Vai al contenuto
fabovero

Spesa acqua potabile

Buongiorno, ho in affitto 2 locali al piano terra di un condominio, questi locali sono uso deposito commerciale ed io sono artigiano. Non ho ne bagno ne punti di prelievo di acqua. Pago la quota di pulizia parti comuni come da ripartizione spese condominiali. L'amministratore però mi vuole fare pagare la quota acqua potabile alla pari di un qualsiasi condomino che abita e ovviamente ha il bagno e la cucina. Ovviamente io mi sono opposto, la risposta è stata : "la quota acqua la devi pagare perchè per fare le pulizie si usa l'acqua " !!!!???? Ora dato che già le pulizie le pago, perchè devo anche pagare 119,00 euro di acqua all'anno che è quanto paga uno che la usa tutti i giorni per cucinare , lavarsi e fare la c...ca ? Potrei pagare un contributo acqua per le pulizie, ma non quanto paga uno che ha l'acqua in casa. 119 euro corrispondono a circa 119.000 litri (una bella piscina), con tutta questa acqua ci si allaga il condominio !!! Altro che pulizie ....

 

Che ne pensate ?

Si, ma dove lo installo il contatore dell'acqua,, ai fili elettrici ??? Ma poi nessuno qui ha il contatore, le spese sono ripartite a persona

Si, ma dove lo installo il contatore dell'acqua,, ai fili elettrici ??? Ma poi nessuno qui ha il contatore, le spese sono ripartite a persona

Non vogliono esentarti?

Paghi al pari degli altri e pretendi il pari uso al pari degli altri.

Fai collegare nei tuoi locali un rubinetto ed uno scarico.

Poi chiedi se lasciando il rubinetto aperto dalla mattina alla sera pagherai per una persona consumando in un giorno quanto consumano 20 persone.

 

Quando non si riesce ad usare il buon senso....

×