Vai al contenuto
sara mattioli

Stacco fornitura gas e contatore INTERNO all'appartamento

 

Salve a tutti;

chiedo ai più esperti, le tempistiche (di media) nel caso di

1) distacco volontario del gas da un'abitazione
2) distacco per morosita' del gas

sempre nel caso in cui il contatore sia INTERNO all'appartamento.

Nel caso di distacco per morosita' , nel caso il moroso non faccia entrare nessuno e si "barrichi" in casa , come fa il fornitore a interrompere in concreto il gas? 

Modificato da sara mattioli
sara mattioli dice:

Nel caso di distacco per morosita' , nel caso il moroso non faccia entrare nessuno e si "barrichi" in casa , come  fa il fornitore a interrompere in concreto il gas? 

In questo caso Il fornitore non può interrompere la fornitura gas, deve chiedere aiuto alle locali autorità comunali. .... (Se gli daranno retta!!).

 

sara mattioli dice:

distacco volontario del gas da un'abitazione

In questo caso sono necessarie tempistiche Della azienda erogatrice per chiudere il contatore gas, solitamente una settimana.

sara mattioli dice:

distacco per morosita' del gas

Se l'azienda ha accesso al contatore solitamente passano circa 6-8 mesi dell'ultima bolletta insoluta.

Se l'azienda non ha accesso al contatore, la chiusura è pressoché impossibile.

Modificato da Nanojoule
  • Grazie 1
Nanojoule dice:

Se l'azienda ha accesso al contatore solitamente passano circa 6-8 mesi dell'ultima bolletta insoluta.

Se l'azienda non ha accesso al contatore, la chiusura è pressoché impossibile.

Ti ringrazio; telefonando al fornitore, loro parlando di chiusura in un MESE dall'ultima bolletta non pagata e nel caso in cui il contatore non sia interno, taglio delle tubature esterne (?).

 

Ovviamente è possibile che il call center dia notizie infondate e di normale tattica deterrente per evitare problemi con le morosita'.

 

Sarebbe interessante sapere se in pratica avviene veramente lo stacco dal contatore del gas , nel caso di c. interno, "bloccando i tubi della strada"?

 

 

sara mattioli dice:

caso in cui il contatore non sia interno, taglio delle tubature esterne (?).

È impossibile che eseguono il taglio delle tubature esterne, poiché loro strumento di misura, il contatore, è di loro proprietà.

Dall'altra parte del contatore vi è l'impianto di proprietà dell'utente.

Il taglio delle tubature di fatto consente che all'interno dell'impianto di proprietà dell'utente si possono inserire qualsiasi altri materiali, oltre al gas metano.

Da questo è facilmente intuibile che l'azienda erogatrice gas combustibile non può consentire l'inquinamento di altrui impianti.

Se poi andiamo a considerare che il più delle volte l'azienda erogatrice gas metano non è proprietaria delle tubazioni, ma solo utilizzatrice, per intuito è facile capire che non può tagliare i tubi perché non sono suoi.

  • Mi piace 1
Nanojoule dice:

È impossibile che eseguono il taglio delle tubature esterne, poiché loro strumento di misura, il contatore, è di loro proprietà.

Dall'altra parte del contatore vi è l'impianto di proprietà dell'utente.

Il taglio delle tubature di fatto consente che all'interno dell'impianto di proprietà dell'utente si possono inserire qualsiasi altri materiali, oltre al gas metano.

Da questo è facilmente intuibile che l'azienda erogatrice gas combustibile non può consentire l'inquinamento di altrui impianti.

Se poi andiamo a considerare che il più delle volte l'azienda erogatrice gas metano non è proprietaria delle tubazioni, ma solo utilizzatrice, per intuito è facile capire che non può tagliare i tubi perché non sono suoi.

Quindi, teoricamente , perché la gente\ gli inquilini (nullatenenti) pagano le bollette del gas se virtualmente, se il contatore è interno è impossibile chiudere il gas? 

Modificato da sara mattioli
sara mattioli dice:

se il contatore è interno è impossibile chiudere il gas? 

Praticamente sì, è impossibile chiudere il contatore del gas.

Per questo motivo le aziende erogatrici di energia fanno modificare gli impianti esistenti con il contatore interno per posizionarlo all'esterno.

