Vai al contenuto
seby60

Sopraelevazione del muro in comunione posto al confine tra due proprietà

Buongiorno,

spero di trovare una risposta al mio quesito.

Sono proprietario di una villetta con giardino, nel quale,a confine, esiste un muro in comunione posto al confine tra due proprietà alto circa 2 mt per una lunghezza di 40 mt. edificato circa 15 anni fà.

Il proprietario della villetta confinante, anch'essa/o, con giardino,e comproprietario del muro di cinta che divide le due proprietà, ha innalzato il predetto muro per un'altezza di circa 60 e vorrebbe arrivare ad un altezza di circa 3 mt.

Io non sono della stessa opinione perchè il muro esistente è stato costruito in comune accordo 15 anni fa, poiché la costruzione avviene senza avvenuta denuncia al comune e senza lettera di una richiesta nei miei confronti ed la costruzione che deve apportare il confinante con mattoni di circa 30 x 50 spessore 5 cm, per una lunghezza di circa 40 mt crea pericolo di ribaltamento considerando ke vengono appoggiati alla rifinizione del muro esistente con mattonelle in ceramica, la sua scusa e ché sussiste il pericolo che il muro essendo basso ed avendo visto ke nel mio territorio entrava qualcuno scavalcando il mio muro di cinta di altezza su strada di 2 mt a paura di avere degli intrusi nella loro proprietà scavalcando il muro in comunione. Considerando che lo ha già innalzato(senza il mio consenso ne scritto ne verbale ma me lo sono ritrovato già costruito) di circa 60 cm con una fila tutta intera ed l'altra fila lasciando degli spazi (diciamo 1 si e 2 no) cosa posso fare a far si che esso/a possa eliminare questo orribile muro.

Parlando e litigando con il confinante alla fine insiste dicendomi che comunque farà innalzare il muro fino ad altezza di 3mt, da quale punto vuol misurare i 3 mt non saprei considerando ke tra la strada e la fine del muro esiste un dislivello di cica 80cm.

 

Grazie in anticipo per le vs. risposte.

Saluti

Seby60

Salve, giovanni

grazie del link ché mia proposto, Ho già letto e riletto parecchie volte il link, ma non riesco a capire essendo ignorante in materia cosa devo fare per poter far si che questo mio confinate non possa apportare modifiche cosi insignificante al muro in comunione posto al confine tra due proprietà. Non saprei se devo sin da subito chiamare la polizia, oppure di citarlo da subito per vie legali.

Salve, giovanni

grazie del link ché mia proposto, Ho già letto e riletto parecchie volte il link, ma non riesco a capire essendo ignorante in materia cosa devo fare per poter far si che questo mio confinate non possa apportare modifiche cosi insignificante al muro in comunione posto al confine tra due proprietà. Non saprei se devo sin da subito chiamare la polizia, oppure di citarlo da subito per vie legali.

La polizia non c'entra e non puoi neppure citarlo per vie legali, perchè l'art. 885 del codice civile da al tuo vicino il diritto di alzare il muro comune sino all'altezza di tre metri;

cc art 885 Innalzamento del muro comune

Ogni comproprietario può alzare il muro comune, ma sono a suo carico tutte le spese di costruzione e conservazione della parte sopraedificata. Anche questa può dal vicino essere resa comune a norma dell'articolo.

Se il muro non è atto a sostenere la sopredificazione, colui che l'esegue è tenuto a ricostruirlo o a rinforzarlo a sue spese. Per il maggiore spessore che sia necessario, il muro deve essere costruito sul suolo proprio, salvo che esigenze tecniche impongano di costruirlo su quello del vicino. In entrambi i casi il muro ricostruito o ingrossato resta di proprietà comune, e il vicino deve essere indennizzato di ogni danno prodotto dall'esecuzione delle opere. Nel secondo caso il vicino ha diritto di conseguire anche il valore della metà del suolo occupato per il maggiore spessore.

Qualora il vicino voglia acquistare la comunione della parte sopraelevata del muro, si tiene conto, nel calcolare il valore di questa, anche delle spese occorse per la ricostruzione o per il rafforzamento.

Salve,

Come o cercato di spiegare la sopra elevazione risulta non notificata al comune, e l'esecuzione non e a norma con secondo i criteri di rafforzamento.

Come posso intervenire ????

Salve,

Come o cercato di spiegare la sopra elevazione risulta non notificata al comune, e l'esecuzione non e a norma con secondo i criteri di rafforzamento.

Come posso intervenire ????

Se è come dici avvisa l'ufficio tecnico del comune con lettera e lo consegni all'Ufficio Protocollo del tuo comune.
×