Vai al contenuto
Lavibi

Spese per ascensore - quali dovrebbero o potrebbero essere i criteri per le spese ordinarie e quelle straordinarie?

Un condomino ha chiesto di rivedere i criteri di ripartizione delle spese per l'ascensore e il punto sara in discussione nella prossima assemblea. L'ascensore  e' stato installato alcuni anni dopo la costruzione dell'edificio e le spese furono sostenute solo da una parte dei condomini. Ancora oggi ne sono proprietari sono alcuni condomini. I criteri usati finora fanno riferimento al numero di persone che abitano nell'appartamento (pagano di più i nuclei più numerosi) e ai millesimi Questi criteri non sono mai stati formalizzati  poiché  non risultano inseriti nel regolamento. i quesiti  che pongo sono i seguenti:

Quali dovrebbero o potrebbero essere i criteri per le spese ordinarie e quelle straordinarie?

Chi ha titolo a decidere sui criteri?

Con quale  maggioranza  la decisione  e' legittima?

Grazie!

Benvenuto.

Trattandosi di proprietà comune solo ad alcuni, devono essere loro a decidere come ripartire le spese.

Il criterio legale NON prevede la ripartizione in base al numero di persone per nucleo familiare ma solo in base a proprietà ed altezza di piano.

 

Staff

×