Vai al contenuto
tanit

Taglio selvaggio alberi e poi ributta i rami nel mio giardin

Salve un mese fa ho avuto una telefonata di una persona che li per li mi è sembrato un pazzo perchè ha iniziato a dirmi che viveva accanto a me, che gli alberi miei gli davano noia(cosa impossibile) perchè i rami li vanno sul tetto di un casottino,che voleva venire a suonarmi per vedermi,ecc dopo un po' ho capito che questa persona si riferiva a un appartamento di mia proprietà che affitto.

Qualche giorno fa mi ha richiamato chiedendo che volevo fare, io gli ho risposto che avrei tagliato gli alberi a primavera-estate a parte uno che avrei tagliato entro un mese e ho aggiunto che se non gli andava bene poteva tagliare lui i rami che gli davano noia al che lui mi ha detto: allora non gliene frega niente,ma perché non è venuta a parlarmi (perchè ho un problema al ginocchio ho detto), ma cosa ha?,ma perchè non posso parlare con qualche suo parente ( ma non sono affari dei miei parenti) e con chi posso parlare?(con nessuno) ma come?e perché questo e quello? ,ecc. Alla fine gli ho detto può parlare col mio compagno che deve passare di la ma lui non si è fatto vedere...

Oggi il mio compagno va all appartamento perché aveva un appuntamento per farlo vedere per affittare e trova gli alberi tagliati selvaggiamente non solo i rami che gli davano noia ma potati totalmente e totalmente a caso,e i suddetti rami buttati nel giardino dell'appartamento arrivando all altezza di n metro da terra.

Quando vengo a sapere della cosa e lo chiamo, mi risponde dicendo "ha visto che bel casino ho fatto?" io gli ho detto che non si doveva azzardare a buttare i rami nel mio giardino e come gli è venuto in mente di tagliarli in quel modo e che è danneggiamento di proprietà se altro ancora,e così abbiamo concluso.

Ora, a parte il fatto che per tagliarli in quel modo deve essere per forza entrato nel giardino e che ho sbagliato a dirgli di tagliare i rami, vorrei sapere ma può avere un comportamento del genere?cioè tagliare totalmente gli alberi (pure a cavolo)e buttarmi i rami nel giardino?

Art. 637.

Ingresso abusivo nel fondo altrui.

 

Chiunque senza necessità entra nel fondo altrui recinto da fosso, da siepe viva o da un altro stabile riparo è punito, a querela della persona offesa, con la multa fino a euro 103.

--link_rimosso--

Grazie e per i rami e il resto?

I carabinieri per ora mi hanno detto che non vengono dato che ho telefonato dopo che era successo il fatto

Anche a me è capitata la stessa cosa. Bisogna armarsi di pazienzae raccogliere o far raccogliere i rami tagliati.

I carabinieri hanno tanti reati ben più gravi che non intervengono per queste questioni che a loro appaiono insignificanti. In realtà ci si arrovella e si sta male per questi soprusi ma si è inermi di fronte alla prepotenza altrui. Quanto poi alla multa fino a € 103 questo fa veramente ridere ( di rabbia) perchè far avere un colloquio con un avvocato e fargli scrivere una lettera di diffida costa altrettanto. Quanto alla querela non puoi dimostrare che effettivamente è entrato nel tuo terreno perchè non hai nessun testimone. Quindi......siamo alle solite. I cittadini per bene non vengono tutelati.

si infatti è piuttosto allucinante... pure a me hanno detto che dovevo rivolgermi all avvocato, il fatto è che non voglio stare con le mani in mano se no inizieranno a pensare di poter fare la qualsiasi quindi dovrò farmi venire qualcosa in mente.

comunque grazie

×