Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
fufo1967

Spese riparazione citofono

Buongiorno a tutti. Possiedo un appartamento in un condominio di 8 unità, attualmente locato. Il citofono dell'appartamento non è funzionante, ovvero permette l'apertura del portone, ma non la comunicazione vocale. Gli altri condomini invece non hanno problemi. Un tecnico ha constatato l'interruzione della linea tra il portone ed il citofono dell'appartamento. Ho letto alcune sentenze sul web, ma non capisco ancora se le spese di ricerca e riparazione del guasto, esterne all'appartamento e pertanto situate in parti comuni condominiali sono a carico esclusivo del proprietario o se devono essere suddivise secondo le tabelle millesimali.

Grazie per le risposte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da fufo1967 il 28 Mag 2010 - 11:12:37:Buongiorno a tutti. Possiedo un appartamento in un condominio di 8 unità, attualmente locato. Il citofono dell'appartamento non è funzionante, ovvero permette l'apertura del portone, ma non la comunicazione vocale. Gli altri condomini invece non hanno problemi. Un tecnico ha constatato l'interruzione della linea tra il portone ed il citofono dell'appartamento. Ho letto alcune sentenze sul web, ma non capisco ancora se le spese di ricerca e riparazione del guasto, esterne all'appartamento e pertanto situate in parti comuni condominiali sono a ca [...]

Spesa a carico di tutti i condomini per i rispettivi millesimi di proprietà.Sarebbe stato a tuo carico se fosse guasto il tuo citofono all'interno del tuo appartamento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Probabilmente l'interruzione riguarda il citofono e lo stacco della linea dalla montante (altrimenti gli altri citofoni non funzionerebbero) per cui le spese sono a carico del singolo condomino.

Ciao

N.Lacriola

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da fufo1967 il 28 Mag 2010 - 11:12:37:Buongiorno a tutti. Possiedo un appartamento in un condominio di 8 unità, attualmente locato. Il citofono dell'appartamento non è funzionante, ovvero permette l'apertura del portone, ma non la comunicazione vocale. Gli altri condomini invece non hanno problemi. Un tecnico ha constatato l'interruzione della linea tra il portone ed il citofono dell'appartamento. Ho letto alcune sentenze sul web, ma non capisco ancora se le spese di ricerca e riparazione del guasto, esterne all'appartamento e pertanto situate in parti comuni condominiali sono a ca [...]

Ciao Nicola,

 

il tecnico ha constatato interruzione della linea tra portone e citofono dell'appartamento. La linea è esterna all'appartamento, se è interrota, il citofono non può funzionare.

 

A mio parere è a carico del condominio.

Ma può anche darsi abbia ragione tu.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

potrebbe essere applicato il concetto di "fino al punto di diramazione"?

se si, spese imputate al condominio se è apparecchio comune, al privato se è il collegamento che porta solo al suo appartamento.

 

lancio un'altra provocazione: se fosse condominiale, una ripartizione in parti uguali sarebbe una stupidaggine? (per intenderci, un pò come l'antenna tv).

 

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×