Vai al contenuto
GLORIA.80

Spese condominiali - per quanto riguarda le spese condominiali

Buonasera per quanto riguarda le spese condominiali L amministratore se noi lo richiediamo ha il dovere di farci vedere fatture bollette e c/c ?l abbiamo richiesto più di una volta ma lei ci ha risposto che dobbiamo prendere appuntamento per andar a consultare i documenti, appuntamento che però non riusciamo ad avere perché dice di essere troppo impegnata!praricamente non c'è trasparenza su nulla di quello che fa ci manda semplicemente il consuntivo con gli importi totali mi viene da pensare che le spese sia un po "gonfiate" che mi consigliate di fare?

Si io sono proprietaria!Viene approvato in assemblea il nostro problema è che in tutto ci sono 50 appartamenti suddivisi in 5 scale oltre a 10 negozi la maggior parte dei condomini non approva ma i nosti millesimi non superano e quindi ogni volta dobbiamo star a quello che decidono purtroppo ci sono 3 proprietari amici del amministratore che hanno tutti i negozi (messi in affitto o addiritura vuoti) e qualche appartamento quindi la nostra continua ad essere una causa persa

Buonasera per quanto riguarda le spese condominiali L amministratore se noi lo richiediamo ha il dovere di farci vedere fatture bollette e c/c ?l abbiamo richiesto più di una volta ma lei ci ha risposto che dobbiamo prendere appuntamento per andar a consultare i documenti, appuntamento che però non riusciamo ad avere perché dice di essere troppo impegnata!praricamente non c'è trasparenza su nulla di quello che fa ci manda semplicemente il consuntivo con gli importi totali mi viene da pensare che le spese sia un po "gonfiate" che mi consigliate di fare?

ALla prossima assemblea inviagli un fax chiedendo di portare le pezze giustificative nella sede dove si svolge la riunione,se lui non lo fa o inventa scuse, non approvate nulla nemmeno con riserva. In merito ci sono sentenze.Non motivare il fatto che non sei andato nel suo ufficio, i motivi possono essere molti e anche a tuo favore.Anzi digli che la sua prepotenza finisce dove arriva il ragionamento.

Pensa che abbiamo richiesto una perizia per vari problemi tipo infiltrazioni crepe e qualche cosina fuori regola lei ci ha risposto che non ha senso mandar raccomandate al costruttore (sebbene dovrebbe esserci la garanzia dei 10 anni) perché sarebbe una causa persa

 

- - - Aggiornato - - -

 

Magari fosse così semplice ad ogni assemblea richiediamo tutto il "malloppo" ma niente da fare i nostri millesimi anche se per poco non riescono a superare la maggioranza che poi mi chiedo cosa ci sarà da nascondere infine lei lavora per noi o no?

secondo me nasconde qualche cosa e diffidate del suo comportamento. Se avete i numeri revocatela immediatamente con la nomina di uno piu' competente e serio. Occhio e fate accurati controlli anche nella materia fiscale.

Anch io sono convinta che nasconda qualcosa e vorrei riuscire a scoprire cosa ma non so bene come muovermi se via legale o altro!abbiamo provato in tutti i modi a buttarla fuori ma abbiamo contro i 3 suoi amici che non intendono cacciarla e loro purtroppo fanno la differenza

la maggior parte dei condomini non approva ma i nosti millesimi non superano e quindi ogni volta dobbiamo star a quello che decidono

Perdonami, ma per avere un consuntivo approvato in 2° convocazione è necessario che voti a favore almeno la maggioranza dei presenti più uno e che questi siano pari ad almeno 1/3 del valore millesimale.

Pertanto la maggior parte dei condomini vota a favore approvando il consuntivo, altrimenti l'amministratrice non sarebbe così indisponente nel fornire spiegazioni e giustificativi.

Che poi ci siano più persone che votano a favore senza controllare nulla è altro problema non imputabile all'amministratrice.

 

Certo è che in sede di assemblea di bilancio un amministratore ligio al dovere si presenta in assemblea con tutte le pezze giustificative.

Insistere per prendere visione presso lo studio dell'amministratrice e prima della celebrazione dell'assemblea di bilancio, della intera documentazione cvorrelata, all'occorrenza anche precisando che non si avrà necessità di consulenza dell'amministratrice stessa.

Tutto quel che non ti è chiaro (o che non va) te lo annoti e poi muoverai critica insede assembleare dove l'amministratrice non potrà esimersi dal fornire le dovute spiegazioni.

