Vai al contenuto
flavio

Spese condominiali mensili (anticipo quote), e spese di tenuta conto corrente.

Buongiorno a tutti e BUONE FESTE..

 

Sono a chiedervi se potete togliermi un dubbio.

Alcuni condomini, che sono esterni al palazzo, chiedono visto la loro piccola somma che pagano mensilmente, se la stessa possono pagarla in un unica soluzione (ad inizio anno) per tutto l'anno, mi chiedo se è possibile farlo, anche nel rispetto dei condomini che pagano mensilmente dove poi pagano anche il bollettino postale di € 1,40 e le spese di tenuta conto che aggirano sulle 10,00 mensili + 0,36 per ogni incasso di bollettino.

Pertanto, questi vorrebbero pagare in un'unica soluzione per sorvolare il pagamento del bollettino, e vorrebbero anche poi non pagare le spese di tenuta conto, che secondo loro dovrebbero essere pagati in parti uguali, mi chiedo ma le stesse devono essere ripartite su tutti i condomini in base ai millesimi di proprietà? dico bene?...tutti devono contribuire alle spese di tenuta conto in base alle condizioni che ho appena detto, o ci sono normative che non conosco?

Attendo un aiuto e chiarimenti in merito.

GRAZIE A TUTTI.

Buongiorno a tutti e BUONE FESTE..

 

Sono a chiedervi se potete togliermi un dubbio.

Alcuni condomini, che sono esterni al palazzo, chiedono visto la loro piccola somma che pagano mensilmente, se la stessa possono pagarla in un unica soluzione (ad inizio anno) per tutto l'anno, mi chiedo se è possibile farlo, anche nel rispetto dei condomini che pagano mensilmente dove poi pagano anche il bollettino postale di € 1,40 e le spese di tenuta conto che aggirano sulle 10,00 mensili + 0,36 per ogni incasso di bollettino.

Pertanto, questi vorrebbero pagare in un'unica soluzione per sorvolare il pagamento del bollettino, e vorrebbero anche poi non pagare le spese di tenuta conto, che secondo loro dovrebbero essere pagati in parti uguali, mi chiedo ma le stesse devono essere ripartite su tutti i condomini in base ai millesimi di proprietà? dico bene?...tutti devono contribuire alle spese di tenuta conto in base alle condizioni che ho appena detto, o ci sono normative che non conosco?

Attendo un aiuto e chiarimenti in merito.

GRAZIE A TUTTI.

Tutte le spese sono ripartite tra i condòmini secondo criterio legale o regolamento contrattuale.

Le spese di tenuta conto corrente sono ripartite per millesimi di proprietà.

Le quote vanno pagate con le modalità deliberate con l'approvazione del preventivo.

Il condòmino è libero di versare anticipatamente anche in unica soluzione le quote mensili deliberate ma si tratta di una sua libera scelta che non gli porterà alcun beneficio. Eventualmente se la spesa del bollettino è una spesa personale potrà risparmiare quegli euro 1.40 per volta ma quella spesa, se fosse personale, potrebbe risparmiarla anche un condòmino che paga mensilmente se dispone di un conto corrrente personale che gli consenta di fare bonifici a costo zero.

Mi intrometto in questa discussione per una semplice domanda.....!! Ci sono alcuni condomini che mi hanno anticipato che alla prossima assemblea (ordinaria) mi daranno i soldi della prima rata, alcuni di loro con soldi liquidi ed altri con assegno. Possono? Cioè....è comunque valida la cosa se io rilascio la ricevuta e li verso il giorno dopo sul c/c condominiale con causale "1 rata di tizio" oppure ci deve essere tracciabilità tra condomino e condominio? Grazie

Mi intrometto in questa discussione per una semplice domanda.....!! Ci sono alcuni condomini che mi hanno anticipato che alla prossima assemblea (ordinaria) mi daranno i soldi della prima rata, alcuni di loro con soldi liquidi ed altri con assegno. Possono? Cioè....è comunque valida la cosa se io rilascio la ricevuta e li verso il giorno dopo sul c/c condominiale con causale "1 rata di tizio" oppure ci deve essere tracciabilità tra condomino e condominio? Grazie

Puoi accettare versamenti in contanti nel limite previsto dalla Legge (max €.999,99).

Il tuo obbligo è quello di farli "transitare" sul c/c tramite versamento.

La gestione è più trasparente con versamenti personali sul c/c ma il pagamento in contanti nelle mani dell'amministratore non è vietato.

×