Vai al contenuto
Safety78

Spese condominiali mai presentate - come possiamo comportarci noi inquilini di fronte ad un salasso di spese arretrate?

Salve, mi chiamo Marco e vi scrivo da Novara.

Io vivo in un appartamento e ho un regolare contratto d'affitto dove viene specificato che le classiche spese condominiali non rientrano nella cifra pagata come canone di affitto.Sono specificate nel contratto che le varie spese sono a carico del conduttore(io).

Mi era stato detto a voce che la cifra sarebbe stata intorno ai 150 euro al mese.

Ora nel giro di 6 anni non mi sono mai stati presentati i conteggi delle suddette spese e come a me a nessuno del condominio.

Ora , purtroppo la proprietaria è deceduta e i figli stanno mettendo a posto i conteggi arretrati e dovrebbero presentarci il conto.

Come possiamo comportarci noi inquilini di fronte ad un salasso di spese arretrate?

So che abbiamo diritto ad una copia di ogni documento referente ad ogni spesa effettuata ma potremmo pagare a rate? Il fatto che le spese siano arretrate di così tanto tempo può portare a qualcosa in nostro favore?

Spero di essere stato abbastanza chiaro...ringrazio anticipatamente per le risposte.

Grazie

Non tutte le spese sono a tuo carico, ci sono spese a carico del conduttore e a carico del proprietario e per quelle a tuo carico, puoi richiedere i giustificativi.

 

Non ha mai presentato un bilancio in sei anni?

No mai....si io parlo delle classiche spese condominiali...acqua- luce condominio - pulizia condominio - ascensore....etc..

Per carità,io ne ho usufruito e quindi è giusto pagarle ma vorrei sapere se c'è una direttiva o qualcosa del genere che tutela i condomini in queste situazioni

Chiedi i giustificativi di quanto ti compete e poi informa i condomini di rimuovere l'amministratore.

×