Vai al contenuto
etienne

Sostituzione caldaia tradizionale con altra caldaia tradizionale

Buongiorno a tutti, mi chiarite un dubbio per cortesia?

Devo sostituire una caldaia tradizionale con altra caldaia tradizionale quindi NON a condensazione. So che posso usufruire della detrazione al 50% mediante pagamento con bonifico parlante.

Il dubbio è relativo alla manodopera, cioè, la detrazione riguarda solo il costo della caldaia o riguarda l'importo totale della fattura?

Grazie remejo per avermi risposto. Leggere la guida dal telefonino è un impresa, lo farò stasera.

Mi viene un dubbio.. ma la manodopera al 22% in quali casi o tipologie di lavoro viene applicata? , mi spiego meglio.. recentemente ho fatto rifare l'impianto elettrico e ho rifatto la copertura del tetto, in entrambe le fatture l'aliquota applicata è stata del 10% sull'importo totale della fattura..

Ho cercato di leggere e credo di aver capito quanto segue:

Vengono distinti i lavori come manutenzione o ristrutturazione.

Nel caso di manutenzione, quindi sostituzione caldaia ho iva agevolata al 10%solo sulla caldaia, manodopera 22%.

Rifacimento impianto elettrico e manto tetto, ristrutturazione quindi iva al 10% sull'importo totale manodopera compresa.

È corretto?.. quello che non mi è chiaro è se in entrambi i casi, con aliquote differenti l'importo totale viene ad essere recuperato in 10 anni o si considera sol l'importo al 10?%?

No l'iva agevolata sulla caldaia è pari al valore della manodopera (se la caldaia costa 100 e la manodopera 30, totale 130 avrai l'iva agevolata sulla manodopera + altrettanto sulla caldaia ovvero 60)

Agevolazione in 10 anni su tutto.

×