Vai al contenuto
teonet2006

Spese grondaia a chi spettano?

Ciao, abito al primo piano di uno stabile e al piano terra altre tre famiglie.

Non è mai stato costituito un condominio.

 

C'è da riparare la grondaia e altre parti della tettoia.

A chi spettano le spese e in che misura?

 

Grazie.

Per il semplice fatto che siete quattro appartamenti il condominio è di fatto costituito.

Tuitti quanti partecipate alle spese per le grondaie,in teoria ripartite per millesimi, ma visto che immagino che non abbiate una tabella millesimale le potete ripartire in parti uguali

Grazie.

Ne approfitto per fare un'altra domanda.

Un vecchio atto indica che i proprietari di sotto mi hanno concesso il "passaggio" di 3 mt di larghezza, a me che abito sopra, per poter accedere alle scale.

I proprietari di sotto vogliono rifare, per loro scelta, la pavimentazione dello spazio davanti i loro ingressi e mi hanno chiesto di partecipare.

Io credo di non dover partecipare in quanto non è spazio che mi appartiene, è esatto?

Salve, ma questo spazio è quello che utilizzi per poter accedere alle scale? Se così fosse potrebbe essere considerato come uno spazio condominiale (in quanto usato da tutti). Quindi dovrai partecipare alle spese anche tu.

Lo spazio che uso per poter accedere alle scale è laterale a quello per il quale è stato previsto l'intervento.

Lo uso solamente io per arrivare alle scale.

 

Tra l'altro la pavimentazione è stata prevista solo davanti casa loro e non sul mio "passaggio".

 

Ma poi, mi sembra che l'atto parli chiaro.

Mi viene concesso solo il passaggio, pertanto non ne ho la proprietà.

 

O sbaglio?

Le spese riguardanti il rifacimento della pavimentazione, così come lo hai descritto, a te non spettano. Infatti si tratterebbe di lavori riguardanti parti di proprietà privata che danno l'accesso a singole abitazioni. Per la parte che invece utilizzi solo te (anche se non di tua proprietà) un eventuale rifacimento del pavimento riguarderebbe sicuramente anche te che sei di fatto l'utilizzatore della servitù. Se non ricordo male la spesa per la manutenzione di una servitù di passaggio spetta proprio a colui che utilizza la servitù quindi sarebbe tutta a tuo carico. Ma, ripeto, vado a memoria e potrei sbagliarmi, potrebbe riguardare in parte anche il proprietario della stradina.

A questo punto vi spiego meglio tutta la storia e vi chiedo un'ulteriore gentilezza.

 

Lo stabile ha un giardino che lo circonda. Una "corridoio" laterale che è quella dove passo io(tramite cancello) per poter salire a casa

e tutto il resto che è praticamente ad uso è consumo dei proprietari di sotto.

 

I 4 proprietari sono fratelli e l'atto notarile che indica la spartizione degli spazi è stato redatto a mano nel 74.

A fatica ne ho trascritto buona parte.

 

Al momento c'è una "disputa" tra i fratelli su cosa è di proprietà e cosa no.

Questo atto è stato letto da diverse persone e con diversi pareri.

 

Prima domanda: se ci fosse qualche altro atto, dove lo si potrebbe recuperare? A parte la memoria degli interessati.

Seconda domanda/cortesia: allego l'atto e chiedo a voi, che siete sicuramente più addentro nella materia, di dirmi cosa capite.

 

Spero di essere stato chiaro.

Atto notarile forum.zip

×