Ah beh che ci siano condomini che approvano senza controllare questo è sicuro diciamo che si fidano ad occhi chiusi però trovo ingiusto non ascoltare anche noi che da anni stiamo lottando per aver chiarezza su molti punti ma passiamo da persone che han solo voglia di rompere le scatole quando in realtà noi vogliamo trasparenza e spiegazioni visto che i soldi Son nostri e "regalarli" così non è per nulla corretto a mio parere

guarda se potessero votare solo i proprietari di appartamenti e che abitano in questo condominio sicuramente a quest ora il problema non c era

Se potessero votare solo proprietari di appartamenti e solo chi in questo condominio ci vive sicuramente a quest ora L amministratrice era già cacciata

La prima nomina di questa amministratrice come è avvenuta ?

a) imposta dal Costruttore

b) con delibera assembleare

 

Se siamo nel caso a) c'è di che preoccuparsi, e sarebbe pure urgente procedere alla nomina di altro amministratore per far valere la garanzia decennale per i vari difetti riscontrati nell'edificio.

No avevamo un altro amministratore il quale ad ogni assemblea portava tutte le fatture da poter visionare era corretto ma poi è stato proposto il nuovo amministratore dove per maggioranza (la stessa che ora non vuole cacciarla) hanno deciso di cambiare

Torno sulla maggioranza.

una maggioranza è valida quando è verificata la maggioranza di teste e di millesimi.

50 appartamenti e 10 negozi, ma quanti proprietari in tutto ?

I 10 negozi non è che fanno quello che vogliono, perché se ho capito bene sono in mano a tre persone (ovvero 3 teste). Anche se questi dispongono di tanti millesimi, comunque non valgono tante teste.

Mi sa tanto che da te vengono fatte passare per approvate delibere che hanno la maggioranza dei millesimi ma non hanno la maggioranza delle teste...

L ultima assemblea novembre 2015 c era addiritura una persona con 6 deleghe che anche sta cosa non mi è chiara si possono portare tutte ste deleghe?

Questo è illegale: consultati con un legale per smettere di pagare.

A te la scelta se, previa mediazione civile, citare l'amministratrice per gravi mancanze, oppure qualora sospendi i pagamenti attendere la sua citazione per difenderti.

 

- - - Aggiornato - - -

 

L ultima assemblea novembre 2015 c era addiritura una persona con 6 deleghe che anche sta cosa non mi è chiara si possono portare tutte ste deleghe?

Devi controllare se il tuo RdC dispone limitazioni.

Ad esempio, nel mio condominio non si possono avere più di tre deleghe.

Devo controllare se ha delle limitazioni a memoria dovrebbero essere 3 ma in ogni caso quella fa tutto di testa sua e guai se le dici qualcosa!!!!comunque veramente grazie per quello che mi hai scritto da una parte mi hai sollevata perché ho sempre pensato che sotto ci fosse del "marcio" ma sono ignorante in materia quindi ho tralasciato la cosa, domani provo a sentire L avvocato allora!per via dei pagamenti c'è un bel casino anche la perche ho fatto il pagamento a maggio ma non so per quale motivo non è andato a buon fine (internet) e l altro giorno m è arrivata una raccomandata dal suo avvocato (anche questa del condominio ha lo studio sempre qua) dicendo che se entro 8 giorni non pago le spese e interessi di 80€ parte L ingiunzione

Si, ho visto l'altra discussione.

Non sono intervenuto perché altri ti avevano già compiutamente risposto.

Non sono amministratore; solo condòmino molto interessato alla materia condominiale.

molto preparato anche e fai bene perché in giro se ne sentono di tutti i colori e se non si ha un po di "preparazione" si viene come nel mio caso presi in giro pensa che poco fa mi hanno detto che Son venuti a conoscenza di altri due condomini dove questa lavorava ed è stata cacciata anche in malo modo......chissà che ci riesca Anch io 🙂

Buonasera per quanto riguarda le spese condominiali L amministratore se noi lo richiediamo ha il dovere di farci vedere fatture bollette e c/c ?l abbiamo richiesto più di una volta ma lei ci ha risposto che dobbiamo prendere appuntamento per andar a consultare i documenti, appuntamento che però non riusciamo ad avere perché dice di essere troppo impegnata!praricamente non c'è trasparenza su nulla di quello che fa ci manda semplicemente il consuntivo con gli importi totali mi viene da pensare che le spese sia un po "gonfiate" che mi consigliate di fare?

