Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
dursovi

Spese condominiali di appartamenti ipotecati

Alcuni appartamenti del mio condominio, sono stati messi sotto sequestro cautelativo, poiché il proprietario aveva un grosso debito con una Banca, inoltre da diversi mesi non pagava più le quote condominiali.

Ora si è accertato che la vendita all'asta giudiziaria di questi appartamenti non coprirà l'importo del debito con la Banca.

L'amministratore del condominio sostiene che l'onere delle quote condominiali non pagate, compete ai rimanenti condomini del palazzo, nelle more di un chiarimento della Magistratura. E' così ?

Grazie per i vostri pareri.

Dursovi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non dovrebbe essere cosi, in quanto le obbligazioni condominiali si definiscono obbligazioni propter rem.

 

infatti, le obbligazioni dei condomini di concorrere nelle spese per la conservazione delle parti comuni si considerano obbligazioni propter rem, perché nascono come conseguenza della contitolarità del diritto sulle cose, sugli impianti e sui servizi comuni.

Alle spese per la conservazione per le parti comuni i condomini sono obbligati in virtù del diritto (di comproprietà) sulle parti comuni accessori ai piani o alle porzioni di piano in proprietà esclusiva.

Pertanto, queste obbligazioni seguono il diritto e si trasferiscono per effetto della sua trasmissione.

(Cass. 18 aprile 2003 n. 6323).

 

Secondo comma art.63 d.a.c.c. :chi subentra nei diritti di un condominio è obbligato, solidalmente con questo, al pagamento dei contributi relativi all'anno in corso e a quello precedente.

 

Il pignoramento, infatti, consente una vendita forzata ma non fa variare nulla rispetto a diritti ed obblighi di pagamento verso il condominio.

http://********************/casa-acquistata-allasta-e-spese-condominiali/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

SI. Così sostiene l'amministratore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Stando alla legge ed alla giurisprudenza no. Anzi ti dirò di più ci sono sentenze che vietano addirittura la costituzione di un fondo morosi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

http://www.laleggepertutti.it/54454_condominio-chi-paga-le-spese-legali-per-il-recupero-crediti-dei-morosi

 

 

 

http://www.laleggepertutti.it/55452_debiti-del-condominio-ripartirli-tra-i-condomini-adempienti

 

 

 

 

spero l'amministratore abbia elevato decreto ingiuntivo e comunque inseritevi nell'asse debitoria in Tribunale... quando e se la casa verrà venduta all'asta e dopo soddisfatte le banche , il nuovo acquirente regolerà le spese condominiali per l'anno in corso e il precedente .(ovviamente per anno in corso si intende quelle di aggiudicazione all'asta).......................................................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×