Vai al contenuto
Sedflora

Tabelle millesimali - Baracca attrezzi

Buonasera, sono nuova del forum e voglio intanto ringraziare perchè mi siete stati molto utili nel fugare tanti dubbi sulla compilazione delle tabelle millesimali.

 

Nel redigere tali tabelle l'Amministratore di Condominio mi ha richiesto il conteggio sulla proprietà di un condòmino di tre baracche poste nel suo giardino privato. In questo giardino, da pianta catastale, risultano anche due ripostigli, debitamente considerati e le tre baracche, così indicate. 

Da una mia ricerca mi risulta che le baracche essendo un bene divisibile dalla residenza e che nulla aggiungono al reale godimento della stessa, non sono da considerarsi al fine del calcolo dei millesimi. 

Chiedo se la mia valutazione è corretta, e se in tal caso, è giusto considerare la porzione occupata dalle baracche semplicemente come superficie facente parte del giardino esclusivo.

O se invece così non fosse, e le baracche sono invece da conteggiare, quale può essere il coefficiente da applicare? Parliamo di coefficiente di destinazione o di coefficiente di utilizzo? Posso applicargli lo stesso peso che ha un ripostiglio esterno?

 

Spero di essere stata chiara.

Grazie

Sedflora dice:

... In questo giardino, da pianta catastale, risultano anche due ripostigli, debitamente considerati e le tre baracche, così indicate...

Forse da considerare pertinenze...

(manufatti con superficie coperta inferiore a 8 metri quadrati?)

Nel calcolo il giardino di proprietà esclusiva - 23/01/2017

Fino al 1° luglio 2004, data della sentenza della Corte di cassazione n. 12018...

Ordinanza della Corte di Cassazione n° 21043 dell’11/09/2017

... ai fini della redazione delle tabelle millesimali di un condominio, per determinare il valore di ogni piano o porzione di piano occorre prendere in considerazione sia gli elementi intrinseci dei singoli immobili oggetto di proprietà esclusiva che gli elementi estrinseci, nonché le eventuali pertinenze delle proprietà esclusive, in quanto consentono un migliore godimento dei singoli appartamenti al cui servizio ed ornamento sono destinati in modo durevole, determinando un accrescimento del valore patrimoniale dell’immobile.

 

Glossario delle definizioni tecniche in uso nel settore economico-immobiliare
- Edizione II, 2008

Baracca
Costruzione generalmente di legno o di metallo utilizzata in edilizia per ricovero provvisorio di persone, materiali ed attrezzi.

Ripostiglio
piccolo ambiente (stanzino, sottoscala, armadio a muro e simile) in cui riporre oggetti di varia natura, specialmente di uso domestico.

Modificato da Alberto.Cannaò

Grazie della risposta. 

 

Allora sicuramente rientrano nella definizione di baracche, essendo costruzioni miste di metallo e legno utilizzate come deposito attrezzi. Superano però (una di poco, le altre due di più del doppio) gli 8 mq di superficie. Quindi sì, a logica le classificherei come pertinenze, nonostante la loro superficie.

 

Ritorno allora all'opzione B: considerandole sicuramente nel calcolo dei millesimi, poichè beni a servizio della residenza che ne migliorano il godimento, applico coefficienti di riduzione. Ma quali? Coefficiente di destinazione? 

 

Scusate la domanda probabilmente banale, ma sono le mie prime tabelle millesimali. Vorrei farle a modo.

 

Grazie

Sedflora dice:

Ritorno allora all'opzione B: considerandole sicuramente nel calcolo dei millesimi, poichè beni a servizio della residenza che ne migliorano il godimento, applico coefficienti di riduzione. Ma quali? Coefficiente di destinazione? 

Per un ipotetico censimento catastale una baracca con superficie superiore a 8 mq è da dichiarare

Sostanzialmente è un locale deposito, categoria catastale C/2, come per la cantina

Possibile uso del coefficiente di destinazione variabile 0,45-0,30 ? (forse il più basso)

LLPP circolare 12480 26 marzo 1966 Tabelle millesimi

×