Vai al contenuto
flipflap

Sono sempre spente...

buongiorno a tutti,

il mio problema delle luci sulle scale è il seguente:

 

sono sempre spente.

 

a qualsiasi ora della notte e di sera, sono spente.

se esco e le accendo, il tempo di andare a parcheggiare la macchina, torno e sono spente.

se esco la sera e torno che sia tardi o presto, sono spente.

io non ce la faccio più.

 

il motivo? i vecchi che abitano nel palazzo (la maggioranza rispetto ai giovani) pensano di risparmiare chissà quale cifra spegnendo le luci...

 

ho provato a dire all'amministratore di usare un temporizzatore.. ma l'altro problema è che l'amministratore NON fa nulla... (e ovviamente i vecchi non lo vogliono cambiare)...

 

c'è una legge o un modo per avere un temporizzatore o comunque una luce sulle scale di notte?

 

grazie a tutti...

Non so se ci sono disposizioni in merito.

Comunque, in questo caso, esiste il problema della sicurezza (rapine, aggressioni, drogati, ecc.) e di pubblica incolumità (cadute).

Di solito tutte le scale sono illuminate di notte, pur nel minimo possibile.

Io manderei una RR all'amministratore e p.c. alla Polizia ed al Sindaco in cui faccio presente i problemi di cui sopra, chiedendone un riscontro ed addossadone le responsabilità eventuali.

Nel mio vecchio condominio c'era un'illuminazione variabile...

di notte, se non serviva a nessuno, i lampadari emettevano una luce debole... che permetteva di non inciamparsi ed arrivare all'interruttore.

Una volta premuto l'interruttore, l'intensità aumentava per qualche minuto... per poi tornare come prima.

 

Spero che l'idea possa tornarti utile.

Saluti.

l'ingresso principale dovrebbe essere sempre acceso (naturalmente di notte) le altre con temporizzatore,invia una raccomandata all'amministratore dicendo tra l'altro che se ti dovesse succedere qualcosa (una caduta) a causa del buio lo ritieni responsabile.

Temporaneamente porta un po' di pazienza,perdi qualche ora ,accendi e come vedi che qualcuno le spegne riaccendi subito.

La vecchiaia non e' certo sintomo di saggezza e, per stroncare ogni velleita', non vale nemmeno il contrario. I vecchi oggi di norma hanno l'anima e l'intelletto assai vizzi. Cio' premesso, la soluzione tecnica e' alla portata di qualunque elettricista. Per far muovere l'amministratore scrivi sulla raccomandata che in caso di mancata soluzione e di probabile caduta tua o di terzilo riterrai responsabile (e, stranamente, lo e' davvero). Se c'e' qualcuno che vi lustra le scale a pagamento, cita anche il DLgs 81 2008, la' si va anche sul penale. Per concludere: a Leroy Merlin vendono dei portachiave con discreta torcia a led, costano meno di una raccomandata e ti risparmi il femore.

non fraintendetemi... le luci sulle scale ci sono...

quando le accendo io...

il tempo di fare le scale poi si spengono...

ma quelle "fisse" nell'androne principale quelle SI che sono spente...

 

ho mandato mail all'amministratore dicendo che se non ho risposta entro mercoledi invio raccomandata a lui e al comando di Polizia...

 

sicuramente mi toccherà fare la raccomandata...

 

pensate che avevo anche chiesto un minimo di illumnazione vicino al box vicsto che non riesco neanche ad infilare la chiave di notte (se non con gli abbaglianti), anche questo chiesto 10 volte... e NIENTE...

 

pensate che possa mettere una luce ad energia solare sopra la mia porta del box?

aggiornamento:

 

"signora, le luci anche se deboli ci sono, anche la strada è illuminata, se cade non dipende da quello..."

 

adesso devo cercare di capire come denunciare amministratore e condominio.

×