Vai al contenuto
CLAUDIO 1950

Spese condominiali ripartizione luce e pulizia

Buona sera, abito in un condominio di 16 appartamenti con un solo contatore della luce, dove in una scala vivono 7 famiglie e l'altra scala vivono 9 famiglie, le spese condominiali per luce scala e pulizia scale vengono ripartite sui valori millesimali di proprietà, ho chiesto di fare una ripartizione dei valori per ogni scala , ma il nostro amministratore non ne vuole parlare ,considerato che i condomini della scala dove abitano i 9 proprietari non accettano questo calcolo, cosa succede.. che Noi con 7 appartamenti paghiamo molto di piu della altra scala che sono in 9,seppur abbiamo in complessivo di scala minori millesimi di proprietà !

E possibile far modificare che ogni scala sia indipendente con il proprio contatore e scegliere anche una diversa ditta di pulizia scale??

Grazie.Claudio

Questa ripartizione anche se sul sottotetto ci sono le mansarde di proprieta di tutti i condomini e anche un appartamento ????che con la legge sulle mansarde e nato da poco tempo ????

Ciao

Cass., sez. II, n. 432 del 12/01/2007 La ripartizione delle spese per la pulizia delle scale va effettuata solo in base al criterio proporzionale dell’altezza dal suolo di ciascun piano o porzione di piano a cui esse servono, in applicazione analogica dell’art. 1124 c.c. "La ripartizione delle spese per la pulizia delle scale secondo quanto previsto dall'art. 1124 cod. civ., poi, è conforme alla ratio di tale disposizione, la quale va individuata nel fatto che, a parità di uso, i proprietari dei piani alti logorano di più le scale rispetto ai proprietari dei piani più bassi, per cui contribuiscono in misura maggiore alla spese di ricostruzione e manutenzione. Ugualmente, a parità di uso, i proprietari di piani più alti sporcano le scale in misura maggiore rispetto ai proprietari dei piani più bassi, per cui devono contribuire in misura maggiore alle spese di pulizia.

 

Lo stesso criterio si applica per la ripartizione della luce della scala.

E fino lì va bene cè pero da dire che tutti i condomini hanno sul solaio un sottotetto e un concondomino ha modificato questo sottotetto in abitabile con tutti i crismi legali del condono edilizio, eccetto il parere favorevole del condominio, ,per cui tutti i condomini possono salire e scendere quando vogliono e sporcano le scale come chi abita al terzo piano allora la gegge cosa dice in virtu di questa situazione

Grazie

×