Vai al contenuto
ispanico73

Spese lastrico solare /balcone aggettaniti(lastrico)

salve a tutti sono nuovo

vengo al dunque

10 anni fa il proprietario di una piccolo stabile (costruito 40 anni fa)composto da 3 appartamenti li vendette ....riservandosi la proprieta' del lastrico solare per un'eventuale sopraelevazione.

nel contratto di vendita specifico' che il lastrico era suo ,ma la manutenzione stro/ord era a carico nostro ...lasciandoci l'uso del lastrico.

ora purtroppo siamo giunti ad un bivio ...

-il solaio prende acqua ...la guaina e' da togliere

-gli sporti del lastrico(balconi aggettanti)stanno cadendo a pezzi...ferri e caduta x strada.e sul mio balcone...ieri notte ho avuto paura...e' caduto un pezzo mentre ero sul balcone

-l'androne scale ha infiltrazioni ....gli appartamenti hanno l'accesso come il lastrico(e' comune)...

-la facciata della palazzina (intonaco)e' ormai un insulto al decoro ....

preso dalla disperazione 4 mesi fa inviai lettera firmata da tutti e foto tramite raccomandata a/r....

risposta ...........zero....arrivo' la ricevuta ma mai una risposta.

ora mi chiedo...

i parapetti,gli sporti(balconi chiamiamoli cosi)...spettano a me o a lui riparare ?visto che sul contratto si parla solo del lastrico solare..

l'intonaco palazzina....l'androne...

cavolo qui e' diventato pericoloso....

che faccio ?

avvocato....vigili

posso rinunciare al diritto di uso del lastrico(di sua proprieta')e far pagare le spese della guaina ....il lastrico non l'ho mai usato...

importante ...non esiste regolamento di condominio

tutte le parti sono in comune....tranne il lastrico che e' di sua proprieta'

grazie per le risposte

Se vi sono dei pericoli di cadute rivolgetevi ai vigili del fuoco che constateranno il tutto e invieranno ingiunzione dei lavori,per il lastrico penso che la legge dica sempre 1/3 e 2/3 se non vi sono scritture e al catasto risulti di sua proprietà diversamente la spesa divisa in millesimi

sulla scrittura di acquisto degli appartamenti c'e' scritto che si riserva la proprieta'... ,lasciano a noi l'uso del lastrico e i lavori ordinari e straordinari....

ma i parapetti a chi toccano?

l'androne ?

gli sporti (tipo balconi)che crollano?

l'intonaco esterno?

questo tace

io non voglio l'uso del lastrico posso rinunciare con un'atto ufficiale?per non accolarmi in totale degli oneri

il lastrico non e' comune...

voglio che paghi pure lui quel cafone!

nemmeno a foto e raccomandate risponde

Salve,

Secondo me anche se rinunciate tutti all‘uso, le spese spettano ai tre proprietari in base a quello che hai esposto.

sul fatto che non risponde alla raccomandata, spero che non hai usato una busta chiusa...

saluti

busta chiusa?

e' una raccomandata con ricevuta di ritorno....ho la ricevuta che ha firmato

e' arrivata ..

ho i miei dubbi sull'ultima affermazione...passa per il lastrico solare ...ma tutto il resto?

dai aiutatemi

Scritto da ispanico73 il 16 Ago 2012 - 17:14:38: busta chiusa?

e' una raccomandata con ricevuta di ritorno....ho la ricevuta che ha firmato

e' arrivata ..

ho i miei dubbi sull'ultima affermazione...passa per il lastrico solare ...ma tutto il resto?

dai aiutatemi

Per quanto riguarda la raccomandata:

 

1) non è obbligato a risponderti, può essere obbligato a rispondere solo ad un giudice.

 

2) Se non hai mandato una raccomandata alla francese(unico foglio piegato in 3) potrebbe dire di aver ricevuto la busta vuota o una lettera di auguri.

 

Per quanto riguarda il lastrico solare, pur essendo di sua proprietà, secondo me, poichè sul rogito, che ha valore di regolamento contrattuale in deroga al c.c., è scritto chiaramente che lui è esentato da qualsiasi spesa, a quanto è scritto vi dovete attenere.

 

Per quanto riguarda tutte le altre spese (androne e facciata) lui dovrebbe pagare in base ai millesimi di proprietà, ma avete le tabelle millesimali con i millesimi del lastrico?

 

Non so se un lastrico (credo non accatastato) sviluppi millesimi e quanti ne sviluppi, per questo ci vorrebbe l'intervento di uno che ne sappia più di me.

 

Salve,

Infatti:

“ Se non hai mandato una raccomandata alla francese(unico foglio piegato in 3) potrebbe dire di aver ricevuto la busta vuota o una lettera di auguri.“

se non hai fatto così, rimandagliela.

Saluti

Scritto da ispanico73 il 16 Ago 2012 - 22:24:01: e le spese relative ai balconi appartenenti al terazzo?

spettano anche a noi le spese ?

 

Se per "balconi appartenenti al terrazzo" intendi i parapetti, essendo questi funzionali solo alla praticabilità, quindi all'uso dello stesso, a mio avvisio sono a vostro carico.

 

Staff

Scritto da ispanico73 il 17 Ago 2012 - 09:53:00: non i parapetti....come balconi intendo la copertura del balcone sottostante questa e' solo un'immagine per capire ....quelle sporgenze che coprono i balconi ...coperture balconi....son sono calpestabili perche c'e' il parapetto...son quelle che crollano

Quelli non fanno parte del lastrico, quindi il problema non si pone.

 

Staff

quindi possiamo rivolgerci ad un legale...abbiamo speranza che paghi almeno le coperture balconi,mentre androne e intonaco facciata verra divisa in millesimi credo

che poi da quello che mi risulta il lastrico non e' edificabile ..ha gia sviluppato tutto quello che poteva...

ecco perche' credo marcisca li abbandonato

Scritto da ispanico73 il 17 Ago 2012 - 10:59:37: quindi possiamo rivolgerci ad un legale...abbiamo speranza che paghi almeno le coperture balconi...

Ripeto: NON fanno parte del lastrico, quindi non possono essere a suo carico!

 

Staff

×