Vai al contenuto
Rosso Raider

Sottotetto sanato e millesimi

Salve,abito in un condominio di 4 unità immobiliari,2 al P.T. con aree verdi di pertinenza e 2 al P.1° con sottotetti di pertinenza ma da REGOLAMENTO CONDOMINIALE NON ABITABILI.Uno degli inquilini del 1° piano nel 2007 ha sanato,senza darne comunicazione alcuna ai condomini e all'amministratore, il sottotetto cambiando la destinazione d'uso e quindi aumentando considerevolmente (quasi un'altro alloggio pari a quello sottostante di sua propietà) la cubatura e i metri quadri.Ora la mie domande sono queste:

1)Posso chiedere la revisione dei millesimi per il riparto spese?

2)Se sì a quale art-69 del cod. civile devo fare riferimento,quello antecedente la riforma di condominio o quello successivo in vigore dal 2013?

3)Se sì posso chiedere gli arretrati?

4)Qualora potessi chiedere la revisione dei millesimi e non si raggiungesse l'unanimità e/o la maggioranza per modificare la tabella(sono sicuro di no perchè i due condomini del 1° paino sono amici d'infanzia e hanno,insieme,la maggioranza)a chi mi devo rivolgere per far valere le mie ragioni?

Grazie a tutti quelli che mi risponderanno.

1. si, se l'aumento riguarda più di 1/5 del valore proporzionale

2. quello successivo, ossia quello in vigore dal 18.06.13

3. Si, se lo decide un giudice su esplicita richiesta, si possono revisionare i relativi consuntivi

4. se l'assemblea non approva la modifica, puoi ricorrere al Giudice iniziando dalla mediazione con l'assistenza di un legale

Grazie mille Tullio TS.Si la modifica senz'altro riguarda molto più di 1/5 del valore proporzionale,come ho scritto ha ricavato praticamente un'altro alloggio di circa 60/65 mq e quello sotto di sua propietà è di circa 70/75 mq.Bene vista l'imminente assemblea esporrò il tutto all'aministratore.Grazie ancora e buona giornata

×