Vai al contenuto
viola470

Spese serratura porta ingresso

Buongiorno a tutti, è la prima volta che scrivo in questo forum che trovo davvero interessante .

 

Vorrei gentilmente un vostro parere :

sono in affitto in un appartamento in cui improvvisamente la serratura della porta d’ingresso blindata presenta un malfunzionamento : non è possibile chiudere a mandata dall esterno mentre dall’interno chiude normalmente. Quindi in sostanza si può chiudere a chiave solo dall’interno.

Ho sempre usato con attenzione e la causa non è l’incuria o la negligenza.

L’appartamento è del 2004 e sono in affitto da oltre 4 anni

Il contratto non specifica eventuali danni alla porta e alla consegna la porta non presentava problemi.

 

Vorrei capire a chi spettano le spese in quanto mi sono informata ma ho trovato pareri discordanti e sono piuttosto confusa , ho trovato ad es :

 

nella TABELLA RIPARTIZIONE FRA LOCATORE E CONDUTTORE concordata tra varie associazioni il rifacimento chiavi e serrature sono a carico del conduttore ma in un altro sito che

 

a mio carico è la piccola manutenzione: quelli “dipendenti da deterioramenti prodotti dall’uso, e non dalla vetusta o caso fortuito

mentre

laquestione che riguarda la funzionalità della porta e quindi la spesa dev’essere affrontata dal proprietario poiché ad esso spettano le riparazioni necessarie a mantenere la cosa in buono stato manutentivo. ossia dipendenti da vetustà( molto vecchio ) o da caso fortuito”

e debbono essere, conseguentemente, riparati dal locatore che, a norma dell'art. 1575 c.c., ha l'obbligo di mantenere la cosa locata in stato da servire per l'uso convenuto

la porta blindata è un evento che si presenta in via eccezionale.

Grazie moltissime a chi potrà aiutarmi a capire

Se la serratura si può riparare, la spesa è dell'inquilino. Se la si deve cambiare, la spesa è a carico del proprietario.

Se la serratura si può riparare, la spesa è dell'inquilino. Se la si deve cambiare, la spesa è a carico del proprietario.

Grazie per la risposta, per mia conoscenza vorrei sapere se quanto scrive è riportato nel codice civile o da dove lo ha estrapolato

Art. 1576 c.c.

Il locatore deve eseguire, durante la locazione tutte le riparazioni necessarie , eccettuate quelle di piccola manutenzione che sono a carico del conduttore.

​Fermo restando quanto riportato nelle varie tabelle di ripartizione delle spese tra proprietario e inquilino e alcune pronunzie della Cassazione...

Premetto la mia ignoranza in materia, ma non capisco ...

lei scrive " ....il locatore deve eseguire, durante la locazione tutte le riparazioni.....etc "

e " Se la serratura si può riparare, la spesa è dell'inquilino. Se la si deve cambiare, la spesa è a carico del proprietario. "

Aggiustare una serratura rientra nel novero della "piccola manutenzione".

Definizione:

sono quelle contrarie alle "riparazioni necessarie" e consistono in interventi di minore portata (per invasività e per esborso economico, es. la tinteggiatura delle pareti), che mirano ad ovviare al naturale decadimento della cosa in conseguenza del godimento di essa.

Art. 1609 c.c.

Le riparazioni di piccola manutenzione, che a norma dell'articolo 1576 devono essere eseguite dall'inquilino a sue spese, sono quelle dipendenti da deterioramenti prodotti dall'uso, e non quelle dipendenti da vetustà o da caso fortuito.

×