Vai al contenuto
MicheCe

Tempi per avvio recupero crediti

Salve, da otto mesi il nostro amministratore non avvia pratiche di recupero crediti verso i morosi anche se noi continuiamo a sollecitarlo (via email) sia come inquilini che come consiglieri. Come è possibile procedere e dopo quanto tempo? Abbiamo anni di quote condominiali da recuperare e non è più tollerabile aspettare sempre "La prossima scadenza"

Grazie,

 

Michela

Salve, da otto mesi il nostro amministratore non avvia pratiche di recupero crediti verso i morosi anche se noi continuiamo a sollecitarlo (via email) sia come inquilini che come consiglieri. Come è possibile procedere e dopo quanto tempo? Abbiamo anni di quote condominiali da recuperare e non è più tollerabile aspettare sempre "La prossima scadenza"

Grazie,

 

Michela

Se siete inquilini non potete fare nulla, se condomini potete revocare l'amministratore e nominare un altro più efficiente, in un assemblea regolarmente convocata, per cui voi condomini potreste avvalervi dell'art. 66 Dacc (almeno 2 condomini rappresentanti almeno 1/6 del valore del condominio pari o superiore a 166.66p mlm) richiedendo all'amministratore in carica un'assemblea straordinaria (meglio con lettera RR) con all'OdG “nomina amm.re” e quant'altro desiderate deliberare, se lui non stabilisce una data (anche tra mesi) per questa assemblea entro 10 gg (dalla ricezione) gli stessi richiedenti potranno convocarla con lo stesso OdG richiesto, inviando una lettera RR, o fax, o Pec, oppure lettera consegnata a mano a tutti i proprietari invitandoli all’assemblea che si terrà in data “gg.mm.aa.” comunicando anche la 2° convocazione che si terrà almeno un giorno dopo e non oltre 10 gg dalla prima, specificando anche luoghi e ore e OdG (lo stesso richiesto), la comunicazione deve giungere almeno 5 gg prima della 1° riunione. Cercate per tempo un bravo amministratore e assicuratevi di ottenere in assemblea la maggioranza del 2°c. Art. 1136. cc 1° e 2° convocazione - maggioranza delle teste dei partecipanti all'assemblea rappresentanti almeno la metà del valore dell'edificio (500 mlm)

Siamo una multiproprietà, usciamo da una situazione folle in cui la ex amministrazione è scappata col bottino, ora abbiamo trovato una società di amministrazione che ci gestisce, ma non hanno attivato il recupero crediti che per la sopravvivenza della gestione stessa è fondamentale. Quindi non si può fare niente.... grazie dell'informazione...

Siamo una multiproprietà, usciamo da una situazione folle in cui la ex amministrazione è scappata col bottino, ora abbiamo trovato una società di amministrazione che ci gestisce, ma non hanno attivato il recupero crediti che per la sopravvivenza della gestione stessa è fondamentale. Quindi non si può fare niente.... grazie dell'informazione...

Ma come mai non sono state attivate le pratiche per il recupero coatto? Cosa dice l'amministratore quando viene interpellato?

×