamente la legge è  chiara e dovrebbe essere tenuta presente e applicata, ma se lui fissa la tenda alla sua parete tu che adesso pretendi e se per caso ti servisse di restaurare il sottobalcone come faresti? Non è  preferibile fare un accordo come avevo suggerito? Vuoi andare alla guerra? Bene, ma nelle guerre ci sono anche le perdite anche per i vincitori finali.

Modificato da Dino40
Francesca dice:

scusa come il suo lo è è inteso fino a quando non mette non le mette perché non è proprio un comportamento corretto metterle senza chiedere

tu puoi contestare quando ti accorgerai che sta installando le tende  e non prima, al momento potresti mandare una comunicazione con la quale vieti in maniera assoluta l'eventule  installazione di tende con ancoraggio al tuo balcone. 

 

 

 

Francesca dice:

scusa come il suo lo è è inteso fino a quando non mette non le mette perché non è proprio un comportamento corretto metterle senza chiedere

Perdona, ma non capisco cosa vuoi dire

Dino40 dice:

Scusate, ma queste guerre senza un vero perché io non riesco a capirle. Certamente la legge è  chiara e dovrebbe essere tenuta presente e applicata, ma se lui fosse la tenda alla sua parete tu che adesso pretendi se ti serve di restaurare il sottobalcone come farai? Non è  preferibile fare un accordo come avevo suggerito? Vuoi andare alla guerra? Bene, ma nelle guerre ci sono anche le perdite anche per i vincitori finali.

Francesca fa quello che vuole della sua proprietà

JOSEFAT dice:

al momento potresti mandare una comunicazione con la quale vieti in maniera assoluta l'eventule  installazione di tende con ancoraggio al tuo balcone. 

 

 

 

Ti confesso che ci ho pensato, ma sinceramente non riesco a decidere se sia opportuno

Signor Massi certo che Francesca fa quello che vuole della sua proprietà, ma perché poi dici di essere indeciso se sia opportuno? 

Il mio post che cosa suggeriva?

Massi dice:

Perdona, ma non capisco cosa vuoi dire

Francesca fa quello che vuole della sua proprietà

Ti confesso che ci ho pensato, ma sinceramente non riesco a decidere se sia opportuno

Allora Dino normalmente Io sono una persona pacifista ma dal momento in cui io mi sono vista arrivare diffide per cose per di più non veritiere essere trattati a pesci in faccia lasciare tutto lo sporco non pulire mai nulla e fregarsene altamente solo perché essendo al piano rialzato e avendo un giardino pensano di essere i proprietari di tutta l'Italia quindi da questa persona in questi anni abbiamo ricevuto insulti dispetti di tutti i tipi è immondizia quindi è il classico personaggio che io faccio quello che voglio e poi se proprio non ti va fammi pure le cause tanto ci vogliono un sacco d'anni nel frattempo io mi godo quello che ho fatto questa è la persona

Massi dice:

Ti confesso che ci ho pensato, ma sinceramente non riesco a decidere se sia opportuno

penso sia l'unica cosa che si può fare in previsione del montaggio, in alternativa, prima di procedere con qualsiasi azione,  bsogna per forsa attendere che si verifichi il problema

JOSEFAT dice:

penso sia l'unica cosa che si può fare in previsione del montaggio, in alternativa, prima di procedere con qualsiasi azione,  bsogna per forsa attendere che si verifichi il problema

hai ragione però se non lo avviso lui lo fa e poi sono io a dover correre da avvocati a fare diffide attendere che un giudice di pace ci convochi e nel frattempo si sa che le cause civili durano moltissimi anni in fondo l'altra volta l'ha detto apertamente in faccia lui quando ha voluto fare quello che voleva ha fatto sempre quello che voleva nonostante gli altri proprietari abbiamo fatto presente che essendo anche solo condominio minimo per rispetto e per educazione dovrebbe comunque confrontarsi ma le sue risposte sono sempre quelle io lo faccio se poi non vi va bene fate causa e poi tanto passano gli anni prima che raggiungiate i vostri scopi e quindi è questo che dà veramente fastidio l'arroganza e la cattiveria gratuita

Massi dice:

Perdona, ma non capisco cosa vuoi dire

Francesca fa quello che vuole della sua proprietà

Ti confesso che ci ho pensato, ma sinceramente non riesco a decidere se sia opportuno

Scusa che sto dettando perché sto guidando e quindi uso il vocale praticamente io dicevo che non è che si sia comportato bene perché una persona che si comporta bene chiama anche gli altri due proprietari e dice scusate sarebbe mia intenzione installare le tende invernali ed estive visto che c'è già una tenda che attaccata alla parete colore giallo manterrei colore giallo se voi siete d'accordo e a quel punto io potrei tranquillamente rispondere metta pure tutte le tende che vuole purché lei non si ancori al mio balcone o al mio sottobalcone invece lui è quella persona che lo fa senza chiederti nulla perché tanto sa benissimo che è una causa civile è che ci vorranno anni per poterla fare togliere tutto lì allora il mio era sentire illegale e fargli arrivare una lettera dove si comunica che tutte le parti in comune devono essere prima confrontate con gli altri proprietari e invece quelle private se non hanno il consenso non possono essere utilizzate per proprio usi

Hai descritto perfettamente il tipo di persona lontano mille miglia dal mio modo di fare. Siccome io non sono abituato a rapportarmi con certe persone non so dare consigli utili, ma resta il problema di come sistemare eventualmente il sottobalcone. Auguri.

