Vai al contenuto
iceredd

Subentro gas in qualità di coinquilino del titolare di comodato uso gratuito

Salve,

 

Sono titolare di una fornitura di gas con ENI, vorrei fare un subentro con altro fornitore intestando la fornitura alla coinquilina del titolare di contratto ad uso gratuito stipulato da poco col proprietario. È possibile tale operazione? Veritas Energia ad esempio sulla richiesta di subentro con autolettura chiede in che qualità il nuovo soggetto vuole subentrare, quale delegato , proprietario, locatario, altro.

Il numero verde non ha saputo darmi risposta invitandomi di rivolgermi agli uffici di competenza. Mah.

Ciao Camillo, cioè la dicitura esatta alla voce "in qualità di:" è ...coinquilina con Pinco Pallino intestatario di contratto di comodato d'uso gratuito?

Locatario? Ma non si vuole fare un contratto d'affitto, è già stato stipulato un contratto di comodato ad uso gratuito.

ciao

 

parli di un contratto ad uso gratuito esistente. Non c'è quindi nessun contratto da stipulare. Per locatario si intende chiunque abbia ricevuta la disponibilità di un locale, poi, in base al contratto potrà più precisamente essere chiamato affittuario - se c'è un contratto di affitto comodatario - se c'è un contratto di comodato usuario se c'è un contratto d'uso..... ecc.

Ok capito. Il problema è che mi è stato detto che quando si indica l'intestatario come dici tu locatario, poi viene chiesto di allegare un documento che specifici la natura della locazione. In questo caso mia madre proprietaria del immobile ha dato in comodato d'uso gratuito in forma scritta l'appartamento a mio fratello che ci vive con la compagna (coinquilina). Mio fratello vuole intestare per ragioni fiscali la fornitura del gas alla coinquilina (sua compagna). Ecco per cui il call center di veritas energia non ha saputo rispondermi cosa indicate nella modulistica di subentro. Ha ipotizzato di indicare la voce ALTRO specificando che l'intestataria è coinquilina con mio fratello che è titolare del comodato, poi ci ha ripensato e mi ha detto meglio vado agli sportelli a spiegare meglio la situazione. Un casino

Ok capito. Il problema è che mi è stato detto che quando si indica l'intestatario come dici tu locatario, poi viene chiesto di allegare un documento che specifici la natura della locazione. In questo caso mia madre proprietaria del immobile ha dato in comodato d'uso gratuito in forma scritta l'appartamento a mio fratello che ci vive con la compagna (coinquilina). Mio fratello vuole intestare per ragioni fiscali la fornitura del gas alla coinquilina (sua compagna). Ecco per cui il call center di veritas energia non ha saputo rispondermi cosa indicate nella modulistica di subentro. Ha ipotizzato di indicare la voce ALTRO specificando che l'intestataria è coinquilina con mio fratello che è titolare del comodato, poi ci ha ripensato e mi ha detto meglio vado agli sportelli a spiegare meglio la situazione. Un casino

Non è un casino.

Salve devi indicare proprietario e NON locatario.

Si indica locatario quando siamo in presenza di un contratto di locazione da cui scaturisce un corrispettivo in denaro, cioè io proprietario concedo in locazione il mio appartamento a tizio locatore.

 

Nel tuo caso non c'è locazione quindi NON c'è locatario ma, essendo in essere un comodato indicherai o proprietario o comodante per indicare colui che lo da in uso (nel tuo caso tua madre) al comodatario (in questo caso tuo fratello).

 

Poi non devi allegare nessun documento, al limite indicherai gli estremi di registrazione oppure se non lo hai registrato segnalerai ALTRO come giustamente hai ipotizzato uso nella apposita casella.

Salve

×