Vai al contenuto
argol

Sostituzione porta blindata

Buongiorno, nel mio appartamento ho sostituito la vecchia porta d'ingresso con lucernario di oltre 40 anni, con una blindata standard 90/210 avente lo stesso colore ma senza lucernario (perche' non vi sarebbe nessuna sicurezza), naturalmente prima della sostituzione mi sono fatto approvare in assemblea la sostituzione della porta blindata dove non e' stato indicato e verbalizzato nessun modello, ma semplicemente scritto si approva la sostituzione con porta blindata del condomine.adesso ,pero' alcuni condomini si lamentano perche' la porta a loro avviso differisce con la precedente ( vorrei vedere era una porta non blindata di oltre 40 anni),l'amministratore mi ha telefonato informandomi delle lamentele e al mio rifiuto di sostituire la porta mi ha detto che mi avrebbe inviato una raccomandata. Mi chiedo sono in regola e come posso tutelarmi da queste persone. Grazie

Dipende da cosa intendi per "tutelarmi". In nessun modo, qualora intendessi evitare che ti facciano causa.

 

Purtroppo ciò accade perchè ci si spiega male o non si è sufficientemente precisi. Sarebbe bastato allegare in assemblea un'immagine sufficientemente rappresentativa del modello poi installato e farla firmare al presidente e al segretario.

 

Ora nessuno può impedirgli di farti causa e a tuo favore hai solo il fatto che la sicurezza è un'esigenza importante. Peraltro, se la vecchia porta non fosse stata smaltita, la custodirei in attesa degli eventi. Magari ti potrebbe servire per una perizia.

 

Personalmente li lascerei cantare, aspettando che mi facciano causa. Meglio quel rischio di quello dei ladri.

Buongiorno, nel mio appartamento ho sostituito la vecchia porta d'ingresso con lucernario di oltre 40 anni, con una blindata standard 90/210 avente lo stesso colore ma senza lucernario (perche' non vi sarebbe nessuna sicurezza), naturalmente prima della sostituzione mi sono fatto approvare in assemblea la sostituzione della porta blindata dove non e' stato indicato e verbalizzato nessun modello, ma semplicemente scritto si approva la sostituzione con porta blindata del condomine.adesso ,pero' alcuni condomini si lamentano perche' la porta a loro avviso differisce con la precedente ( vorrei vedere era una porta non blindata di oltre 40 anni),l'amministratore mi ha telefonato informandomi delle lamentele e al mio rifiuto di sostituire la porta mi ha detto che mi avrebbe inviato una raccomandata. Mi chiedo sono in regola e come posso tutelarmi da queste persone. Grazie
La sicurezza innanzi tutto, hai chiesto in assemblea, e non occorreva, la porta che hai installato ha lo stesso colore della precedente, non ha il lucernario come la precedente, ed è ovvio essendo una porta blindata, l'amministratore e l'assemblea non possono pretendere la rimozione di una parte privata, l'unica cosa che possono fare i condomini è citarti per lesione del decoro dello stabile, ma sarà un Giudice a stabilire se lo hai fatto.
×