Dino40 dice:

Hai descritto perfettamente il tipo di persona lontano mille miglia dal mio modo di fare. Siccome io non sono abituato a rapportarmi con certe persone non so dare consigli utili, ma resta il problema di come sistemare eventualmente il sottobalcone. Auguri.

Nemmeno io mi sono dovuta difendere da questo ecco perché parto prevenuta

Francesca dice:

Nemmeno io mi sono dovuta difendere da questo ecco perché parto prevenuta

Se parti prevenuta sbagli secondo me, ma sei libera di pensarla come vuoi. Io per come sono abituato chiarirei per bene tutta la questione e poi magari faccio causa per anni.

Francesca dice:

hai ragione però se non lo avviso lui lo fa e poi sono io a dover correre da avvocati a fare diffide attendere che un giudice di pace ci convochi e nel frattempo si sa che le cause civili durano moltissimi anni in fondo l'altra volta l'ha detto apertamente in faccia lui quando ha voluto fare quello che voleva ha fatto sempre quello che voleva nonostante gli altri proprietari abbiamo fatto presente che essendo anche solo condominio minimo per rispetto e per educazione dovrebbe comunque confrontarsi ma le sue risposte sono sempre quelle io lo faccio se poi non vi va bene fate causa e poi tanto passano gli anni prima che raggiungiate i vostri scopi e quindi è questo che dà veramente fastidio l'arroganza e la cattiveria gratuita

Scusa che sto dettando perché sto guidando e quindi uso il vocale praticamente io dicevo che non è che si sia comportato bene perché una persona che si comporta bene chiama anche gli altri due proprietari e dice scusate sarebbe mia intenzione installare le tende invernali ed estive visto che c'è già una tenda che attaccata alla parete colore giallo manterrei colore giallo se voi siete d'accordo e a quel punto io potrei tranquillamente rispondere metta pure tutte le tende che vuole purché lei non si ancori al mio balcone o al mio sottobalcone invece lui è quella persona che lo fa senza chiederti nulla perché tanto sa benissimo che è una causa civile è che ci vorranno anni per poterla fare togliere tutto lì allora il mio era sentire illegale e fargli arrivare una lettera dove si comunica che tutte le parti in comune devono essere prima confrontate con gli altri proprietari e invece quelle private se non hanno il consenso non possono essere utilizzate per proprio usi

Scusa se mi permetto, ma dal tuo scrivere si percepisce la tua rabbia dovuta alla frustrazione. Secondo me, è meglio che affronti primariamente quest'aspetto, perché agire sotto l'impulso della rabbia può far commettere errori, che è ciò che probabilmente aspetta il tuo vicino.

Tu, nel caso ancorasse le tende al tuo balcone, sei nel diritto, lui no, quindi parti da una posizione di forza, non sottovalutarlo. In secondo luogo, differisci la gratificazione: è vero che una eventuale azione legale può durare anni, ma hai costante giurisprudenza che ti dà ragione, quindi pensa che hai ottime probabilità di ottenere giustizia. Il vicino, con la sua asserita arroganza, sta andando incontro ad una batosta, perché dovrà pagare spese legali, di giudizio e togliere le tende. Solo un pazzo non lo capisce. Quindi, determinazione, calma e un buon avvocato.

JOSEFAT dice:

penso sia l'unica cosa che si può fare in previsione del montaggio, in alternativa, prima di procedere con qualsiasi azione,  bsogna per forsa attendere che si verifichi il problema

Credo che attendere sia la cosa migliore

Massi dice:

Scusa se mi permetto, ma dal tuo scrivere si percepisce la tua rabbia dovuta alla frustrazione. Secondo me, è meglio che affronti primariamente quest'aspetto, perché agire sotto l'impulso della rabbia può far commettere errori, che è ciò che probabilmente aspetta il tuo vicino.

Tu, nel caso ancorasse le tende al tuo balcone, sei nel diritto, lui no, quindi parti da una posizione di forza, non sottovalutarlo. In secondo luogo, differisci la gratificazione: è vero che una eventuale azione legale può durare anni, ma hai costante giurisprudenza che ti dà ragione, quindi pensa che hai ottime probabilità di ottenere giustizia. Il vicino, con la sua asserita arroganza, sta andando incontro ad una batosta, perché dovrà pagare spese legali, di giudizio e togliere le tende. Solo un pazzo non lo capisce. Quindi, determinazione, calma e un buon avvocato.

Credo che attendere sia la cosa migliore

Hai ragione Ho tanta rabbia dentro perché credimi se ti dicessi tutto quello che ha fatto compresi spintoni ed insulti verbali pesanti e minacce altro Che rabbia e frustrazione è questo che mi dà fastidio il vedermi ogni volta ledere senza potermi mai difendere perché lui è così comunque grazie del tuo consiglio lo seguirò alla lettera

Francesca dice:

è questo che mi dà fastidio il vedermi ogni volta ledere senza potermi mai difendere

Questa volta puoi.

È di questo che devi avere consapevolezza. 

Buona fortuna.

Massi dice:

Questa volta puoi.

È di questo che devi avere consapevolezza. 

Buona fortuna.

Grazie a tutti

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×