Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
erreti

Spese sui balconi e tinteggiatura

Le spese di manutenzioni su balconi aggettanti sono a carico del singolo proprietario, ma in contestuale intervento condominiale di ripristino delle facciate con relativa tinteggiatura, le spese per la finitura di colore data oltre che alle pareti dell'edificio anche ai sotto balconi, rimane per questi ultimi, sempre a carico dei condomini o attribuita al condominio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Tutto è nelle mani della delibera assembleare e dei componenti l'assemblea....

 

Se prevalgono le puntigliosità sarà richiesto un computo metrico che distingua le spese di natura condominiale da quelle riferibili ai singoli balconi, con prevedibile maggiorazione dei costi.

Se prevale il buonsenso, capendo e sapendo che le differenze finali sono marginali, quindi nessuno finirà in miseria e nessun altro si arricchirà indebitamente, tutte le spese delle facciate saranno deliberate e ripartite secondo millesimi e congloberanno anche le opere interessanti i balconi privati.

Saluti 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sono sempre a carico dei condomini proprietari dei balconi, a meno che non ci sia decori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Sono sempre a carico dei condomini proprietari dei balconi, a meno che non ci sia decori.

Quindi anche la tinteggiatura?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

SI

Salvo diversa convenzione, per esempio adottata con delibera condominiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La delibera condominiale, se non presa all'unanimità, non può decidere proprio nulla in merito ad una diversa ripartizione delle spese sulle propietà private.

Giusto per completezza: se tutti gli appartamenti hanno bene o male i balconi e vanno fatti assieme è inutile fare una ripartizione separata del tutto perchè sarebbe solo una perdita di tempo. Per esperienza la differenza è talmente minima che non vale la pena.

Poi ovvio...il Pierino c'è sempre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
La delibera condominiale, se non presa all'unanimità, non può decidere proprio nulla in merito ad una diversa ripartizione delle spese sulle propietà private.

Giusto per completezza: se tutti gli appartamenti hanno bene o male i balconi e vanno fatti assieme è inutile fare una ripartizione separata del tutto perchè sarebbe solo una perdita di tempo. Per esperienza la differenza è talmente minima che non vale la pena.

Poi ovvio...il Pierino c'è sempre.

Gli interventi da balcone a balcone possono essere diversi.............non sono tutti rovinati allo stesso modo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La situazione in questo caso è diversa perchè lo stabile è a due piani, il primo è a piano terra, e gli appartamenti di quest'ultimo non devono per nulla intervenire sui balconi di proprietà, per cui si vedrebbero imputate delle spese in più per la manutenzione dei balconi degli appartamenti del secondo piano. Quindi solo ai proprietari degli appartamenti al primo piano, dovrebbero essere imputate le spese per la manutenzione dei loro balconi e non come si sta verificando imporre ai condomini del piano terra di concorrere a tale spesa, anche solo per la tinteggiatura dei sottobalconi. Altri pareri?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non è questione di pareri. La suddivisione delle spese per i balconi aggettanti può essere fatta in parti uguali se si interviene su tutti e se sono tutti uguali in concomitanza con altri lavori (sempre se tutti sono d'accordo). Diversamente ognuno si paga le spese del proprio balcone e ovviamente chi non ha balconi non paga nulla. Questo prevede la legge, non c'è bisogno di pareri o altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
La situazione in questo caso è diversa perchè lo stabile è a due piani, il primo è a piano terra, e gli appartamenti di quest'ultimo non devono per nulla intervenire sui balconi di proprietà, per cui si vedrebbero imputate delle spese in più per la manutenzione dei balconi degli appartamenti del secondo piano. Quindi solo ai proprietari degli appartamenti al primo piano, dovrebbero essere imputate le spese per la manutenzione dei loro balconi e non come si sta verificando imporre ai condomini del piano terra di concorrere a tale spesa, anche solo per la tinteggiatura dei sottobalconi. Altri pareri?

Ti abbiamo già risposto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ti abbiamo già risposto.