  • Mi piace 1

Spesso le aziende fornitrici di gas e i call center e alcuni avvocati parlano di non meglio precisati e fantomatici interventi di ripristino tubature esterne con questa "dicitura"   "Se poi non si riesce proprio ad entrare in casa, non si chiude il contatore, ma si interviene alla base. Anzichè chiudere il contatore sul balcone, si interviene sui tubi a piano terra"

 

Ecco perché i miei dubbi da "non tecnica".

Modificato da sara mattioli
sara mattioli dice:

Quindi, teoricamente , perché la gente\ gli inquilini (nullatenenti) pagano le bollette del gas se virtualmente, se il contatore è interno è impossibile chiudere il gas? 

Impossibile no, difficilissimo si.

sara mattioli dice:

Anzichè chiudere il contatore sul balcone, si interviene sui tubi a piano terra"

Se i tubi che sono singoli, potrebbe essere un'opzione, anche se poco praticata.

Se invece il contatore deriva da un'unica tubazione in colonna che serve più piani, c'è da fare ben poco!!!!

Modificato da Nanojoule
Nanojoule dice:

Se invece il contatore deriva da un'unica tubazione in colonna che serve più piani, c'è da fare ben poco!!!!

Sempre da inesperta, come si riesce a capire se c'è un'unica tubazione in colonna che serve più piani o tubi singoli? 

 

Il fornitore del gas non potrebbe alla base "diminuire" la "gittata" o non so come si chiami del gas? 

sara mattioli dice:

come si riesce a capire se c'è un'unica tubazione in colonna che serve più piani o tubi singoli? 

Se, A fronte della presenza di più piani abitativi e sovrapposti, vi è un'unica tubazione gas che sale.

 

sara mattioli dice:



Il fornitore del gas non potrebbe alla base "diminuire" la "gittata" o non so come si chiami del gas? 

Il parametro di pressione e/o portata volumetrica gas non può essere variato perché potrebbe generare situazioni di pericolo nel funzionamento impianti.

Modificato da Nanojoule
  • Grazie 1
Nanojoule dice:

Se, A fronte della presenza di più piani abitativi e sovrapposti, vi è un'unica tubazione gas che sale.

 

Il parametro di pressione e/o portata volumetrica gas non può essere variato perché potrebbe generare situazioni di pericolo nel funzionamento impianti.

Quindi, anche se penalmente rilevante, alcuni proprietari potrebbero staccare la luce (molto più semplice e immediato) perché il gas, soprattutto nelle condizioni da te esplicate non è un immediato deterrente?

Modificato da sara mattioli
sara mattioli dice:

Quindi, anche se penalmente rilevante, alcuni proprietari potrebbero staccare la luce (molto più semplice e immediato) perché il gas, soprattutto nelle condizioni da te esplicate non è un immediato deterrente?

La fornitura di energia, CS gas metano o elettricità, prevede un contratto tra il fornitore e l'utilizzatore.

L'intervento di chiusura da parte di un terzo, in qualità di proprietario dell'immobile, appare del tutto fuori luogo e non applicabile alla risoluzione del contratto in essere tra le parti precedentemente indicate.

Nanojoule dice:

La fornitura di energia, CS gas metano o elettricità, prevede un contratto tra il fornitore e l'utilizzatore.

L'intervento di chiusura da parte di un terzo, in qualità di proprietario dell'immobile, appare del tutto fuori luogo e non applicabile alla risoluzione del contratto in essere tra le parti precedentemente indicate.

Certo, fuori luogo ma possibile e fattibile in concreto; noto, almeno dalle tue preziose osservazione, che mentre il gas non si può staccare in tempi brevi ( e neanche l'acqua) la luce si ( si può effettuare da remoto e non servono incontri con il tecnico o tagli di tubature. 

 

Che ne pensi (sempre in teoria) 

sara mattioli dice:

Che ne pensi (sempre in teoria) 

Abele si dice seguire la legge, Caino invece di seguire la propria pancia.

Modificato da Nanojoule
Nanojoule dice:

Praticamente sì, è impossibile chiudere il contatore del gas.

Ormai sono stati sostituiti la maggior parte dei contatori del gas con quelli elettronici con Sim in moda da poter effettuare le letture da remoto.

Domando, con questi nuovi contatori non è possibile interrompere la fornitura da remoto come avviene con l'energia elettrica, dove ti staccano la luce senza venire in casa?

