Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
AntaresF

Spese non dovute come fare?

Sono in una situazione molto anomala. Un condomino ha convocato una ditta per delle infiltrazioni , spese da poi presentare al condominio.

Il condomino d'accordo con altri 2 che insieme fano la maggioranza , ma senza nessuna delibera condominiale si sono rifatti fare anche lavoretti condominiali che abbelliscono la loro proprietà.

 

Al momento di ricevere la fattura (bella pepata) il condomino che ha convocato la ditta non ha messo nessuna distinzione fra i lavori interni il cui pagamento è dovuto e i lavori esterni dove non c'e' nessuna delibera assembleare che autorizzi.

 

L'amministratore ovviamente va dietro alla maggioranza che gli garantisce la elezione e dice che dobbiamo pagare uguale.

Ovviamente noi altri 4 condomini non vogliamo pagare per dei lavori che non sono stati autorizzati, come si fa?

Grazie in anticipo a chi saprà aiutarmi e magari con l'ausilio di qualche legge/sentenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Sono in una situazione molto anomala. Un condomino ha convocato una ditta per delle infiltrazioni , spese da poi presentare al condominio.

Il condomino d'accordo con altri 2 che insieme fano la maggioranza , ma senza nessuna delibera condominiale si sono rifatti fare anche lavoretti condominiali che abbelliscono la loro proprietà.

 

Al momento di ricevere la fattura (bella pepata) il condomino che ha convocato la ditta non ha messo nessuna distinzione fra i lavori interni il cui pagamento è dovuto e i lavori esterni dove non c'e' nessuna delibera assembleare che autorizzi.

 

L'amministratore ovviamente va dietro alla maggioranza che gli garantisce la elezione e dice che dobbiamo pagare uguale.

Ovviamente noi altri 4 condomini non vogliamo pagare per dei lavori che non sono stati autorizzati, come si fa?

Grazie in anticipo a chi saprà aiutarmi e magari con l'ausilio di qualche legge/sentenza.

Per i lavori eseguiti nelle parti comuni se ratificati dovete pagare, per quelli nelle parti private, se non volete pagare, si andrà al contenzioso, iniziando dalla mediazione con l'assistenza di un legale, e poi magari potete chiedere la revoca dell'amministratore che non fa l'interesse di tutti i condomini, ma solo di alcuni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Per i lavori eseguiti nelle parti comuni se ratificati dovete pagare, per quelli nelle parti private, se non volete pagare, si andrà al contenzioso, iniziando dalla mediazione con l'assistenza di un legale, e poi magari potete chiedere la revoca dell'amministratore che non fa l'interesse di tutti i condomini, ma solo di alcuni.

 

Anche se sono state fatte senza permesso? Senza rispettare la sicurezza e senza permesso comunale? Ossia totalmente abusivi? Perchè fondalmentalmente la questione è questa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Anche se sono state fatte senza permesso? Senza rispettare la sicurezza e senza permesso comunale? Ossia totalmente abusivi? Perchè fondalmentalmente la questione è questa.
Se sono stati effettuati senza permesso, allora puoi informati al Comune e magari segnalare il fatto all'Ufficio Protocollo, e per il momento non devi nulla ma se l'assemblea ratifica la spesa devi pagare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Se sono stati effettuati senza permesso, allora puoi informati al Comune e magari segnalare il fatto all'Ufficio Protocollo, e per il momento non devi nulla ma se l'assemblea ratifica la spesa devi pagare.

Ho già fatto una richiesta agli atti e non risulta nessun permesso. Devo ugualmente pagare? Perchè si tratta di un abuso edilizio per legge. Pago un abuso edilizio?

 

Io ho detto all'amministratore che chiedono i permessi al comune e dopo li pago. Ossia pagano la multa lui e i codomini furbi. Non è questa la procedura corretta?

Oppure faccio un esposto x danni, perhè i lavori non sono stati nemmeno eseguiti a regola d'arte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Oltretutto non c'e' nessun contratto in essere per gli esterni da parte fra ditta e amministratore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Oltretutto non c'e' nessun contratto in essere per gli esterni da parte fra ditta e amministratore.
Se vuoi non pagare non pagare, e poi attendi le eventuali conseguenze, come p.es. un Decreto Ingiuntivo, e poi avrai l'opportunità di fare opposizione spiegando i motivi, al termine sarà il Giudice a decidere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Se vuoi non pagare non pagare, e poi attendi le eventuali conseguenze, come p.es. un Decreto Ingiuntivo, e poi avrai l'opportunità di fare opposizione spiegando i motivi, al termine sarà il Giudice a decidere.

 

E l'amministratore chiede un decreto ingiuntivo di pagamento su un abuso edilizio? Per carità sarà pure come dici tu , non lo metto in dubbio, ma mi sembra un pò anomala la cosa. Si potrebbe anche configurare il reato di truffa in questo caso ai danni dell'amministratore. Cmq vediamo che succede.