Carissima Gloria80,

ho gestito negli ultimi 20 anni , in quanto mia madre proprietaria di proprietà indivisa con mia nonna e sua sorella, circa 64 unita' immobiliari, in Sesto s. Giovanni e zona Cinisello, oltre tuttora le proprietà del nostro nucleo familiare in Milano, provincia di Como, Rapallo . Si siamo stati fortunati e sfortunati con un deciso crollo col passare del tempo direi un vero disastro nel versante sfortuna. Ho una esperienza forzata dallo stato di fatto.

E' mia opinione che sia un dato di fatto che gli amministratori di condominio fanno sempre il loro interesse e non quello del condominio che dovrebbero amministrare nel migliore dei modi.

Ho letto una risposta corretta, che e' io ho adottato con un furbone (che in effetti e' poi scomparso derubando più condomini, di più condomini) , richiedere di portare in assemblea le fatture o pezze giustificative per ogni spesa effettuata e fare durare l'assemblea 5 ore (avrai bisogno di un amico pratico di contabilità) , anche gli amministratori più onesti capita che sbaglino. Comunque non e' necessario che l'amministratore sia presente nel suo ufficio per visionare i documenti, basta che incarichi la segretaria/o di darvi appuntamento prima dell'assemblea. Due domande : 1) il condominio ha una partita IVA ed un conto corrente intestato al condominio o l'amministratore usa il suo conto corrente (cosa che nel caso e' reato penale)? . 2) L'amministratore ha una PEC (obbligo dal 2005) ? .

In pratica per dare capire che non basta la superiorità nei millesimi, ma se anche in minoranza siete più persone ad accordarvi, potete creagli un problema ogni giorno.

Verifica anche il regolamento di condominio venga e se rispettato alla lettera, spesso essendo obsoleti (a casa mia e' del 1960) , molte norme non vengono rispettate, tipo "i fornitori devono accedere' allo stabile dalla porta di servizio" o "i cani non possono essere trasportati in ascensore" ancora "la spazzatura deve essere trasportata per le scale o per l'ascensore di servizio (ove presente)" , in pratica basta poco per "rompere le uova d'oro dell'amministratore" . Spero di esserti stato di aiuto.

Perdonami, ma per avere un consuntivo approvato in 2° convocazione è necessario che voti a favore almeno la maggioranza dei presenti più uno e che questi siano pari ad almeno 1/3 del valore millesimale.

Pertanto la maggior parte dei condomini vota a favore approvando il consuntivo, altrimenti l'amministratrice non sarebbe così indisponente nel fornire spiegazioni e giustificativi.

Che poi ci siano più persone che votano a favore senza controllare nulla è altro problema non imputabile all'amministratrice.

 

Certo è che in sede di assemblea di bilancio un amministratore ligio al dovere si presenta in assemblea con tutte le pezze giustificative.

Insistere per prendere visione presso lo studio dell'amministratrice e prima della celebrazione dell'assemblea di bilancio, della intera documentazione cvorrelata, all'occorrenza anche precisando che non si avrà necessità di consulenza dell'amministratrice stessa.

Tutto quel che non ti è chiaro (o che non va) te lo annoti e poi muoverai critica insede assembleare dove l'amministratrice non potrà esimersi dal fornire le dovute spiegazioni.

Confermo e' assolutamente esatto !

Ciao beh inanzitutto ti do pienamente ragione quando dici Che gli amministratori il piu delle volte fanno il loro interesse specialmente se davanti a loro si trovano persone ignoranti in materia.....il conto corrente e' del condominio ma comunque per privacy cosi dice lei non possible vedere alcun estratto conto! La partita Iva aiuto non so e non saprei nemmeno dove guardare mentre la pec non ce l ha noi abbiamo anche chiesto Di mandar consuntivi e quant altro per mail senza spendere tutti sti solid per raccomandate ma la sua risposta e' stata negativa!il regolamento non viene rispettato ci siamo impuntati ad una riunione per far rispettare le regole ma ci ha risposto Che non puo' farci niente al max dobbiamo essere noi a riprendere condimini Che non rispettano il regolamento perche ci sono anche extra comunitari (e posso dire Che sono gli unici Che si comportano bene) e lei ha paura Che facciano qualche dispetto l unica cosa Che puo fare e' quella di avvisare il proprietario e Lui poi avvisa gli affituari ma quella manco ci parla Coi proprietari

×