Leggo:

 

I contatori elettronici più moderni dispongono anche di una valvola elettronica programmabile da remoto, che consentirà persino di chiudere il passaggio gas bloccando il contatore, anche senza l’intervento fisico di un tecnico sul contatore. Le informazioni che vengono riportate sul display di solito comprendono i consumi di gas, il codice PDR, il codice cliente, la portata massima del gas, lo stato della valvola e la presenza di eventuali problemi.

https://www.prontobolletta.it/contatore-gas/

 

  • Grazie 1
Leonardo53 dice:

Ormai sono stati sostituiti la maggior parte dei contatori del gas con quelli elettronici con Sim in moda da poter effettuare le letture da remoto.

Domando, con questi nuovi contatori non è possibile interrompere la fornitura da remoto come avviene con l'energia elettrica, dove ti staccano la luce senza venire in casa?

Leggo:

 

I contatori elettronici più moderni dispongono anche di una valvola elettronica programmabile da remoto, che consentirà persino di chiudere il passaggio gas bloccando il contatore, anche senza l’intervento fisico di un tecnico sul contatore. Le informazioni che vengono riportate sul display di solito comprendono i consumi di gas, il codice PDR, il codice cliente, la portata massima del gas, lo stato della valvola e la presenza di eventuali problemi.

https://www.prontobolletta.it/contatore-gas/

 

Musicalmente quanto letto è un'ottima idea dal punto di vista delle aziende erogatrici gas.

Personalmente non sono a conoscenza di contatori di Questo  tipo già installati.

Nanojoule dice:

Musicalmente quanto letto è un'ottima idea dal punto di vista delle aziende erogatrici gas.

Personalmente non sono a conoscenza di contatori di Questo  tipo già installati.

A casa mia ne installarono un elettronico made in Romania nel 2016 che però non aveva la predisposizione alla SIM e me lo hanno ricambiato. In verità nel palazzo (ed in tutta la città) li hanno sostituiti nel 2020 ma io non ho mai aperto perchè non volevo fare entrare gente in casa, nonostante continuassero a sollecitarmi.

Agli inizi di giugno, poi, dopo l'ennesima lettera ho chiamato il numero verde ed ho preso appuntamento per il giorno e l'ora che volevo io (alle ore 15.00) ed il tecnico è venuto a sostituire il contatore con una precisione svizzera. Ora ho un nuovo contatore del gas made in Italy.
Ecco una delle lettere che mi inviavano

 

gas.thumb.jpg.730f1a8fc99b838a33c7e8abd4555ffc.jpg

Leonardo53 dice:

A casa mia ne installarono un elettronico made in Romania nel 2016 che però non aveva la predisposizione alla SIM e me lo hanno ricambiato. In verità nel palazzo (ed in tutta la città) li hanno sostituiti nel 2020 ma io non ho mai aperto perchè non volevo fare entrare gente in casa, nonostante continuassero a sollecitarmi.

Agli inizi di giugno, poi, dopo l'ennesima lettera ho chiamato il numero verde ed ho preso appuntamento per il giorno e l'ora che volevo io (alle ore 15.00) ed il tecnico è venuto a sostituire il contatore con una precisione svizzera. Ora ho un nuovo contatore del gas made in Italy.
Ecco una delle lettere che mi inviavano

 

gas.thumb.jpg.730f1a8fc99b838a33c7e8abd4555ffc.jpg

Ma di quelli con lettura remotamei sono a conoscenza, mentre quelli con valvola che blocca il gas da remoto non li ho mai visti.

che appunto può avere (opzionale) la valvola di intercettazione.

Quindi  eventualmente installeranno quelli con valvola quando il contatore non è accessibile  facilmente....

ricapitolando, confermate che con i vecchi contatori è impossibile farsi staccare il gas o farsi ridurre la potenza ( un poco come l'acqua o l'elettricita' ) 

sara mattioli dice:

ricapitolando, confermate che con i vecchi contatori è impossibile farsi staccare il gas o farsi ridurre la potenza ( un poco come l'acqua o l'elettricita' ) 

Apparentemente si, ma ciò permetterebbe a qualcuno di riscaldarsi gratis per anni ed anni... 

Troveranno qualche rimedio legale per aggirare l'ostacolo----

Giova-over dice:

ma ciò permetterebbe a qualcuno di riscaldarsi gratis per anni ed anni..

Cosa che capita.....

Giova-over dice:

qualche rimedio legale per aggirare l'ostacolo

sarebbe interessante, ai fini "teorici" sapere cosa potrebbero fare in effetti.

 

Qualche idea? 

×