Ti ringrazio cmq dell'intervento Tullio come sempre gradito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
E l'amministratore chiede un decreto ingiuntivo di pagamento su un abuso edilizio?
Mai dire mai, c'è pure gente che si da la zappa sui piedi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Se vuoi non pagare non pagare, e poi attendi le eventuali conseguenze, come p.es. un Decreto Ingiuntivo, e poi avrai l'opportunità di fare opposizione spiegando i motivi, al termine sarà il Giudice a decidere.

Per far emettere un decreto ingiuntivo l'amministratore deve produrre evidenze come verbale dell'assemblea che ha approvato i lavori nonché approvazione della ripartizione spese. Se questo non c'è come fa a far emettere un decreto ingiuntivo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Da come sono esposti i fatti Tullio è esemplare, la spesa se ratificata la devi pagare in caso contrario aspettati un calvario e la non certezza della sentenza; ma facciamo un passo a monte.

 

Chiedi all' Impresa una fattura dettagliata e/o il dettaglio/capitolato dei lavori eseguiti. Con questi dati, in assemblea, sarà evidente che parte dei lavori non erano ne urgenti ne sulle parti comuni ovvero la parte che sarà a carico privato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Per far emettere un decreto ingiuntivo l'amministratore deve produrre evidenze come verbale dell'assemblea che ha approvato i lavori nonché approvazione della ripartizione spese. Se questo non c'è come fa a far emettere un decreto ingiuntivo?
Se l'assemblea ratifica la spesa, quello è sufficiente per richiedere il D.I.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non emette nulla. Un qualsiasi giudice gli ci ride in faccia. Non si può emettere un decreto ingiuntivo su un lavoro non discusso, non approvato in assemblea, che non risulta al comune e con inesistenti norme sulla sicurezza . L'amministratore rischierebbe 2 capi di imputazione del cpp e un paio del cpc.

 

Oltretutto alcune di queste imputazioni se le dividerebbe con i signori condomini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Non emette nulla. Un qualsiasi giudice gli ci ride in faccia. Non si può emettere un decreto ingiuntivo su un lavoro non discusso, non approvato in assemblea, che non risulta al comune e con inesistenti norme sulla sicurezza . L'amministratore rischierebbe 2 capi di imputazione del cpp e un paio del cpc.

 

Oltretutto alcune di queste imputazioni se le dividerebbe con i signori condomini.

Non sono Giudice e non posso sapere cosa farà e cosa deciderà, ma l'approvazione della spesa c'è perchè viene ratificata, quindi su quello non ci piove, se eventualmente non è stato chiesto richiesto il permesso al comune, bisogna anche vedere se serviva oppure no.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Non sono Giudice e non posso sapere cosa farà e cosa deciderà, ma l'approvazione della spesa c'è perchè viene ratificata, quindi su quello non ci piove, se eventualmente non è stato chiesto richiesto il permesso al comune, bisogna anche vedere se serviva oppure no.

 

L'unica cosa su cui non ci piove è che l'ordinamento delle leggi italiane è tipo gerarchico

 

Lex superior derogat inferiori

 

E che le delibere condominiali sono all'ultimo posto.

 

A meno che non trovano un giudice buontempone .....gli ci ride in faccia e ci passano anche da stupidi oltre a tirarsi pesantemente l'accetta nei piedi.

 

Io la voglio risolvere in modo corretto, ma pacifico era questa la mia domanda iniziale....altrimenti, se si ricorre alla legge, il problema è unicamente loro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
L'unica cosa su cui non ci piove è che l'ordinamento delle leggi italiane è tipo gerarchico

 

Lex superior derogat inferiori

 

E che le delibere condominiali sono all'ultimo posto.

 

A meno che non trovano un giudice buontempone .....gli ci ride in faccia e ci passano anche da stupidi oltre a tirarsi pesantemente l'accetta nei piedi.

 

Io la voglio risolvere in modo corretto, ma pacifico era questa la mia domanda iniziale....altrimenti, se si ricorre alla legge, il problema è unicamente loro.

Ti avevo già detto cosa puoi fare, non pagare sino a che la spesa verrà ratificata, poi se lo vorrai potrai non pagare, poi si vedrà cosa farà l'amministratore, non sono un veggente e non posso saperlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ti avevo già detto cosa puoi fare, non pagare sino a che la spesa verrà ratificata, poi se lo vorrai potrai non pagare, poi si vedrà cosa farà l'amministratore, non sono un veggente e non posso saperlo

Ma guarda Tullio infatti anche senza andare a rileggere sono certo di averti già ringraziato per il tuo intervento e per la disponibilità e la pazienza che dimostri sempre nel rispondere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ma guarda Tullio infatti anche senza andare a rileggere sono certo di averti già ringraziato per il tuo intervento e per la disponibilità e la pazienza che dimostri sempre nel rispondere.
Ok, per il momento il problema è risolto, quando avrai delle novità, siamo sempre qui.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Insisti per l'emissione di nuova fattura in sostituzione della precedente, di pari importo ma con il dettaglio dei costi.

