Vai al contenuto
warrior

Spese cartello passo carrabile...

Ciao a tutti amici, vivo in una bifamiliare ci sono due garage una rampa ed un accesso sulla strada a raso con tanto di cartello di passo carrabile ottenuto anni fa da mia madre.

 

Ora il cartello essendo l'accesso a raso, è facoltativo...io vorrei riconsegnarlo e non pagare la tassa ma l'altro condomino lo vuole, ma vuole che io paghi la metà della spesa.

 

L'anno scorso abbiamo tenuto il cartello e pagato la metà.

 

Però mi chiedo, è giusto, non volendo io il cartello, che debba pagare la metà della spesa? Se solo lui ci tiene al cartello di passo carrabile la spesa dovrebbe pagarla solo lui?

NO, scusa l'anno scorso parlai con l'impiegato comunale il quale mi disse che se volevamo potevamo riportare il cartello e non pagarla la tassa per l'esposizione..è obbligatorio solo per i passi NON a raso cioè che invadono la strada.

 

Così mi hanno spiegato, quindi essendo opzionale e io non lo vorrei sono tenuto comunque a pagare la metà della tassa se il vicino lo vuole?

Ciao Patrizia, il punto è proprio l'accordo..io vorrei riconsegnare il cartello lui no... per me lo potrebbe anche tenere ma basta che la spesa sia solo a suo carico, ma lui vuole che sia ripartita a metà in quanto l'accesso è condominiale.

 

Come mi consigli di comportarmi?

Per quale motivo l'altro soggetto vorrebbe a tutti i costi spendere per qualcosa per cui non esiste obbligo?

Premessa questa domanda doverosa,prova a chiedere un parere al Giudice di Pace.

 

Staff

Anche io vivo la stessa situazione: pago per un passo carraio a raso per il quale potrei anche non pagare, per decisione del mio comune. C'è comunque una contraddizione di fondo: il Codice della Strada prescrive che ogni passo carraio sulla strada pubblica, senza distinzione di tipologia, debba essere censito e avere un apposito cartello di identificazione. Senza cartello, se mi ostruiscono il passo non posso invocare l'intervento della Polizia Urbana, per cui alla fine mi rassegnerò al pagamento. Saluti.

×