Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Susytuttapanna

Spese legali???

Come funziona quando ci sono spese legali contro un condomine?? Non va discusso e deciso in assemblea con la maggioranza prima di prendere un avvocato per fare una diffida contro un condomine? O qualsiasi persona si può svegliare al mattino e far scrivere dal avvocato dell' amministratore è mettere spese a carico condominiale anche se altri condomini non sanno nulla?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

uno dei compiti dell'amministratore è procedere al recupero della morosità (puo' farlo con diffida, con decreto,..) e non ha bisogno di una autorizzazione dell'assemblea.

Quindi se fa la diffida tramite legale, questa è spesa che va divisa tra i condomini. Se fa decreto il giudice pone le spese legali a carico del moroso e quindi sarà questi a doverle pagare, ma senza una decisione del giudice, le spese legali relative alla parte stragiudiziale non possono farsi ricadere sul moroso

 

- - - Aggiornato - - -

 

? O qualsiasi persona si può svegliare al mattino e far scrivere dal avvocato dell' amministratore è mettere spese a carico condominiale anche se altri condomini non sanno nulla?

non "qualsiasi persona", ma l'amministratore. E' un so compito derivante dalla legge. Se non lo facesse potrebbe essere revocato..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma questo non riguarda la morosità nel pagamento delle spese.....per questo chiedo se è legale mettere un avvocato da parte amministratore per uno che si sveglia al mattino e racconta la sua...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Devi essere più chiara.

 

Su materia di competenza dell'amministratore questi non è obbligato a passare dall'assemblea.

 

Viceversa se il tuo caso è di materia assembleare, le decisioni vanno prese dall'assemblea stessa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Salve,

è utile specificare che le spese legali vengono poste a carico dell'assemblea e poi in via di regresso recuperate dal decreto ingiuntivo a carico del condomino moroso.

Se l'avvocato lo utilizza l'Amministratore deve specificare le ragioni, e addebitare la spesa per la specifica voce per la quale è stato necessario ricorrere ad esso, cioè segue lo stesso criterio di riparto della voce spesa per il quale si utilizza.

Se poi l'avvocato lo utilizza il singolo condomino per una lamentela, per una lettera, per qualsiasi altra cosa contro un condomino (X) o anche contro Amministratore, la spesa è a totale carico del condomino che ha richiesto l'attività professionale dell'avvocato.

 

Cordiali saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×