Vai al contenuto
nitrilo

Spese in proporzione e/o in parti uguali.

Buona giornata agli amici del Forum.

Navigando nel sito leggo pareri e interpretazioni che mi lasciano un po perplesso,esempi: ripartizione spese riparazione cancello condominio secondo millesimi, mentre, sostituzione pulsantiera citofoni in parti uguali. Cioè non dovrebbe valere lo stesso concetto? si dice che l'uso è identico per ognuno (citofoni),ma può essere che nello stabile vi sia uno studio medico o professionale con via vai continuo e con millesimi inferiori alla maggior parte delle unità,oppure in un appartamento vivano 10 persone e in un altro solo una,allora? Buon senso mi suggerisce di applicare lo stesso criterio in entrambe le spese,ma quale dei due secondo voi?

Nel caso particolare si è in presenza di regolamenti condominio vecchi anche più di 70 anni con articoli generici in parte superati dalle nuove norme.

Grazie a tutti per l'attenzione.

Le risposte che molti partecipanti danno alle varie questioni poste si rifanno a corposa giurisprudenza nonché a quanto specificato nel codice civile. Nessuno si alza la mattina e decide che una spesa si deve ripartire in un modo piuttosto che in un altra anche se, a volte, la logica imporrebbe diversamente. A ciò aggiungiamo che spesso anche la giurisprudenza è ondivaga asserendo tutto e il contrario di tutto. In tal caso, di solito, si fà riferimento all'ultima interpretazione in ordine di tempo. A tutto ciò si deve aggiungere anche l'ipotesi che una spesa possa essere ripartita in un modo perché magari essa è contemplata in un regolamento di condominio;tra l'altro, anche il c.c. prevede che, per alcune di esse, si possa derogare.

P.s.

I regolamenti si possono modificare per renderli attuali con l'evolversi delle leggi..

Infatti al di fuori di sentenze che dicono tutto e il contrario di tutto,la riprova è sui quotidiani ogni giorno, occorre agire principalmente con rispetto verso chi con il proprio contributo permette ad altri di campare,poi con imparzialità e onestà,quindi con il buon senso applicare la soluzione migliore ad un problema.

Tenendo conto che le norme esistono e si devono rispettare.. a volte, il buon senso mal si coniuga con esse.

Come dicevano.. Dura lex, sed lex

×