Vai al contenuto
Marilenac

Spese di distacco e riallaccio utenza Acea sono di competenza del conduttore o locatore?

Buonasera a tutti, sono proprietaria di un locale commerciale locato e mi occorrevano informazioni circa le competenze di pagamento relative al distacco e riallaccio dell'utenza idrica. Acea ha effettuato il distacco in quanto non sono state pagate, dal vecchio inquilino, svariate fatture. Ho dovuto saldare tutte le morosità per far riattivare il servizio. Il locale attualmente è locato ad altro inquilino, ora è arrivata l'ultima fattura dove sono addebitate le spese di distacco e riallaccio. Sono certa che le spese di distacco per morosità sono a mio carico, ma ho qualche dubbio, se anche le spese di riallaccio devo pagarle io o sono a carico del conduttore. Chiaramente il conduttore dice che non sono di sua competenza. Il contatore è a nome di altra persona, e il conduttore non ha ancora provveduto a fare la voltura a suo nome, anche se gli è stata fatta richiesta verbale svariate volte. Ringrazio in anticipo per chiarimenti.

Marilena

Ho dovuto saldare tutte le morosità per far riattivare il servizio. Questa è una cattiva abitudine delle società dell'acqua. Tu non eri tenuto a pagare.Avresti dovuto fare scrivere una diffida all'azienda e ti avrebbero ripristinato l'acqua. Come ho fatto io quando ho avuto il medesimo problema.

Inoltre se non lo fa il nuovo locatore falla tu la voltura altrimenti ti troverai a pagare anche l'acqua di quest'ultimo.

Attualmente il problema è che in seguito alle morosità del vecchio inquilino il servizio è stato sospeso, successivamente al pagamento di tutte le morosità la società dell'acqua ha ripristinato il servizio e sull'ultima bolletta sono addebitate le spese di distacco e riallaccio. La controversia con l'attuale inquilino è questa, perché lui sostiene che queste spese siano interamente a mio carico (locatore), per quello che mi riguarda, credo invece, che la mia competenza sia relativa alle sole spese di distacco, il riallaccio è competenza dell'inquilino. In qualsiasi tipologia di locazione (abitativa o commerciale) si ha l'obbligo di fornire l'immobile provvisto dei contatori per i servizi energetici, gas e acqua ma poi per gli allacci relativi è l'inquilino che deve provvedere. Quindi chiedevo delle informazioni relativamente su questo punto.

Hai dovuto fare il riallaccio in quanto è stato fatto il distacco, per cui è a tuo carico. Se nel contratto di locazione hai indicato che l'immobile è servito dall'acquedotto, allora onere dell'inquilino è solo la voltura del contratto. Se invece hai indicato che l'immobile è privo di allaccio idrico e questo è a carico dell'inquilino, allora vale il contratto, per cui a carico dell'inquilino.

×