Intanto separi l'intervento condominiale da quello su parti private.

Per il resto concordo con Tullio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Non emette nulla. Un qualsiasi giudice gli ci ride in faccia. Non si può emettere un decreto ingiuntivo su un lavoro non discusso, non approvato in assemblea, che non risulta al comune e con inesistenti norme sulla sicurezza . L'amministratore rischierebbe 2 capi di imputazione del cpp e un paio del cpc.

 

Oltretutto alcune di queste imputazioni se le dividerebbe con i signori condomini.

Per favore mi spieghi i capi di imputazione? Cosa sono il cpp e il cpc?

Grazie. così capisco anche io

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

campi d'imputazione del cpc non esistono .

 

il cpp e' codice procedura penale .il cpc codice procedura civile

 

per i 2 capi d'imputazione sono curioso anch'io di sapere quali sarebbero .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
campi d'imputazione del cpc non esistono .

 

il cpp e' codice procedura penale .il cpc codice procedura civile

 

per i 2 capi d'imputazione sono curioso anch'io di sapere quali sarebbero .

Grazie

Anch'io vorrei conoscere i capi di imputazione.

A tutti può capitare un errore di digitazione, ma mi sembra che nessuno abbia citato CAMPI di imputazione. Forse Peppe ha bisogno di occhiali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il condomino d'accordo con altri 2 che insieme fanno la maggioranza , ma senza nessuna delibera condominiale si sono rifatti fare anche lavoretti condominiali che abbelliscono la loro proprietà.

Al momento di ricevere la fattura (bella pepata) il condomino che ha convocato la ditta non ha messo nessuna distinzione fra i lavori interni il cui pagamento è dovuto e i lavori esterni dove non c'e' nessuna delibera assembleare che autorizzi...

Non confondere i lavori privati con lavori condominiali.

I lavori condominiali restano tali anche se a trarne maggiori vantaggi siano solo alcuni.

 

Se i lavori sono condominiali e l'assemblea ratificherà la spesa, ti toccherà pagare anche se i lavori mancavano di permessi Comunali perchè l'abuso edilizio ed il decreto ingiuntivo sono due procedimenti che viaggiano ognuno per conto loro.

 

Cerca di recuperare le fatture perchè se davvero ci fosse stato un "complotto" e fossero stati eseguiti anche lavori privati, presumibilmente avrebbero potuto studiare la cosa a tavolino e nella fattura condominiale troverai solo importo e descrizione di lavori condominiali con costo totale "aggiustato".

 

Hai presente quando in un incidente stradale ti danneggiano una fiancata e con il denaro ricevuto secondo tariffario riesci a trovare un carrozziere che ti rivernicia l'auto per intero?...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Non confondere i lavori privati con lavori condominiali.

I lavori condominiali restano tali anche se a trarne maggiori vantaggi siano solo alcuni.

 

Se i lavori sono condominiali e l'assemblea ratificherà la spesa, ti toccherà pagare anche se i lavori mancavano di permessi Comunali perchè l'abuso edilizio ed il decreto ingiuntivo sono due procedimenti che viaggiano ognuno per conto loro.

 

Cerca di recuperare le fatture perchè se davvero ci fosse stato un "complotto" e fossero stati eseguiti anche lavori privati, presumibilmente avrebbero potuto studiare la cosa a tavolino e nella fattura condominiale troverai solo importo e descrizione di lavori condominiali con costo totale "aggiustato".

 

Hai presente quando in un incidente stradale ti danneggiano una fiancata e con il denaro ricevuto secondo tariffario riesci a trovare un carrozziere che ti rivernicia l'auto per intero?...

 

Ti ringrazio x i consigli che mi hai dato, ma quello che ti ho sottolineato in grassetto non si puo' davvero sentire.

Hai un'idea di cosa significhi x legge pagare dei lavori abusivi? Credi veramente che una delibera assembleare sani un abuso? Cortesemente evitiamo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie

Anch'io vorrei conoscere i capi di imputazione.

A tutti può capitare un errore di digitazione, ma mi sembra che nessuno abbia citato CAMPI di imputazione. Forse Peppe ha bisogno di occhiali

 

ovviamente era "capi d'imputazione del cpc non esistono" e non campi .

 

tanto non cambia nulla non esistono ne' i campi d'imputazione ne' i capi d'imputazioni nel cpc . 😎

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×