Vai al contenuto
gundam11

Spese di amministrazione supercondominio

Buongiorno. Abito in un supercondominio composto da 4 condomini. Quello dove abito io è di proprietà ATER e siamo 18 famiglie in affitto. Gli altri condomini sono di proprieta di inquilini o in affitto da altri proprietari.

La mia domanda è questa. Noi che siamo in affitto dell'Ater dobbiamo sostenere la spesa di amministrazione dell'amministratore del supercondominio, oltre alle varie spese di illuminazione spazio comune, potatura siepe posta sul confine, ecc?

Oppure deve essere Ater che si accolla la spesa di tenuta contabilità e amministrazione visto che noi non possiamo nemmeno partecipare alle riunioni che convoca l'amministratore? Grazie.

Vedi cosa prevede il contratto di locazione, comunque di norma il conduttore o affittuario non dovrebbe nulla se il proprietario assume o nomina un amministratore.

Se non è specificato nulla, l'Ater può amministrare da se lo stabile oppure assumere e pagare un fiduciario, e se lo stabile è abitato da tutti inquilini non si tratta neppure di amministratore condominiale perchè non si tratta di condominio.

infatti, ma facendo parte di un super condominio ed essendoci un amministratore delle parti comuni di questi 4 condomini, credo non ci spetti la spesa del compenso di questo amministratore... dove posso trovare riferimenti normativi o sentenze?

li trovi nel contratto di locazione, se non altrimenti concordato tra locatore ed inquilino le spese sono soltanto quelle elencate nella Legge 392/78 e null'altro;

 

Art. 9.

(Oneri accessori)

Sono interamente a carico del conduttore, salvo patto contrario, le spese relative al servizio di pulizia, al funzionamento e all'ordinaria manutenzione dell'ascensore, alla fornitura dell'acqua, dell'energia elettrica, del riscaldamento e del condizionamento dell'aria, allo spurgo dei pozzi neri e delle latrine, nonche' alla fornitura di altri servizi comuni.

Le spese per il servizio di portineria sono a carico del conduttore nella misura del 90 per cento, salvo che le parti abbiano convenuto una misura inferiore.

Il pagamento deve avvenire entro due mesi dalla richiesta. Prima di effettuare il pagamento il conduttore ha diritto di ottenere l'indicazione specifica delle spese di cui ai commi precedenti con la menzione dei criteri di ripartizione. Il conduttore ha inoltre diritto di prendere visione dei documenti giustificativi delle spese effettuate.

http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:1978-07-27;392!vig

...ora parlerò con gli altri condomini in affitto per chiedere un chiarimento all'amministratore e quindi chiedere che venga addebitato all'ater il pagamento del compenso dell'amministratore del supercondominio... grazie

 

- - - Aggiornato - - -

 

ps: inoltre il nostro amministratore, avendo preso in carico anche l'amministrazione del supercondominio, puo inserire nel preventivo di spese del condominio anche quelle del supercondominio? o è giusto che vengano fatti due bilanci?

Non so come è strutturato il super condominio, se voi siete tutti in affitto la risposta l'ho già data, se invece gli altri sono condomini, dovranno le spese condominiali compreso il compenso per l'amministratore.

...ora parlerò con gli altri condomini in affitto per chiedere un chiarimento all'amministratore e quindi chiedere che venga addebitato all'ater il pagamento del compenso dell'amministratore del supercondominio... grazie

 

- - - Aggiornato - - -

 

ps: inoltre il nostro amministratore, avendo preso in carico anche l'amministrazione del supercondominio, puo inserire nel preventivo di spese del condominio anche quelle del supercondominio? o è giusto che vengano fatti due bilanci?

devono esserci bilanci separati visto che sono entita' separate .

 

ovvero ogni palazzo ha il suo bilancio e il supercondominio ha il suo bilancio .

 

 

ps. se sono in affitto non sono condomini (chiamali conduttori ,affittuari etc ma non condomini )

siamo strutturati così: quattro condomini, e quello dove abito io è di completa proprietà ater e noi siamo tutti in affitto. Perciò credo che la spesa che riguarda il compenso dell'amministratore del supercondominio spetti all'ater. Sbaglio?

Se le spese per questo amministratore non sono state stabilite da un contratto, nulla è dovuto.

Grazie per le Vostre attenzioni. Almeno qualcuno mi ascolta....

 

- - - Aggiornato - - -

 

la cosa "fantastica" è che a fine mese verrà fatta la riunione del supercondominio e nessuna delle 18 famiglie del mio stabile è stata invitata. Ma solo l'ater, come proprietario...sperando mandi un rappresentante. Ma che comunque ritengo insufficiente.

Gli inquilini salvo casi previsti dalla legge non hanno titolo per partecipare .

×