Vai al contenuto
clarampd

Solleciti regolari e solleciti non regolari

Cari amici del forum, vorrei delle informazioni a riguardo un mio problema ma che potrebbe essere anche di qualche altra persona. Spiego meglio.

L'amministratore nel bilancio consuntivo mette sulle voci personali le spese per solleciti di pagamento (per me sono 34€).

Il problema nasce dal fatto che lui mi ha mandato 3 solleciti di cui 2 mail normali e non pec ed 1 raccomandata.

nel preventivo della sua amministrazione riportava €. 10 per ogni sollecito senza specificare altro.

io volevo non pagare questi solleciti in quanto in assemblea è stato scritto che:"le spese di sollecito caricate ai condomini verranno esaminate con i singoli proprietari."

Questa ultima frase è a parere mio di una gravità inaudita in ragione del fatto che il bilancio consuntivo approvato comprende dette spese.

Ho chiesto all'amministratore di documentarmi le spese dei solleciti con le ricevute della raccomandata e delle mail. ma ad oggi non mi ha risposto.

cosa devo fare?

guarda, c'è una cosa facile facile da fare: pagare regolarmente le rate delle spese condominiali.

Così facendo non avresti nessun sollecito e nulla di cui discutere.

Scritto da balby il 20 Set 2012 - 14:30:24: guarda, c'è una cosa facile facile da fare: pagare regolarmente le rate delle spese condominiali.

Così facendo non avresti nessun sollecito e nulla di cui discutere.

secondo me ha fatto quattro irregolarità il nostro amministratore:

1) chiedere la prima rata il giorno dell'assemblea

 

2) considerare come solleciti le mail normali e non pec

 

3) scrivere nel verbale che le spese dei solleciti caricati ai condomini verranno esaminate con i singoli proprietari

 

4) far approvare un bilancio di €. 10.000 (comprendenti i solleciti) e poi non farli pagare a nessuno scrivendo che li toglie perché lo abbiamo rieletto. NON è STATO RIELETTO è SOLO PRO TEMPORE PERCHE' SU 5 TESTE PRESENTI NE AVEVA 5 CONTRO (350 MILL) 1 FAVOREVOLE (COSTRUTTORE PER 600 MILL).

 

IL fatto che non sia stato rieletto non significa nulla.

Finchè sarà iun carica avrà diritto e dovere di procedere.

E chi dice che il sollecito è solo quello a mezzo raccomandata?

Se avete accettato il suo preventivo, ha ragione lui

 

Staff

Scritto da Carlo Musto il 22 Set 2012 - 18:00:27: IL fatto che non sia stato rieletto non significa nulla.

Finchè sarà iun carica avrà diritto e dovere di procedere.

E chi dice che il sollecito è solo quello a mezzo raccomandata?

Se avete accettato il suo preventivo, ha ragione lui

 

Staff

allora perché li ha tolti a tutti?

×