Concordo con voi e pienamente, i balconi per il completo rifacimento compresa anche la tinteggiatura sono a carico del singolo. La contestazione mi viene fatta proprio da un legale (che a suo dire ritiene di coinvolgere per le spese di tinteggiatura dei sottobalconi anche i proprietari degli appartamenti al piano terra), condomino di uno dei primi piani, e davanti al resto della compagine, può essere mai che l'amministratore dica il vero e comunque sia più in linea con gli orientamenti, rispetto al legale? I condòmini dei piani terra, dovranno soccombere e contribuire alle spese di tinteggiatura dei sottobalconi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

I condomini dei piani terra sono stupidi se pagano. Il legale deve cambiare mestiere e dimostra quanta ignoranza ci sia in Itaglia (volutamente con la g). L'amministratore non è che "è in linea con gli orientamenti", sta applicando alla lettera quanto previsto dalla legge.

Io risolverei diversamente se fossi io al piano terra: voglio il computo metrico, ti decurto tutte le spese NON di mia competenza, e poi voglio vedere questo legale "de noi artri" come fa il decreto ingiuntivo su una cosa che non mi compete pagare.........

Se lui ritiene di essere nel giusto: chiedigli in base a quale articolo del c.c.,sentenza o altro...lui possa far pagare una spesa privata ad un condominio........sono curioso di sapere dove abbia preso la "Laura" (volutamente senza la e).....che ignorante (puoi anche fargli leggere i nostri post, magari ci facciamo anche due risate).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La tinteggiatura dei sotto balconi, come i frontalini dovrebbero rientrare nel decoro architettonico, salvo se questi si sono deteriorati per mancanza manutenzione del calpestio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
La tinteggiatura dei sotto balconi, come i frontalini dovrebbero rientrare nel decoro architettonico, salvo se questi si sono deteriorati per mancanza manutenzione del calpestio.

In base a cosa dici che dovrebbero rientrare nel decoro architettonico?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Salve a tutti. Problema analogo, solo che ci sono anche le spese dei ponteggi. Far rientrare una parte di spesa relativa ai balconi, nella specie la tinteggiatura (ma potremmo riferirsi anche all'intonaco ammalorato), significa far partecipare il condominio anche alla spesa relativa ai ponteggi. E tale spesa, di solito, non è modesta! Ciò in un contesto ove la manutenzione si riferisce solo ai balconi e non anche alla facciata. E' corretta tale interpretazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Dico dovrebbero, perchè sei tenuto a rispettare i colori architettonici dello stabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Dico dovrebbero, perchè sei tenuto a rispettare i colori architettonici dello stabile.

Il condomino deve rispettare i colori, ma è tutto a carico suo.

 

- - - Aggiornato - - -

 

Salve a tutti. Problema analogo, solo che ci sono anche le spese dei ponteggi. Far rientrare una parte di spesa relativa ai balconi, nella specie la tinteggiatura (ma potremmo riferirsi anche all'intonaco ammalorato), significa far partecipare il condominio anche alla spesa relativa ai ponteggi. E tale spesa, di solito, non è modesta! Ciò in un contesto ove la manutenzione si riferisce solo ai balconi e non anche alla facciata. E' corretta tale interpretazione?

Se l'intervento riguarda i soli balconi aggettanti, le spese sono solo e tutte a carico dei proprietari, compreso di ponteggi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Essendo i lavori analoghi per tutti i balconi ed essendovi 2 colonne di balconi dal 1° al 3° piano, come ripartireste le spese dei ponteggi? Io pensavo di dividere come segue: 1° piano 1/12, 2° 2/12 e 3° 3/12. Qualcuno propone per millesimale scala. Che ne dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Essendo i lavori analoghi per tutti i balconi ed essendovi 2 colonne di balconi dal 1° al 3° piano, come ripartireste le spese dei ponteggi? Io pensavo di dividere come segue: 1° piano 1/12, 2° 2/12 e 3° 3/12. Qualcuno propone per millesimale scala. Che ne dite?

In linea generale, la spesa per il ponteggio viene ripartita secondo il criterio con cui si ripartisce la spesa per il lavoro che necessita del ponteggio stesso; se il ponteggio è stato installato SOLO per la riparazione dei balconi privati (e non anche per facciate, tetti, grondaie e simili parti comuni) la relativa spesa compete solo ai proprietari dei balconi, non per millesimi di proprietà ma proporzionalmente alle dimensioni dei soli balconi e sei balconi sono tutti uguali? Non è giusto che tutti paghino in parti uguali quando chi abita più in alto utilizza più ponteggio di chi sta più in basso, quindi potrebbe essere utilizzato il criterio delle scale, metà in base ai millesimi di proprietà (chi ha il balcone più grande ha più millesimi di proprietà) e metà con il criterio dell’altezza, chi sta più in alto pagherà di più.

