Vai al contenuto
giulia1963

Spazio di manovra davanti al box auto

Buona sera,

ho acquistato 20 anni fa un appartamento con relativo garage. Il vialetto d'accesso è largo m 5,05 poi devo fare una curva a 90° e lo spazio antistante è di m 5,30. Il venditore in questi spazi di manovra si è intestato due posti auto nell'angolo a 90°(regolarmente accatastati) riducendo notevolmente lo spazio per curvare. Ho rigato l'auto più volte nello spigolo dell'immobile, passo con difficoltà calcolando al centimetro per non urtare le due auto parcheggiate o il muro, inoltre ora che ho cambiato auto ed è poco più grande, non passo. Il proprietario di questi due posti mi dice che è tutto regolare, di usare l'auto più piccola, io invece contesto il mio diritto di entrare agevolmente nel mio garage con qualsiasi auto. Posso far valere questo mio diritto? Quali sono le misure minime di manovra per accedere al box auto? A quali norme mi posso appellare?

grazie

ciao

 

il tuo diritto è quello che hai acquistato, e se lo spazio e quello, non è che tu puoi pretendere di allargarlo. Potresti solo chiedere la disponibilità ad un compromesso, e se te lo concede, bene, altrimenti devi adeguarti ad acquistare una macchina che passa per detti spazi.

 

ps: se i posti preesistevano prima del tuo atto di acquisto, va bene la risposta, ma se creati dopo, le cose potrebbero essere diverse.

a quale distanza antistante al box garage vanno segnate le strisce per il post auto?

ciao

 

non c'è una regola, ma dipende dall'atto di acquisto. Se sei tu che devi indicare un limite congruo, direi che ml. 5.00 sono più che sufficienti, che è anche lo spazio richiesto dai VVFF.

×