 

E se un balcone è più danneggiato di un altro e bisogna lavorarci su di più e quindi il ponteggio viene usato per più tempo per un balcone? Non se ne esce più.

 

Usa pure il criterio delle scale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
In linea generale, la spesa per il ponteggio viene ripartita secondo il criterio con cui si ripartisce la spesa per il lavoro che necessita del ponteggio stesso; se il ponteggio è stato installato SOLO per la riparazione dei balconi privati (e non anche per facciate, tetti, grondaie e simili parti comuni) la relativa spesa compete solo ai proprietari dei balconi, non per millesimi di proprietà ma proporzionalmente alle dimensioni dei soli balconi e sei balconi sono tutti uguali? Non è giusto che tutti paghino in parti uguali quando chi abita più in alto utilizza più ponteggio di chi sta più in basso, quindi potrebbe essere utilizzato il criterio delle scale, metà in base ai millesimi di proprietà (chi ha il balcone più grande ha più millesimi di proprietà) e metà con il criterio dell’altezza, chi sta più in alto pagherà di più.

 

E se un balcone è più danneggiato di un altro e bisogna lavorarci su di più e quindi il ponteggio viene usato per più tempo per un balcone? Non se ne esce più.

 

Usa pure il criterio delle scale.

I balconi sono tutti uguali. Il criterio delle scale riflette (per metà) la proprietà, ma se, per esempio, al primo piano uno ha 150 mq ed un altro 100 mq, ma i balconi sono gli stessi, non vedo perchè il primo debba pagare più del secondo! Tieni anche presente che il primo piano potrebbe benissimo effettuare i lavori anche con un semplice trabatello. Allora converrebbe ai proprietari del primo non fare adesso i lavori, ma farli in un secondo tempo, così il ponteggio non lo pagherebbero affatto! O no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
I balconi sono tutti uguali. Il criterio delle scale riflette (per metà) la proprietà, ma se, per esempio, al primo piano uno ha 150 mq ed un altro 100 mq, ma i balconi sono gli stessi, non vedo perchè il primo debba pagare più del secondo! Tieni anche presente che il primo piano potrebbe benissimo effettuare i lavori anche con un semplice trabatello. Allora converrebbe ai proprietari del primo non fare adesso i lavori, ma farli in un secondo tempo, così il ponteggio non lo pagherebbero affatto! O no?

Infatti ho detto non se ne esce più.

 

Si può usare il criterio dell'altezza abbinato a quello delle dimensioni dei balconi, eliminando la metà attribuibile per millesimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
In base a cosa dici che dovrebbero rientrare nel decoro architettonico?

Il Tribunale di Novara, si è pronunciata dicendo che: le spese relative ai sottobalconi (tinteggiatura) debbono essere poste a carico di tutti i condomini poiché gli stessi vanno considerati una parte condominiale in quanto visibili dall'esterno dell'edificio e, quindi con funzione decorativa ed estetica per l'intero fabbricato.

 

Tribunale di Novara 29 aprile 2010, citata dall'avv. Alessandro Gallucci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Nello specifico caso, non fa testo nel modo più assoluto a livello generale.Ad oggi i sottobalconi se li paga il proprietario del balcone, non sono condominiali ma privati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Il Tribunale di Novara, si è pronunciata dicendo che: le spese relative ai sottobalconi (tinteggiatura) debbono essere poste a carico di tutti i condomini poiché gli stessi vanno considerati una parte condominiale in quanto visibili dall'esterno dell'edificio e, quindi con funzione decorativa ed estetica per l'intero fabbricato.

 

Tribunale di Novara 29 aprile 2010, citata dall'avv. Alessandro Gallucci

E' stato deciso così in quella determinata situazione con determinati balconi, non è una regola generale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Nello specifico caso, non fa testo nel modo più assoluto a livello generale.Ad oggi i sottobalconi se li paga il proprietario del balcone, non sono condominiali ma privati.

Quindi anche la tinteggiatura dei sottobalconi a carico dei proprietari degli stessi? Ed essendo presenti in alcuni balconi i parapetti a chi attribuire la spesa? Come anche le spese per la manutenzione dei muretti di scale esterne che danno accesso agli appartamenti dei primi piani, a chi attribuirle?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×